Chi sono

Sono laureato in economia, mi occupo di marketing dal 2008, di Customer Experience dal 2017 e nel 2014 ho aperto MoltoContent principalmente per 3 motivi:

  • per tenermi allenato nella scrittura online che mi permetteva, dal lontano 2008, di portare a casa la pagnotta;
  • per fissare idee e novità che altrimenti mi sarei perso per strada;
  • perché mi piace il confront… naaaa, non esageriamo.

MoltoContent, come mi piace dire, è un blog egoista e no-profit. Egoista perché nasce dal desiderio di migliorarmi e confrontarmi con me stesso. Ho scoperto poi, che così facendo, stavo aiutando anche altre persone e questo, per carità, mi rende felice, ma onestamente non era nei piani.

No-Profit perché MoltoContent non è stato pensato per rendermi visibile né per guadagnare. Nonostante ciò, ogni mese diverse migliaia di visitatori entrano nel mio blog, leggono qualche articolo e alcuni addirittura mi contattano per consigli, chiarimenti e proposte di lavoro: li ringrazio perché danno un piccolo boost al mio ego (che solo in apparenza sembra piccolo… o forse neanche in apparenza), ma anche questo, mi autocito, non era nei piani.

Su di me

Leggo come posso, ascolto tonnellate di musica (per lo più rock, blues, e jazz), bevo responsabilmente birra artigianale e, di tanto in tanto, provo ad andare in palestra. Ma niente di serio.

Sono un rompipalle, sia nel lavoro che nella vita privata. Nonostante ciò, ho una compagna (Martina, che Dio solo sa come fa e ha fatto a sopportarmi per ben 12 anni) e pochi amici, ma buoni.

Adoro coltivare rapporti onesti e trasparenti. Proprio per questo, lavorativamente, mi trovo sempre bene con tutti: se non ci si piace, ci si evita ma non ci si disprezza (salvo rari casi di insopportabile idiozia); se ci si piace, amore totale (lavorativo, s’intende).

MoltoContent – ripeto – è un progetto egoista ma non disprezzo mai il confronto, purché sia costruttivo e mai una perdita di tempo per tutti gli interlocutori.

Se hai un progetto da far crescere e per cui ti serve un parere, o hai una domanda da farmi su un articolo particolare del blog, o vuoi regalarmi dei soldi (lo so, la probabilità che qualcuno me li voglia regalare è pressoché nulla, ma seppur infinitesimale, puoi biasimarmi?) non esitare a contattarmi, senza impegno, sui social o sulla pagina contatto.