Antenne GPS passive o attive

I sistemi GPS (Global Positioning System) funzionano ricevendo segnali dai satelliti. Questo non è possibile senza un’antenna. Anche se la maggior parte delle unità GPS, compresi i telefoni e i navigatori portatili, hanno antenne nascoste incorporate, alcune includono la possibilità di aggiungere un’antenna esterna. Anche se normalmente non è necessario installare un’antenna GPS esterna, ci sono casi in cui pụ essere utile.

    • Nessuna alimentazione: Raccoglie pigramente i segnali GPS nell’aria per localizzare un dispositivo di navigazione.

    Nessuna alimentazione: Raccoglie pigramente i segnali GPS nell’aria per localizzare un dispositivo di navigazione.

    Se volete continuare a leggere questo post su "Antenne GPS passive o attive" cliccate sul pulsante "Mostra tutti" e potrete leggere il resto del contenuto gratuitamente. ebstomasborba.pt è un sito specializzato in Tecnologia, Notizie, Giochi e molti altri argomenti che potrebbero interessarvi. Se desiderate leggere altre informazioni simili a Antenne GPS passive o attive, continuate a navigare sul web e iscrivetevi alle notifiche del blog per non perdere le ultime novità.

    Seguir leyendo


    • Alimentato: Amplifica il segnale dell’antenna per aumentare il raggio di ricezione di un dispositivo GPS.

    Alimentato: Amplifica il segnale dell’antenna per aumentare il raggio di ricezione di un dispositivo GPS.

    Antenne GPS passive vs. attive

    Che siano montate su un telefono o sul retro di un veicolo, ci sono due tipi di antenne GPS: passive e attive. Le antenne passive ricevono passivamente i segnali GPS e li trasmettono a un dispositivo di navigazione GPS. Le unità attive includono un amplificatore alimentato che permette all’antenna di captare segnali da distanze maggiori. Le antenne amplificate raddoppiano quasi il raggio di ricezione del segnale di un dispositivo GPS.

    Le antenne attive sono generalmente più costose e più difficili da installare delle antenne passive. Tuttavia, queste antenne possono essere installate più lontano da un localizzatore GPS. Per questo motivo, sono più adatti a veicoli più grandi o a situazioni in cui il segnale deve essere mantenuto.

    Interferenze alla ricezione GPS

    I dispositivi GPS funzionano ricevendo segnali da una rete di satelliti. Tenendo conto della direzione e dell’intensità del segnale dei satelliti nella rete, un dispositivo GPS pụ localizzare con precisione la sua posizione fisica sulla Terra, di solito come un punto su una mappa digitale.

    Quando un’ostruzione blocca la vista del cielo di un dispositivo GPS, potrebbe non essere in grado di identificare i segnali satellitari. Il risultato è l’impossibilità di localizzare un dispositivo o una precisione di localizzazione degradata. Gli edifici alti sono una fonte comune di degradazione del segnale, coś come i tetti di metallo di automobili e camion.

    Il rischio di ostruzione del segnale pụ essere mitigato posizionando un dispositivo GPS sopra o accanto al finestrino del veicolo, ma non sempre. I tetti più spessi, per esempio, sono più difficili da attraversare per i segnali rispetto a quelli più sottili, e il vetro colorato pụ avere piccole particelle metalliche che bloccano i segnali GPS.

    Chi ha bisogno di un’antenna GPS?

    La maggior parte dei dispositivi di navigazione GPS sono dotati di antenne interne che funzionano bene nella maggior parte dei casi. In alcuni casi, un’antenna esterna viene utilizzata per alimentare le informazioni del dispositivo GPS a distanza. Si usa quando ci sono troppe interferenze o una linea di vista ostruita tra l’unità GPS e il cielo. Le antenne esterne sono anche utili al posto delle vecchie unità GPS con antenne interne obsolete.

    Se trova che la sua unità GPS a volte non riesce a ricevere il segnale o sembra imprecisa a volte, un’antenna esterna pụ risolvere il problema. È più economico e più facile spostare prima l’unità nell’auto, poiché questo pụ alleviare i problemi di blocco e di interferenza. Anche coś, l’installazione di un’antenna esterna amplificata pụ essere l’unica soluzione possibile.

    Se state usando un’unità GPS da un po’ e non avete mai notato alcuna perdita di segnale o problemi di precisione, probabilmente non avete bisogno di un’antenna esterna. Se la sua unità GPS spesso non riesce a ricevere il segnale o sembra imprecisa, un’antenna esterna pụ risolvere il problema. Un’altra situazione in cui un’antenna esterna pụ essere utile è quando si viaggia fuori rete o in una regione remota dove la ricezione GPS è incerta.

    Si è verificato un errore. Si prega di riprovare.

    Grazie per la registrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.