Come cercare lavoro con 16 anni – 5 passaggi

All'età di 16 anni, la maggior parte dei giovani frequenta la scuola secondaria di secondo grado, un ciclo di formazione o il diploma di maturità, mentre altri cercano di inserirsi nel mondo del lavoro. A volte anche gli studenti vogliono sfruttare il loro tempo libero per ottenere denaro. Perché gli adolescenti ne hanno bisogno anche per le spese del tempo libero, per l'acquisto di vestiti o per risparmiare un po' per l'università. A volte l'aiuto dei genitori non basta e bisogna trovare una fonte di reddito che copra quei bisogni. Ma come cercare lavoro con 16 anni? Se sei un adolescente e vuoi lavorare, in oneHOWTO ti diamo le chiavi per ottenere il tuo primo lavoro.

Potrebbe interessarti anche: Come cercare lavoro in 40 Passi da seguire:

uno:

Prima di tutto, quando si cerca un lavoro all'età di 16 anni, è una buona idea scoprire se ci sono organizzazioni senza scopo di lucro o di altro tipo, come musei, zoo, ospedali, campi, fast food o dipartimenti ricreativi e parchi che sono disposti ad assumere adolescenti per lavorare . Questa ricerca può essere effettuata tramite Internet o recandosi direttamente nelle loro sedi. Inoltre, puoi consultare i tuoi amici su possibili offerte di lavoro.

In oneHOWTO ti diamo alcuni suggerimenti per sapere come cercare lavoro online.

Due:

Se appare un'offerta per lavorare come volontario, non esitare. Quando si tratta di iniziare, qualsiasi posizione che ti dia esperienza e amplia il tuo curriculum è utile, soprattutto se è una della categoria in cui preferiresti specializzarti un giorno. Inoltre, questo tipo di lavoro può permetterti di salire nell'organizzazione, ottenendo così una posizione meglio retribuita.

3:

Riguardo a quando fare domanda per un lavoro a 16 anni, è consigliabile farlo il prima possibile, cioè quando compare l'offerta o quando la stagione è più adatta. Ad esempio, in estate, i processi di selezione iniziano spesso a marzo , mentre nei campi di boy scout iniziano a settembre.

Se lavori come volontario, è consigliabile approfittare del lavoro per dimostrare le tue capacità perché se non fai progressi in quell'azienda puoi sempre chiedere una lettera di raccomandazione che lodi le tue capacità e ti renda più facile trovare lavorare dopo.

Allo stesso modo, mostra iniziativa consultando le organizzazioni se hanno bisogno che gli adolescenti lavorino alla fine della stagione scolastica, poiché molti ottengono determinati sussidi per questa azione.

4:

Una volta che hai lavorato per alcune estati o dopo la scuola, quando hai finito il liceo, avrai acquisito esperienza che ti permetterà di perseguire un lavoro meglio retribuito, qualcosa che potrebbe aiutarti a pagare per l'università, per esempio.

In OneHOWTO ti diamo consigli per fare un curriculum senza esperienza.

5:

Infine, tieni presente che essendo minorenne dovresti consultare preventivamente i tuoi genitori sulla decisione di lavorare, e anche se sei selezionato in un'organizzazione.

Anche con l'autorizzazione dei genitori, i minori di 18 e gli over 16 non possono svolgere tutti i tipi di lavoro, poiché non possono svolgere quelli che si svolgono di notte , cioè tra le dieci di sera e le sei del mattino o lavori ritenuti pericolosi , malsano o pericoloso per la salute.

Al riguardo, è necessario che il datore di lavoro svolga un'analisi del lavoro che il minore si appresta a svolgere per determinare se esiste un pericolo o può essere dannoso per la salute del lavoratore e deve informare i genitori o tutori dei rischi che possono verificarsi comportarsi rispetto al lavoro che verrà svolto e alle misure di prevenzione di tali rischi che saranno poste in essere a tutela del lavoratore.

Anche i lavoratori di età inferiore ai 18 anni non possono fare gli straordinari . Durante la giornata lavorativa, se supera le quattro ore e mezza, hai diritto a una pausa di trenta minuti. Il resto della giornata settimanale sarà di almeno due giorni ininterrotti.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come cercare lavoro a 16 , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Occupazione.

Torna su