Convertire cassette audio in MP3: Digitalizza i tuoi nastri audio

Come i nastri video magnetici, il materiale utilizzato nei vecchi nastri audio si deteriora nel tempo, noto come Sticky Shelf Syndrome (SSS) . Quando questo accade, lo strato di ossido di metallo (che contiene la registrazione audio) si stacca gradualmente dal materiale portante. Questo è normalmente dovuto all’ingresso di umidità che indebolisce gradualmente il legante utilizzato per far aderire le particelle magnetiche . Con questo in mente, è molto importante che convertiate il prezioso audio registrato in digitale che potrebbe essere ancora sulle vostre vecchie cassette il più presto possibile, prima che il processo di degradazione lo danneggi oltre il recupero.

Attrezzatura di base per il trasferimento di audiocassette al computer

Anche se la tua libreria musicale pụ essere per lo più in formato digitale, come CD audio, tracce di CD rippate e contenuti scaricati o in streaming, pụ avere alcune vecchie registrazioni che sono rare e devono essere trasferite. Per spostare questa musica (o qualsiasi altro tipo di audio) sul disco rigido del tuo computer o su un’altra soluzione di archiviazione , devi digitalizzare l’audio analogico registrato . Questo pụ sembrare un compito scoraggiante e non utile, ma è più semplice di quanto sembri. Tuttavia, prima di tuffarsi nel trasferimento dei nastri in un formato audio digitale come MP3, è una buona idea leggere tutto cị di cui avrete bisogno prima di iniziare.

Lettore/registratore di audiocassette

Ovviamente, per riprodurre le tue vecchie cassette musicali avrai bisogno di un buon dispositivo di riproduzione di nastri, che pụ essere parte di un impianto stereo , un boombox portatile ( Boombox/ghettoblaster ) o un dispositivo stand-alone come un Walkman della Sony. Per registrare il suono analogico, il dispositivo da utilizzare deve avere una connessione di uscita audio, che è normalmente fornita tramite due uscite RCA (connettori phono rosso e bianco) o un mini-jack stereo da 1/8″ (3,5 mm) che è tipicamente usato per le cuffie.

Computer con connessioni alla scheda audio

La maggior parte dei computer di oggi ha una connessione line-in o microfono in modo che il suono analogico esterno possa essere catturato e codificato in digitale. Se la scheda audio del tuo computer ha una connessione line-in (di solito colorata di blu), usala. Tuttavia, se non avete questa possibilità , pụ anche utilizzare una connessione di ingresso per microfono (colorato di rosa).

Cavi audio di buona qualità

Per ridurre al minimo le interferenze elettriche durante il trasferimento della tua musica, è una buona idea usare cavi audio di buona qualità per mantenere il suono digitalizzato il più pulito possibile. Prima di acquistare un cavo, dovresti controllare il tipo di connessioni necessarie per collegare il lettore di cassette alla scheda audio del tuo computer. L’ideale sarebbe scegliere cavi schermati , con connessioni placcate in oro e utilizzando cavi Oxygen Free Copper (OFC). Minijack stereo da 3,5 mm (maschio) a 2 minijack stereo da 3,5 mm (maschio) Connettori fono RCA alle due estremità.

Software

Molti sistemi operativi di computer sono dotati di un software di base per registrare il suono analogico tramite gli ingressi di linea o microfonici di . Questo va bene per catturare l’audio velocemente, ma se volete la possibilità di eseguire operazioni di editing audio come la rimozione del sibilo del nastro, la pulizia dei clic, la divisione dell’audio catturato in tracce individuali, l’esportazione in diversi formati audio, ecc. Ci sono molti programmi di editing audio che possono essere scaricati gratuitamente , come la popolare applicazione open source Audacity, che è disponibile per una vasta gamma di sistemi operativi.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Ir arriba