come-creare-il-passaparola

Come creare il passaparola prima di lanciare un prodotto

Stiamo lanciando un nuovo prodotto/servizio particolarmente interessante e siamo pronti a lanciarlo sul mercato: come creare l’aspettativa su di esso, affinché al momento del lancio si crei un boom di vendite?

L’obbiettivo, scritto così, potrebbe sembrare un po’ troppo ambizioso perciò ci tengo a dire una cosa: statistiche, case history e best practices non fanno dei digital marketers degli stregoni.

Però posso dire con convinzione che una campagna basata sul passaparola, sulla creazione del “buzz” come dicono gli inglesi, sia tra le strategie più efficaci per creare una forte aspettativa sul prodotto che stai per lanciare.

In questo post, ispirato al bellissimo articolo di Jeff Foster su Convince and Convert, dò qualche idea che si può concretamente realizzare con budget umani.

Prima cosa: il tuo prodotto è adatto a campagne buzz?

Prima di addentrarci è fondamentale riuscire a capire se il prodotto/servizio che offri può essere sensibile a tali campagne. Il passaparola è tra le forme pubblicitarie più efficaci, ma, ahimé non funziona con tutte le categorie di prodotti.

Quali caratteristiche deve avere quest’ultimo? Credo siano riassumibili nei seguenti 3 punti:

  • non deve essere standardizzato
  • deve avere caratteristiche straordinarie, soddisfare un bisogno latente del target che gli altri prodotti ancora non riescono a colmare
  • deve veicolare dei valori che stanno a cuore al target
[Tweet “Il Passaparola è lo strumento di marketing più efficace, ma non è per tutti”]

La Suspance e il Mistero

Annunciare alcune straordinarie caratteristiche del tuo prodotto prima ancora che esca sul mercato è un ottimo metodo per creare passaparola.

Prima del lancio del tuo prodotto calati nei panni di un genio del giallo, creando un po’ di suspance e mistero. Come? Utilizza il “Coming Soon”, arricchisci la pagina facebook o twitter svelando qualche elemento utile e interessante al consumatore target e ancora, fai qualche video su You Tube che accenni a delle straordinarie peculiarità.

Apple è maestra in questo: quando fu rilasciato l’IPhone 6, nel primo week end vendette 10 milioni di unità.

come-creare-aspettativa-nel-web

Come creare il passaparola con gli Influencer

Questo è il momento degli influencer e non puoi più ignorarli essenzialmente per due motivi: hanno audience molto ampie, estremamente fidalizzate e già targettizzate; se li selezioni in maniera accurata, potrai arrivare facilmente al tuo consumatore tipo.

Come percorrere saggiamente questo canale? Fornisci loro un campione/periodo di prova del tuo prodotto e chiedi una recensione onesta.

Oppure produci per loro dei contenuti, che non scadano in mera e inutile pubblicità al tuo prodotto: realizza testi in cui si evinca in maniera chiara come il tuo gioiello possa migliorare la vita del tuo target (che coincide con l’audience del tuo influencer): il successo non potrà che arrivare.

Vuoi sapere di più sugli influencer? Ti consiglio l’ottimo articolo di Riccardo Scandellari, che ci dà la sua versione sulla digital PR e sugli influencer.

Usa il Crowdfounding

Ok, ora starai pensando “ma in Italia non funziona, con sta crisi…”. Potresti avere ragione, ma solo se pensi al crowfunding unicamente come ad uno strumento finanziario.

Dal punto di vista markettaro, invece, una campagna ben fatta di crowfounding potrebbe creare uno zoccolo duro di fedeli sostenitori, che hanno sposato a pieno l’idea del tuo prodotto e i sani valori che esso rappresenta.

come-creare-aspettativa

La Formula “Only Membership”

Un altro grande modo per creare il passaparola è permettere di provare il tuo prodotto/servizio solo ad una stretta cerchia di persone, e solo su invito.

Inevitabilmente penso a Pinterest, che sbarcò nell’immenso mare dei social media proprio con la formula only membership; che questa politica abbia prodotto straordinari effetti è sotto i vostri occhi, in questo grafico.

come-creare-passaparola-pinterest

Pensi che questa tattica possa portare benefici solo a prodotti digital? Non credo proprio!

Crea una piccola invitation list di poche persone per provare il tuo prodotto; dì loro che possono invitare degli amici e vedrai, che se il tuo gioiello sarà veramente utile e comunicato come si deve, la tua lista esploderà!

DIETRO LO QUINTE

Scatenati con YouTube: fai qualche video che sveli delle caratteristiche straordinarie del tuo prodotto. Pubblica tutto online e pubblicizzalo: questo è tra i metodi più usati e più redditizi nel buzz marketing!

Avete altre idee da aggiungere per creare il passaparola online? Fatevi sotto!

 

Mauro
Blogger da quando avevo 15 anni, oggi Web Marketer appassionato. Sono curioso come una scimmia, e soffro di due forti dipendenze: la musica e la pizza.

2 thoughts on “Come creare il passaparola prima di lanciare un prodotto”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.