Scrivere per il web

Definizione e risorse utili per il web writer

scrivere per il web tablet e desktop

Dare una definizione sintetica della scrittura per il web è un’impresa. Ci provo distillandola in poche righe:

“La scrittura per il web raccoglie quell’insieme di tecniche che consentono di redigere dei buoni testi che si adattano ai limiti strutturali della rete e all’esigenze dell’utente.”

Dietro le due parole “buoni testi” naturalmente si nasconde un mondo: sì, perché la scrittura web non è fatta di formulette magiche, non è scienza, ma non è neanche basata su allitterazioni, enjambement o altre figure retoriche mutuate dalla scrittura creativa.

Un buon testo per il web tiene conto del comportamento del lettore mentre legge un contenuto scritto su desktop, tablet o smartphone. Qual sono? Appuntiamoci i più importanti:

  • legge scannerizzando i contenuti per titolo e per paragrafi
  • legge di fretta, quindi adora contenuti utili, di valore e che arrivino dritto al punto
  • ama infografiche e immagini che spezzino il testo, alleggerendo la “pesantezza” delle parole
  • per scoprire nuovi contenuti usa i motori di ricerca e i social: per questo scrivere per il web significa ottimizzare i testi per canale
  • in media, il 50% di visite di un sito provengono da dispositivi mobili (smartphone e tablet): per questo scrivere per il web significa adattare i contenuti ai dispositivi

In questo pagina raccolgo approfondimenti, guide e consigli che spero possano aiutare lo scrittore web principiante e chi per mestiere cura i testi per blog e pagine online. Buona lettura!