AAC contro MP3

Non tutti i file di musica digitale sono MP3, ci sono molti altri formati, tra cui AAC. Normalmente, è scelto come il formato di file in cui si desidera salvare le vostre canzoni, che è utile quando rippare CD a iTunes o convertire di alta qualità e senza perdita di file in altri formati. MP3 e AAC I formati di file musicali hanno punti di forza e di debolezza, come la dimensione del file e la qualità del suono. Li recensiamo entrambi per aiutarvi a scegliere quale sia il migliore per il vostro iPhone.

Per scavare più a fondo, scoprite come MP3 differisce da AAC.

Conclusioni generali

  • Piccole dimensioni del file.
  • Migliore qualità del suono rispetto all’MP3.
  • Non è un formato proprietario.
  • Potrebbe non essere compatibile con tutti i dispositivi.
  • Piccola dimensione del file.
  • Compatibile con la maggior parte dei dispositivi audio mobili.
  • Non è un formato di file proprietario.
  • Qualità del suono inferiore a quella dell’ACC.
  • Un vecchio formato di file.

AAC e MP3 sono i tipi di file più comuni utilizzati con l’iPhone e iTunes. Sono simili, ma differiscono in quattro modi importanti.

Dimensione del file: AAC per Win

Sia AAC che MP3 sono formati di file compressi, il che significa che riducono la dimensione del file rimuovendo alcune parti della canzone che sono difficili da ascoltare pur mantenendo una buona qualità del suono. I file AAC sono di solito di qualità superiore e leggermente più piccoli dei file MP3 della stessa canzone. Le ragioni sono tecniche, ma la spiegazione più semplice è che AAC è stato creato dopo MP3 e offre uno schema di compressione più efficiente in modo che si perda meno qualità audio.

Compatibilità: MP3 funziona quasi ovunque

MP3 è il formato di musica digitale più comune, quindi puoi contare su praticamente qualsiasi dispositivo per poterlo riprodurre. AAC non è coś comune, ma la maggior parte dei dispositivi pụ riprodurlo, compresi tutti i prodotti Apple.

Oltre ad AAC e MP3, i dispositivi Apple supportano formati come Apple Lossless Encoding, AIFF e WAV, tipi di file non compressi di alta qualità che vengono utilizzati per creare CD . Evitate di usarli se non sapete cosa sono e perché li volete.

AAC non è stato creato da Apple e non è un formato proprietario di Apple. AAC pụ essere utilizzato con una varietà di dispositivi non-Apple, anche se è il formato di file naturale per iTunes Store e Apple Music.

Qualità audio: i dolci suoni di AAC

La qualità del suono della musica in ogni formato di file è fondamentale. Pụ essere difficile distinguere tra i file AAC e MP3 sulla maggior parte dei dispositivi, ma AAC a volte suona leggermente meglio.

Formato proprietario: è un tiro a sorte

Digital rights management (DRM) si riferisce alle restrizioni su come utilizzare e condividere la tua musica . Non ci sono restrizioni DRM sui file che crei, ma se compri musica da un negozio o scarichi musica da un servizio di streaming come Apple Music, vale la pena scoprire se viene usato DRM.

Giudizio finale: AAC

Se hai intenzione di rimanere con iPhone, iTunes e Apple per molto tempo, usa AAC per la tua musica digitale. Puoi sempre usare iTunes per convertire i file AAC in formato MP3 se decidi di passare a un dispositivo che non supporta AAC (anche se non ce ne sono molti). Nel frattempo, usare AAC significa che la tua musica suonerà bene e sarai in grado di memorizzarne molta.

Crea file AAC da fonti di alta qualità come i CD . Se si converte un MP3 in AAC, si perde un po’ di qualità audio .

Related Stories

Llegir més:

Amazon Music Unlimited vs. Amazon Prime Music

Uno dei vantaggi dell'iscrizione ad Amazon Prime è Prime Music, un servizio di streaming...

Come ottenere i frammenti di stelle in Animal Crossing

Uno dei piaceri più semplici di Animal Crossing : New...

Come scannerizzare documenti con il tuo telefono Android o...

Le funzioni aggiornate di iOS e Google Drive ti permettono di scannerizzare documenti...

Come usare il mirroring dello schermo (Miracast) in Windows...

Cosa devi sapere Vai al Centro Azioni ...

Come usare WhatsApp su Android

Essendo una delle applicazioni di messaggistica istantanea più popolari, vale la pena avere WhatsApp...

Il Nintendo Switch è gratis?

Nonostante la sua lunga storia di region locking , Nintendo ha cambiato il...