Come creare una lettera di licenziamento ingiustificato – 6 passi

Se fare una lettera di licenziamento disciplinare è già difficile, poiché la decisione di licenziare un dipendente è difficile, di solito è ancora più difficile fare una lettera di licenziamento ingiustificato , che di solito è dovuto a decisioni economiche. Per questo motivo è sempre necessario disporre di alcune chiavi e linee guida che ci aiutino a scrivere la lettera di licenziamento ingiustificata , che vi forniremo in questo articolo su questo sito .

Fonte foto: fenomena.com

Potrebbe interessarti anche: Come scrivere una lettera di licenziamento volontario Passi da seguire:

uno:

Un licenziamento ingiusto è particolarmente amaro per entrambe le parti, poiché normalmente né il datore di lavoro vuole licenziare il lavoratore, né vuole essere licenziato. Solitamente si verificano per motivi economici , per i quali l'azienda ha la necessità di ridurre il personale, quindi è conveniente spiegare questi motivi in ​​dettaglio nella lettera, in modo obiettivo e con calma.

Due:

Per iniziare la lettera, dobbiamo inserire in alto a sinistra il nome e cognome del lavoratore a cui ci rivolgiamo, e nella riga immediatamente sotto questa la data in cui è stata scritta la lettera.

Inoltre, si consiglia di inserire il logo dell'azienda nel margine superiore della lettera, in modo da non creare confusione.

3:

Nella motivazione, inizieremo rivolgendoci al nostro lavoratore con alcune espressioni standard, come "Gentile signore/signore" o "Gentile signore/signora (e cognome), in modo da essere il più educati possibile.

Successivamente, spiegheremo nel modo più comprensibile e dettagliato possibile, la situazione per la quale è necessario procedere al licenziamento ingiusto, includendo sinteticamente se lo riteniamo opportuno dati oggettivi sulla situazione dell'azienda in quel momento, per ricorrere a quel licenziamento.

4:

All'interno della motivazione, conviene altresì informare il lavoratore su dove può recarsi per predisporre le procedure per ottenere il compenso che gli corrisponde , in modo da facilitare il più possibile l'iter, nonché il riferimenti al contratto collettivo che gli appartiene, se ne è titolare. È anche importante includere a partire dalla data in cui il licenziamento diventa effettivo.

5:

Al momento della conclusione, è conveniente farlo con una frase di ringraziamento per il lavoro e il lavoro fornito all'azienda durante quel periodo di tempo. Nella sezione sottostante l'addio, troveremo la firma del responsabile del reparto corrispondente, oltre al timbro aziendale , e uno spazio a lato dove il dipendente può firmare la lettera . È anche conveniente reinserire la data in questa sezione.

6:

Si consiglia di aggiungere, se il trattamento con il nostro dipendente è abbastanza buono, alcuni atti di supporto come la proposta di consegnargli una lettera di raccomandazione per la ricerca di un nuovo lavoro, o qualcosa di simile.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come scrivere una lettera di licenziamento ingiusto , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Occupazione.

Torna su