Come controllare se un iPhone usato è rubato prima di comprarlo

Apple ha precedentemente offerto lo strumento di blocco attivazione che ha permesso alle persone di verificare con Apple se il numero di serie di un dato iPhone era stato segnalato come rubato e già non è autorizzato ad accedere a qualsiasi rete cellulare. Apple ha interrotto quel servizio, il che significa che non c’è uno strumento specifico per iPhone per verificare l’idoneità di rete di un telefono. Invece, le persone che comprano iPhone di seconda mano devono seguire le stesse procedure generali degli acquirenti di dispositivi Android. La procedura di visualizzazione dell’IMEI descritta di seguito funziona su tutte le versioni di iOS attualmente supportate.

Ottenere l’IMEI

Il primo passo prima di acquistare un iPhone usato è ottenere il numero IMEI del dispositivo. Il numero International Mobile Equipment Identity serve come un identificatore unico per uno specifico dispositivo di telecomunicazione. Se un venditore di seconda mano si rifiuta di rivelare l’IMEI, non procedere con la vendita. Su un iPhone, visita e Settings > General > About per visualizzare l’IMEI.

Per ottenere l’IMEI della maggior parte dei dispositivi, compreso l’hardware non-Apple , controlla l’interno del vano batteria o componi *#06# sul portatile.

Chiama il tuo operatore

Se sei cliente di un operatore mobile, chiama l’operatore per vedere se l’iPhone è bloccato alla rete. Anche se questo metodo non è perfetto, è probabile che poiché le reti sono conformi ai tipi di radio (CDMA contro GSM ), il vostro operatore saprà se il dispositivo pụ essere attivato sulla loro rete.

Consultare il database

CTIA Anche se non è perfetto, il database CTIA dei telefoni rubati è una compilazione congiunta di dati sui telefoni rubati . La sua unica debolezza potenziale è che un telefono potrebbe non essere segnalato come rubato – per esempio, un vecchio telefono in un cassetto rubato da un ladro.

Come per ogni transazione privata, una dose di scetticismo aiuta. Se una vendita telefonica sembra sospetta, probabilmente lo è.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su