Come scegliere un caricatore USB portatile e un pacco batterie

Cosa sapere

  • Scegli una batteria abbastanza grande da caricare completamente il tuo telefono in una volta.
  • Se hai intenzione di portarlo tutto il giorno, assicurati che sia di una misura comoda.
  • Assicuratevi che la batteria carichi rapidamente i vostri dispositivi.

Qui di seguito ci sono tutte le categorie necessarie a cui devi pensare quando acquisti un caricatore USB in modo da ottenere esattamente cị di cui hai bisogno. Per esempi reali, vedi la nostra panoramica dei migliori caricabatterie USB, caricabatterie caricabatterie portatili e caricatori solari portatili.

Capacità

Proprio come i gadget portatili sono disponibili in tutti i tipi di forme e dimensioni, anche le batterie portatili sono disponibili in una varietà di capacità. Un piccolo caricatore pụ avere 2.000 mAh (milliampere ora) di potenza, ma ci sono anche caricatori mobili pesanti che possono contenere più di 20.000 mAh di potenza della batteria. Ecco alcune domande a cui rispondere quando si tratta di scegliere la dimensione del caricabatterie giusta per voi:

  • Quali dispositivi pensate di utilizzare con la batteria?
  • Quanti dispositivi diversi pensa di utilizzare contemporaneamente con esso?
  • Per quanto tempo sarete lontani da un caricatore a muro? In altre parole, quante volte pensate di dover usare la stessa batteria portatile prima di poterla ricaricare?

Come minimo, vorrete procurarvi un caricatore portatile che possa caricare completamente il vostro dispositivo di destinazione in una sola volta. Per fare questo, è necessario conoscere la capacità di potenza del dispositivo che si sta caricando. Un iPhone X , per esempio, ha una batteria 2.716 mAh mentre un Samsung Galaxy S8 t ha una batteria 3.000 mAh. Una volta che conosci la capacità del tuo dispositivo, basta controllare qualsiasi batteria portatile che stai cercando e vedere qual è la sua capacità in mAh. Un piccolo caricatore da 3.000 mAh, per esempio, sarebbe più che sufficiente per caricare completamente la maggior parte degli smartphone. Se stai cercando di caricare dispositivi più grandi, come tablet o laptop, avrai bisogno di un caricabatterie con molta più potenza. L’iPad Pro , per esempio, ha una massiccia batteria 10.307 mAh, e il vecchio iPad 3 ha oltre 11.000 mAh. Per fare un esempio, diciamo che avete un iPhone X e un iPad Pro che sono completamente morti. Per caricare entrambi a piena capacità simultaneamente, avresti bisogno di un caricatore portatile da 13.000 mAh che supporti due porte USB. Se hai intenzione di stare fuori tutto il giorno e avrai bisogno di ricaricarli più di una volta, dovrai considerare anche questo. Anche se non hai un dispositivo grande, potresti avere diversi dispositivi più piccoli come un telefono personale, un telefono di lavoro e un lettore MP3. In questo caso, potrebbe anche essere utile procurarsi una batteria USB con una capacità maggiore e più di due porte USB, nel caso in cui abbiate bisogno di caricare diversi dispositivi allo stesso tempo.

Dimensione e peso

Un altro fattore che pụ essere importante quando si considera cosa comprare è la dimensione fisica e il peso del caricatore mobile . Se hai intenzione di portare questa cosa con te tutto il giorno, vuoi che sia di dimensioni comode, ma non è coś che sono fatti alcuni power bank. In generale, se il caricatore ha una batteria più piccola (il numero di mAh è inferiore), e ha solo una o due porte USB, sarà significativamente più piccolo nelle dimensioni fisiche di uno che ha tre volte la capacità e quattro porte USB . Infatti, alcune delle batterie portatili ad alta capacità che supportano USB e spine normali (come quelle dei computer portatili), sono simili a mattoni: sono enormi e pesanti. Questo li rende più difficili da tenere in mano o da mettere in tasca. Tuttavia, se avete intenzione di tenere il caricabatterie sul tavolo e riporlo nella vostra borsa, questo non sarà un grosso problema per voi. In breve, se sei a piedi o sei uno studente che fa il pendolare da e per le lezioni, un caricabatterie più piccolo sarebbe un’opzione migliore per l’alimentazione di riserva, forse anche una combinazione di caricabatterie per la custodia del telefono.

Tempo di ricarica

Quando si parla di tempo di ricarica, caricare il pacco batteria e caricare il dispositivo con un pacco batteria sono due cose diverse. Per esempio, di solito va bene se ci vuole un po’ per caricare il tuo pacco batteria da una presa di corrente perché puoi tenerlo collegato durante la notte, ma probabilmente non va bene se il tuo pacco batteria indietro ci mette un’eternità per caricare il tuo telefono, tablet, ecc. I caricabatterie solari, per esempio, possono essere fantastici quando si campeggia per un lungo periodo, ma la maggior parte di essi tende a impiegare un bel po’ di tempo per caricare i dispositivi ed esaurire l’energia abbastanza rapidamente. I caricatori veloci non sono solo ottimi per caricare un telefono in un istante, ma anche per caricare dispositivi con batterie più grandi, come tablet o computer portatili.

Miglio extra

Le caratteristiche extra non sono davvero necessarie nel grande schema delle cose, ma possono aiutare a concludere l’affare quando si sceglie un caricatore mobile. In alcuni casi, pụ essere qualcosa di semplice come avere due porte USB come lo Snow Lizard SLPower in modo da poter caricare due dispositivi allo stesso tempo. Alcuni caricatori USB , come questo RAVPower, battery pack funzionano anche come torce. Infatti, alcuni caricabatterie portatili hanno alcune funzioni aggiuntive molto interessanti, come gli allarmi antipanico, come Champ Bodyguard. Ci sono anche caricatori che permettono di avviare veicoli e altoparlanti che includono una porta USB per caricare altri dispositivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su