Come consigliare un amico per un lavoro – 5 passaggi

Immagine: teens.com.pe

Consigliare al tuo capo di assumere un tuo amico potrebbe essere fuori luogo, soprattutto se il tuo superiore sa della tua relazione amichevole. Ma puoi provare a fargli capire che non ha nulla da perdere intervistandolo perché molto probabilmente è la persona più adatta per quel lavoro. Come consigliare un amico per un lavoro? Su questo sito te lo diciamo.

Potrebbe interessarti anche: Come eliminare lo stress dal lavoro Passaggi da seguire:

Se volete continuare a leggere questo post su "Come consigliare un amico per un lavoro – 5 passaggi" cliccate sul pulsante "Mostra tutti" e potrete leggere il resto del contenuto gratuitamente. ebstomasborba.pt è un sito specializzato in Tecnologia, Notizie, Giochi e molti altri argomenti che potrebbero interessarvi. Se desiderate leggere altre informazioni simili a Come consigliare un amico per un lavoro – 5 passaggi, continuate a navigare sul web e iscrivetevi alle notifiche del blog per non perdere le ultime novità.

Seguir leyendo


uno:

La prima cosa che dovresti fare prima di suggerire al tuo capo di dare una possibilità al tuo amico è essere consapevole dell'istruzione e dell'esperienza lavorativa del tuo collega. Assicurati che i compiti che verranno commissionati nella tua azienda siano già stati eseguiti in lavori precedenti.

Due:

Pensa se l'amico che consigli per la posizione è una persona responsabile sul lavoro . Ad esempio, se viene in orario al lavoro o, al contrario, è solitamente in ritardo al lavoro, se tende a dare risposte cattive ai capi o se può lasciarti in un brutto posto dicendo nel colloquio che è non veramente interessato al lavoro. Tieni a mente questi punti quando parli con il tuo superiore perché quello che potrebbe sembrare cattivo sei tu, non il tuo amico.

3:

Non accettare in alcun modo di partecipare al processo di assunzione perché il resto dei tuoi colleghi potrebbe pensare che tu abbia influenzato i tuoi superiori ad assumere qualcuno di cui ti fidi.

4:

Presentalo al capo come una raccomandazione professionale ed elenca i vantaggi che il tuo amico ha come professionista. Per fare questo è necessario prendere le distanze dal lato sentimentale.

5:

Puoi scrivergli una lettera di raccomandazione. Se avete già lavorato insieme ad altri progetti, saprete come viene gestito. In questa lettera puoi spiegare più in dettaglio che tipo di compiti e funzioni ha svolto e se ha raggiunto o meno tutti gli obiettivi proposti.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come consigliare un amico per un lavoro , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Occupazione.