È giusto comprare un iPhone prepagato?

Quando si acquista un iPhone da uno dei grandi operatori telefonici come AT&T o Verizon, il costo maggiore del possesso del telefono è il canone mensile per chiamate, messaggi di testo e dati. Quel conto – spesso 99 dollari o più al mese – aggiunge migliaia di dollari in un paio d’anni.

Cos’è un iPhone prepagato?

Se vuoi pagare meno ma goderti comunque un iPhone, hai altre opzioni oltre ai grandi vettori. Le compagnie telefoniche prepagate come Boost Mobile, Cricket Wireless, Net10 Wireless, Straight Talk e Virgin Mobile, offrono l’iPhone e generalmente fanno pagare tra 35 e 60 dollari al mese per le stesse chiamate, messaggi di testo e dati. Quel basso costo mensile è abbastanza attraente, ma ci sono pro e contro dei vettori prepagati da considerare prima di fare il passaggio, specialmente ora che i grandi vettori hanno adottato molte delle migliori caratteristiche dei vettori prepagati.

Comprare un iPhone prepagato: vantaggi

Costo mensile inferiore: Uno dei motivi principali per considerare un iPhone prepagato è il costo inferiore dei piani mensili. Mentre è comune spendere $100 al mese o più per i piani di telefono/dati/testo dei principali vettori, i vettori prepagati fanno pagare circa la metà. Aspettatevi di spendere più di 35-60 dollari al mese per un piano combinato voce/dati/testo sui vettori prepagati. Tutto illimitato (più o meno): Tutte le maggiori compagnie telefoniche sono passate a piani illimitati – tutte le chiamate, i testi e i dati che vuoi per una quota mensile fissa – e le compagnie prepagate sono di solito lo stesso (anche se molte offrono piani ancora più economici con dati limitati). Sapere esattamente quanto si pagherà ogni mese, indipendentemente da cị che si usa, sembra fantastico, ma in realtà ci sono alcuni limiti. Vedi la sezione Contro qui sotto per quelli. Cancellare in qualsiasi momento, gratis: Uno dei grandi vantaggi delle compagnie prepagate era che non si doveva firmare un contratto e si poteva cambiare compagnia telefonica in qualsiasi momento. Da allora, le grandi compagnie telefoniche hanno eliminato la maggior parte dei contratti e la maggior parte del ETF, coś ora tutte le compagnie telefoniche ti permettono di cambiare compagnia quando vuoi (a meno che tu non compri un telefono a rate mensili, ovviamente). Costo totale inferiore – in alcuni casi: Poiché i loro piani mensili sono meno costosi, gli iPhone prepagati possono essere più economici da possedere nel corso di alcuni anni rispetto a quelli acquistati attraverso i vettori tradizionali. Non è raro spendere più di $3.000 per un nuovo telefono e il servizio per due anni con i principali vettori. Lo stesso iPhone e il servizio per due anni costerà circa 2.000 dollari. Quindi, a seconda del modello di telefono e del tipo di piano di cui avete bisogno, la prepagata potrebbe farvi risparmiare un sacco di soldi. Prendi gli stessi telefoni: In passato, i carrier prepagati non offrivano gli ultimi telefoni, ma questo non è più vero: oggi, quasi ogni carrier che vende l’iPhone vende gli stessi modelli agli stessi prezzi. Nessun costo di attivazione: Il prezzo di un iPhone sui vettori tradizionali include un costo di attivazione che non è incluso nel prezzo di listino. La tassa di attivazione per i nuovi telefoni non è molto alta, ma è tipicamente di 20-30 dollari. Questo non è il caso di prepagato, vettori dove di solito non c’è tassa di attivazione.

Comprare un iPhone prepagato: Contro

I piani illimitati non sono veramente illimitati : Come detto sopra, i piani prepagati “illimitati” non sono veramente illimitati.Mentre è vero che le telefonate e i messaggi di testo sono infiniti, ci sono alcuni limiti intorno ai dati su questi piani “illimitati”. È comune scoprire che il tuo piano dati include una quantità fissa di dati ad alta velocità ogni mese e, dopo averla usata, la tua velocità scende a qualcosa di molto più lento. Quindi, tecnicamente i dati sono illimitati, ma dopo il limite, diventa coś lento che è frustrante da usare. 4G più lento: A differenza dei principali vettori, né Boost né Virgin possiedono le loro reti mobili, ma invece affittano la larghezza di banda da Sprint (questo articolo elenca le reti utilizzate dai principali vettori prepagati). Questo perché, secondo PC Magazine, Sprint ha la rete 4G LTE più lenta tra i vettori iPhone, il che significa che gli iPhone di Boost e Virgin saranno altrettanto lenti. Per ottenere le velocità di dati più veloci sull’iPhone, hai bisogno di AT&T o Verizon – o un vettore prepagato che usa le loro reti (come Cricket o Straight Talk). Hotspot personale complicato: Quando usi un iPhone su un operatore principale, l’hotspot personale – che trasforma il tuo telefono in un hotspot Wi-Fi per i dispositivi vicini – è incluso nel tuo piano. Questo non è vero per tutti i vettori prepagati. Alcuni includono una quantità limitata di dati per l’hotspot personale, altri fanno pagare un extra per questo, e alcuni non lo offrono affatto. Se avete bisogno di una tale caratteristica, assicuratevi di fare prima la vostra ricerca. Non disponibile in tutte le aree: Comprare un iPhone prepagato non è semplice come entrare in un negozio o andare su un sito web e consegnare la carta di credito. Mentre questo pụ essere il caso con i principali vettori, con alcuni operatori prepagati, dove si vive determina cị che si pụ comprare. Nella ricerca di questo articolo, ci siamo imbattuti in problemi con Virgin Mobile, Net10 e Straight Talk. Virgin Mobile ha detto che non forniva servizio nella mia zona e quindi non mi avrebbe venduto nulla. Dopo aver visto la mia posizione, Net10 si è offerto di vendermi solo un vecchio ed economico telefono Android. Straight Talk mi ha dato più opzioni, ma tutti vecchi telefoni Android, alcuni dei quali rinnovati, e nessun iPhone.

La linea di fondo

Gli operatori prepagati offrono un costo molto più basso sui piani mensili, ma quel costo inferiore viene con una serie di compromessi. Ora che le grandi compagnie telefoniche hanno adottato molte delle caratteristiche che rendevano attraenti gli operatori prepagati – nessun contratto, nessun ETF, dati illimitati – quel costo inferiore è un punto meno attraente. Se sei molto attento al budget, un vettore prepagato pụ avere senso per te, ma se non è coś, probabilmente otterrai un servizio migliore, con meno problemi, con un vettore principale, anche se è più costoso da usare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su