Come usare una cassetta di avviamento per avviare in sicurezza un’auto

Cosa devi sapere

  • In questo ordine: Collegare il cavo positivo dalla scatola di avviamento al terminale positivo della batteria, quindi collegare il cavo negativo al terminale negativo.
  • Con la jump box in un luogo stabile, avviare l’auto. Scollegate il cavo negativo e attaccatelo alla scatola, poi scollegate il cavo positivo, in quest’ordine.
  • Evitare di usare la batteria ausiliaria da 12 volt di un veicolo ibrido in un veicolo non ibrido, perché pụ essere scaricata rapidamente e facilmente.

L’uso di una cassetta di avviamento è sicuro nella maggior parte delle circostanze, anche se è possibile danneggiare sia l’auto che voi stessi. Se si collega tutto correttamente e si prendono tutte le precauzioni necessarie, non c’è molto di cui preoccuparsi.

Come usare un avviatore portatile in sicurezza

Ci sono due pericoli principali spesso associati all’avviamento di un’auto: danneggiare componenti delicati del sistema elettrico e far esplodere la batteria. Entrambe le situazioni possono essere causate dall’incrocio dei cavi positivo e negativo o dal cortocircuito dei cavi positivo e negativo insieme.

Quando si usa una cassetta di avviamento, il metodo di base di collegamento alla batteria scarica è lo stesso di quando si usano i cavi di collegamento:

Se volete continuare a leggere questo post su "Come usare una cassetta di avviamento per avviare in sicurezza un’auto" cliccate sul pulsante "Mostra tutti" e potrete leggere il resto del contenuto gratuitamente. ebstomasborba.pt è un sito specializzato in Tecnologia, Notizie, Giochi e molti altri argomenti che potrebbero interessarvi. Se desiderate leggere altre informazioni simili a Come usare una cassetta di avviamento per avviare in sicurezza un’auto, continuate a navigare sul web e iscrivetevi alle notifiche del blog per non perdere le ultime novità.

Seguir leyendo


Collegare il cavo positivo della cassetta di avviamento al terminale positivo della batteria.

Collegare il cavo negativo dalla scatola del ponticello al blocco motore o ad un altro luogo ben collegato a terra.

Posizionare la jump box in un luogo stabile nel vano motore, o sul pavimento se possibile, dove non cada, non cada o interferisca con le pulegge del motore o la ventola.

Tentare di avviare il veicolo.

Scollegare con cura il cavo negativo dalla jump box e fissarlo alla jump box.

Scollegare con attenzione il cavo positivo dalla jump box e fissarlo alla jump box.

I 3 migliori avviatori portatili

È davvero pericoloso avviare un’auto con una jump box?

Ci sono tre principali fonti di pericolo quando si avvia un’auto, ed entrambe si applicano se si utilizza un’altra auto o una scatola di avviamento come fonte di energia. Il primo è che la batteria morta pụ perdere gas esplosivo, il secondo è che si pụ danneggiare gravemente l’impianto elettrico del veicolo se si collega la scatola di avviamento al contrario, e il terzo è che i cavi di collegamento o la scatola di avviamento devono essere collocati in un luogo sicuro.

Mentre c’è un certo livello di rischio coinvolto nell’avviamento di un’auto, è possibile ridurlo quasi a zero se si seguono le procedure corrette.

Quando l’avviamento con i salti è una cattiva idea

Ci sono anche alcuni casi in cui l’avviamento con i salti è davvero una cattiva idea. Per esempio, molti veicoli ibridi hanno una batteria ausiliaria da 12 volt che pụ essere avviata in caso di esaurimento, ma cercare di usare questa batteria a bassa capacità per fornire un avviamento per qualcun altro è una cattiva idea. Il problema è che una batteria coś piccola pụ finire completamente svuotata dopo aver fornito un avviamento di emergenza, il che potrebbe lasciarvi a piedi. Quindi, mentre la maggior parte degli ibridi pụ essere avviata, pensateci due volte prima di offrirne uno a qualcun altro.

C’è un altro potenziale problema di avviamento associato ai veicoli con batterie difficili da raggiungere. Alcuni di questi veicoli hanno un terminale positivo remoto per caricare e avviare la batteria, mentre altri richiedono di fare un po’ di lavoro per accedere alla batteria.

Nei casi in cui non è disponibile un terminale remoto, è spesso una cattiva idea, e anche potenzialmente pericolosa, avviare il veicolo utilizzando il terminale positivo della scatola dei fusibili, o qualsiasi altra connessione che non sia effettivamente la batteria.

Avviatori portatili per auto

Per quanto riguarda gli avviatori portatili per auto, sono perfettamente sicuri con l’unica avvertenza che bisogna comunque seguire tutte le procedure corrette. Dovete ancora collegare un avviatore di salto per auto nel giusto ordine e nei posti giusti, e potete usarne uno solo per avviare una batteria tradizionale dell’auto o la batteria ausiliaria a 12V in un ibrido, ma non le batterie ad alta tensione in un ibrido.

L’importanza di collegare correttamente i cavi

È ancora possibile che la tua batteria si sciolga se stai usando un avviatore di emergenza, ecco perché è coś importante collegare correttamente i cavi. Se la batteria è accessibile, allora vorrete collegare il cavo positivo del jump starter al terminale positivo della batteria. Se la batteria non è accessibile, cercate un terminale positivo remoto.

Con il cavo positivo saldamente collegato, è necessario individuare una parte pulita e non verniciata della carrozzeria, del telaio o del motore che non sia vicino a parti in movimento come la ventola, le cinghie degli accessori o la batteria stessa.

La ragione principale per cui non dovreste collegare l’avviatore di emergenza della vostra auto direttamente al terminale negativo della batteria è che coś facendo potreste causare scintille. Se la batteria non funziona perché è stata sovraccaricata o a causa di un guasto interno, potrebbe essere piena di vapori infiammabili, che possono fuoriuscire anche se la batteria è sigillata.

Le scintille possono incendiare questi vapori, che possono causare l’esplosione della batteria. Se questo accade, puoi essere immerso nell’acido e ferito gravemente. Anche se questo non è incredibilmente comune, pụ causare lesioni gravi, e secondo The Straight Dope, pụ accadere a qualcosa tra 6.000 e 10.000 automobilisti ogni anno.

Preoccupazione per i cavi corti

In alcuni casi, le scatole di avviamento hanno cavi coś corti che è necessario collegarli entrambi direttamente alla batteria. Se la vostra scatola di avviamento è coś, è importante assicurarsi che tutti gli accessori, come le luci e la radio, siano spenti, e che la chiave non sia nell’accensione.

Quando si collegano i cavi positivo e negativo alla batteria, collegare prima il positivo e poi con attenzione il negativo. Se possibile, indossare indumenti protettivi, protezione per gli occhi e cercare di proteggersi da una possibile esplosione.

Uso di un avviatore per auto con un ibrido

Se si guida un ibrido, è normalmente sicuro usare un avviatore per auto, o un normale avviatore, sulla batteria ausiliaria. Queste batterie ausiliarie sono nominalmente 12V, proprio come le normali batterie dell’auto, ma di solito sono molto più piccole.

Questo significa che il principale pericolo associato agli ibridi e all’avviamento con salto è che se cercate di usare la batteria ausiliaria del vostro ibrido per avviare l’auto di qualcun altro, potreste finire per scaricarla al punto che il vostro veicolo non partirà. Significa anche che è perfettamente sicuro usare un jump starter o un power pack portatile su quel tipo di batteria.

L’altro tipo di batteria che la maggior parte degli ibridi contiene usa una tensione diversa, molto più alta dei 12V che usano le auto e i camion convenzionali. Questo significa che non puoi avviare le batterie principali del tuo ibrido con un cavo di collegamento o un’altra auto.

Le auto elettriche sono simili, ma con l’avvertenza aggiunta che se si guida un’auto elettrica non si dovrebbe mai tentare di dare o ricevere un avviamento di emergenza. Le auto elettriche sono destinate ad essere caricate in un modo molto specifico.

Problemi con batterie difficili da raggiungere

Se si guida un normale veicolo a benzina o diesel, che ha una batteria difficile da raggiungere, allora potrebbe essere sicuro o meno usare un avviatore di emergenza. È perfettamente sicuro usarne uno se il vostro veicolo ha un terminale positivo remoto che è progettato per caricare e avviare, ma non dovreste mai collegare il morsetto positivo del vostro jump starter portatile alla scatola dei fusibili o a qualsiasi altra cosa che non sia destinata a quello scopo.

In alcuni casi, l’unico modo sicuro di usare un avviatore di emergenza portatile è quello di accedere alla batteria e collegarla direttamente al terminale positivo.

A seconda della posizione della batteria, potrebbe essere impossibile effettuare i collegamenti sia al terminale positivo della batteria che a una sezione pulita e non verniciata della carrozzeria o del telaio. Questo pụ rendere difficile l’uso di una jump box se i cavi forniti sono troppo corti. In queste situazioni, potrebbe essere necessario usare dei veri cavi di avviamento o un avviatore che ha cavi più lunghi.

Si è verificato un errore. Si prega di riprovare.

Grazie per la registrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.