Come cambiare l’indirizzo IP sul tuo Android

Cambiare il tuo indirizzo IP sul tuo Android è semplice. C’è un’impostazione nascosta nel tuo dispositivo Android che ti permette di passare da un IP dinamico (DHCP) a uno statico. Tuttavia, ci sono un certo numero di cose che dovete fare prima per assicurarvi di scegliere un indirizzo IP statico disponibile sulla vostra rete. Le istruzioni che seguono dovrebbero applicarsi a tutti, indipendentemente da chi ha prodotto il tuo dispositivo Android : Samsung, Google, Huawei, Xiaomi, ecc. Le istruzioni in questo articolo si concentrano su Android 9 e superiori.

Perché cambiare l’indirizzo IP sul tuo Android?

Ci sono molte ragioni importanti per cui potresti aver bisogno di impostare un IP statico sul tuo telefono che non cambi. Alcune delle ragioni più comuni includono:

  • Esecuzione di un server web mobile
  • Condivisione di file mobile con software server FTP
  • Utilizzo del telefono come fotocamera Wi-Fi
  • Esecuzione di un media server mobile sul telefono

Tutti questi usi richiedono che il telefono mobile abbia un IP fisso che puoi facilmente configurare in software di terze parti in esecuzione sul tuo computer o qualsiasi altro dispositivo sulla tua rete .

Trovare un IP di rete per il tuo Android

Prima di poter configurare il tuo Android con un IP statico , dovrà trovare un indirizzo IP disponibile sulla tua rete. Puoi farlo da qualsiasi computer collegato alla tua rete domestica. Su un PC Windows :

  1. Cliccare sul menu Start .
  2. Digita cmd e clicca nel prompt dei comandi dell’applicazione desktop.
  3. Nella finestra del prompt dei comandi, digitate il comando ipconfig/all e premete Invio.

Cosa significano i tuoi risultati

Vedrai molte informazioni nei risultati, ma devi preoccuparti solo di due elementi.

  • Default Gateway: Questo è l’indirizzo IP del tuo router domestico, e di solito è l’indirizzo IP più basso della rete. Nell’esempio precedente, questo indirizzo IP è 10.0.0.1.
  • Indirizzo IPv4: Nell’esempio precedente, questo indirizzo IP è 10.0.0.158.
  • Server DNS: Questi sono i server che il tuo Internet Service Provider (ISP) usa per cercare i nomi di dominio quando navighi in Internet.

    Trovare un indirizzo IP libero

Puoi trovare un indirizzo IP libero sulla tua rete digitando un comando ping iniziando dall’IP del router e andando verso l’alto. Se vedete una risposta con il tempo di ping, significa che c’è un dispositivo sulla rete con quell’indirizzo IP. Se la risposta è “Destination host unreachable”, significa che l’indirizzo IP è disponibile.

Per eseguire gli stessi comandi ipconfig e ping su un Mac, apri il terminale premendo cmd + spazio e digitando “terminale”. Nel terminale del Mac , puoi emettere gli stessi comandi descritti sopra.

Cambiare l’indirizzo IP sul tuo Android

Ora che sai quale IP puoi configurare sul tuo telefono, è il momento di cambiare il tuo telefono da DHCP a un IP statico.

  1. Aprire il Settings , sotto Network & Internet, toccare Wi-Fi.
  2. Toccare e tenere premuto Wi-Fi rete collegata . Vedrete un menu a comparsa. Tocca Modifica rete.

    A seconda dell’implementazione Android del tuo dispositivo, potrebbe essere necessario “Dimenticare” la rete collegata prima che il trucco della presa funzioni. Come ulteriore passo per andare avanti, basta reinserire la password di rete accanto all’indirizzo IP di cambia .

  3. Vedrete la schermata di cambio password per quella rete. Fare clic su Opzioni avanzate e scorrere fino alla sezione delle impostazioni IP. Per impostazione predefinita, questo è impostato su DHCP. Premere DHCP e cambiare l’impostazione in Static.

Configurare manualmente le impostazioni di rete del tuo Android

Una volta che hai cambiato l’impostazione IP su Static , apparirà un modulo che ti permetterà di configurare manualmente tutte le impostazioni di rete del tuo Android, incluso l’IP del tuo Android. Poiché il vostro IP sarà statico, dovrete configurare manualmente anche il resto delle impostazioni di rete in questo modulo.

  • Indirizzo IP: L’indirizzo IP disponibile che avete scoperto usando il comando Ping.
  • Gateway: Inserire l’indirizzo IP del gateway predefinito registrato in precedenza.
  • DNS 1 e DNS 2: Inserire gli indirizzi IP dei server DNS registrati in precedenza.

Potete lasciare qualsiasi altro campo in questo modulo impostato come predefinito. Quando hai finito di cambiare le impostazioni IP, clicca su Salva. Il tuo Android si riconnetterà alla tua rete domestica con il suo nuovo IP. Ora puoi configurare qualsiasi software che stai usando per connetterti al tuo Android usando il suo nuovo indirizzo IP statico.

Il tuo telefono Android manterrà questo IP statico anche dopo un riavvio. Se vuoi annullare l’IP statico e impostare il tuo Android di nuovo su DHCP, segui semplicemente i passi di cui sopra, ma nel menu Advanced Options, imposta l’opzione IP Configuration di nuovo su DHCP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su