Come chiedere la disoccupazione – 7 passaggi

Se abbiamo perso il lavoro e abbiamo contribuito in misura sufficiente a richiedere il beneficio contributivo, dobbiamo presentarci agli uffici del Servizio Pubblico per l'Impiego entro 15 giorni lavorativi dalla cessazione del lavoro con una serie di documenti. In questo modo, saremo in grado di sapere quanto riceveremo la disoccupazione e il tempo di disoccupazione che abbiamo. Nel caso ti fossi un po' smarrito, in questo articolo su questo sito ti mostriamo come chiedere la disoccupazione .

Fotografia: ppvalenciadelventoso.es

Potrebbe interessarti anche: Come preparare i documenti di disoccupazione Passaggi da seguire:

uno:

La prima cosa che dobbiamo sapere è se abbiamo effettivamente diritto a questa indennità di disoccupazione . Se abbiamo accumulato 360 o più contributi, possiamo effettivamente richiedere il sussidio contributivo, anche se è necessario possedere tutti i requisiti per riscuotere la disoccupazione. In caso contrario, possiamo rivolgerci agli uffici del Servizio Pubblico per l'Impiego per verificare se siamo in possesso dei requisiti per ottenere un'altra tipologia di indennità di disoccupazione o sussidio.

Due:

Se ci sono state ferie che non abbiamo goduto e l'azienda ci paga in liquidazione, i 15 giorni non inizieranno a contare fino all'ultimo giorno delle ferie pagate, perché in quei giorni, anche se non stiamo più lavorando, siamo comunque registrati nella previdenza sociale e quindi contributiva.

3:

Dovremo registrarci come in cerca di lavoro, cioè quella che è popolarmente conosciuta come la tessera di disoccupazione .

4:

Dovremo compilare il modulo di domanda per il beneficio che viene erogato presso gli uffici del Servizio Pubblico per l'Impiego. Inoltre, questo modulo includerà la dichiarazione delle responsabilità familiari, nonché i dati sul reddito, l'addebito diretto, l'impegno all'attività e l'autorizzazione a richiedere informazioni all'Agenzia delle Entrate .

5:

Ovviamente è necessario il documento di identità del richiedente il sussidio di disoccupazione. Ma anche, se nel passaggio precedente abbiamo inserito un figlio o una figlia, dovremo presentare anche il loro Documento di Identità Nazionale o il Libro di Famiglia .

6:

È necessario anche il Certificato Aziendale del luogo in cui abbiamo lavorato negli ultimi sei mesi. Questo certificato deve essere timbrato e firmato.

7:

Infine, se negli ultimi anni abbiamo svolto un lavoro part-time e non ne abbiamo percepito alcun beneficio, dobbiamo fornire all'azienda contratti o certificati con le giornate lavorate settimanali.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come fare domanda per la disoccupazione , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Occupazione.

Torna su