Cosa fare sull’iPhone per evitare lo spionaggio del governo

Spiare e origliare è più facile che mai a causa della vasta quantità di dati catturati e memorizzati su dispositivi come smartphone . Dalle nostre comunicazioni ai luoghi che visitiamo e ai social network che frequentiamo, i nostri telefoni contengono informazioni sensibili su di noi e sulle nostre attività. Dispositivi come l’iPhone contengono caratteristiche che proteggono la privacy digitale e impediscono lo spionaggio del governo.

Usare una VPN per la navigazione web

La navigazione web è un’attività che quasi tutti fanno su un telefono, quindi è una delle prime cose che devono essere salvaguardate per prevenire lo spionaggio iPhone . Un modo semplice per proteggere la privacy della navigazione web di è con una VPN. Le VPN sono reti private virtuali che instradano il traffico da un telefono attraverso un tunnel privato e usano la crittografia per codificare i dati. Se qualcuno riesce a captare quello che stai facendo, ottiene un mucchio di spazzatura che è impossibile da decifrare. Anche se è stato riportato che i governi sono stati in grado di craccare alcune VPN, usarne una fornisce più protezione che non. Due cose sono necessarie per utilizzare una VPN con un iPhone: un abbonamento a una VPN da un fornitore di servizi VPN e un metodo per inserire le informazioni del fornitore nel telefono (come un’app VPN). L’iPhone ha capacità VPN integrate, ma ci sono anche opzioni VPN di terze parti nell’App Store , come ExpressVPN, IPVanish e NordVPN.

Usa sempre la navigazione privata

Ogni volta che navighi sul web, sia attraverso una VPN o meno, Safari identifica e registra la tua cronologia di navigazione. Queste informazioni sono relativamente facili da accedere se qualcuno entra nel tuo telefono. Evita di lasciare una traccia di dati di navigazione web utilizzando la modalità di navigazione privata. Questa funzione è integrata in Safari e nella maggior parte dei browser e assicura che, nel momento in cui chiudete la scheda, non ci sono prove che avete visitato quei siti sul vostro iPhone . Per accedere alla modalità di navigazione privata in Safari, tocca l’icona a due quadrati nell’angolo in basso a destra, poi tocca Privato. Tutte le schede aperte in questa modalità sono considerate private e non saranno registrate nella vostra cronologia di navigazione.

Chiudi le schede quando hai finito per cancellarle. Safari li tiene aperti quando chiudi l’applicazione o passi alla modalità normale. Tocca la x nella parte superiore di ogni scheda per chiuderla sicuramente .

Usare un’applicazione di chat criptata

Spiare le conversazioni pụ dare molte informazioni utili, a meno che queste conversazioni non possano essere decriptate. Per rendere sicure le tue conversazioni chat, usa un’applicazione chat con crittografia end-to-end . Questo significa che ogni passo della chat – dal tuo telefono al server della chat al telefono del destinatario – è criptato . La piattaforma iMessage di Apple funziona in questo modo, coś come altre app di chat .iMessage è una grande opzione, come Apple ha preso una posizione ferma contro la creazione di una backdoor per il governo per accedere alle conversazioni. Assicurati che nessuno nelle tue chat di gruppo iMessage stia usando Android o un altro sistema operativo, perché la messaggistica multipiattaforma rompe la crittografia dell’intera conversazione iMessage. Se hai bisogno di inviare un messaggio di testo a qualcuno che non usa iMessage, usa un’app che forza la crittografia indipendentemente dalla piattaforma su cui gira. WhatsApp, Facebook Secret Conversations, Signal, Telegram Messenger e Viber sono alcuni esempi.

Non usare email insicure

La crittografia è il modo migliore per combattere lo spionaggio iPhone , ma criptare testi, chiamate e navigazione web non è sufficiente se usi un provider di email insicuro. Aggiornate il vostro servizio di posta elettronica a un livello che supporti la crittografia , o abbandonate il vostro provider di posta elettronica e scegliete un servizio che prometta di non (o non possa, grazie alla crittografia) rivelare le vostre e-mail alle autorità governative. Ci sono diversi provider di posta elettronica eccellenti, ma non tutti possono fare tali promesse. Inoltre, tra i fornitori criptati, alcuni hanno chiuso a causa della pressione del governo. Se hai bisogno di un servizio di posta elettronica sicuro, usane uno simile a ProtonMail o Hushmail. Gli indirizzi e-mail usa e getta sono di solito sicuri: alcuni cancellano le e-mail ogni giorno o ogni poche ore. Leggete le caratteristiche di sicurezza del servizio per essere sicuri.

Disconnessione dai social network

I social network sono sempre più utilizzati per comunicare e organizzare viaggi ed eventi. Il governo accesso alle reti sociali rivela la tua rete di amici, attività, movimenti e piani. Il modo migliore per evitare lo spionaggio è quello di non postare cose sui social network che possono essere utilizzati per tracciare i tuoi spostamenti e le tue abitudini.È anche importante disconnettersi dai tuoi account di social network quando hai finito di usarli, poiché l’accesso remoto al tuo telefono pụ rivelare dati a cui normalmente solo tu hai accesso.

Blocca il tuo iPhone

Lo spionaggio non avviene solo su Internet, ma anche quando la polizia, l’immigrazione e gli agenti doganali e altre entità governative hanno accesso fisico a un iPhone. Imposta un codice di accesso sul tuo iPhone per assicurarti che se qualcuno lo possiede, dovrà ottenere il codice di accesso da te prima di poter vedere qualsiasi cosa memorizzata su di esso. Aprire il Settings e cercare il Face ID & Passcode o Touch ID & Passcode . Poi scegli un passcode di 4 o 6 cifre, un passcode alfanumerico personalizzato o Face I D se il tuo telefono lo supporta. Più il codice di accesso è complesso, più sarà difficile da decifrare. Tuttavia, assicuratevi di usare il codice più complesso che potete ricordare, ma evitate di scriverlo o aumenterà la probabilità che qualcuno lo trovi.

Guarda questi esempi di password forti se hai bisogno di aiuto per capire come creare un passcode complesso per il tuo iPhone.

Abilita la modalità di autodistruzione

L’iPhone include una funzione che cancella automaticamente i tuoi dati se un codice di accesso errato viene inserito 10 volte. Questa è una grande caratteristica se si desidera mantenere le informazioni su di esso privato anche a costo di perdere tutto. Questa opzione si trova nell’app Settings , sotto Face ID e passcode o Touch ID e passcode . Attivare la cancellazione dei dati per abilitarla.

Troppi tentativi di sbloccare un iPhone con un passcode errato possono causare la sua disabilitazione. Scopri come risolvere l’errore “iPhone è disabilitato”.

Disabilitare Touch ID (in alcuni casi)

Potresti pensare che usare una funzione di login basata sulle impronte digitali come Touch ID sia troppo potente per hackerarla perché , dopo tutto, richiede la tua impronta digitale fisica. Tuttavia, le autorità del tuo paese potrebbero non avere problemi a costringerti a fornirlo. Se ti trovi in una situazione in cui pensi di poter essere arrestato, è intelligente disabilitare il Touch ID in modo da non essere costretto a mettere il dito sul sensore dell’iPhone. Invece, si basa su un complesso codice di accesso per proteggere i vostri dati, che è molto più difficile da ottenere da voi rispetto alla vostra impronta digitale. Segui questi passaggi per scoprire dove sono le impostazioni del Touch ID e disabilitare il lettore di impronte digitali sul tuo iPhone . Aprire l’app Impostazioni e toccare Touch ID e passcode o Face ID e passcode per disabilitare Face ID.

Imposta il blocco automatico a 30 secondi

Più a lungo un iPhone è sbloccato, più a lungo qualcuno ha accesso illimitato ai dati del telefono. Oltre a bloccare manualmente il tuo iPhone quando hai finito di usarlo, il modo migliore per assicurarsi che sia bloccato il prima possibile è quello di impostare la funzione di blocco automatico su 30 secondi. Ecco come fare in modo che il tuo telefono si blocchi automaticamente prima:

  1. Aprire Impostazioni .
  2. Vai a Display & Brightness > Auto-Lock.
  3. Toccare 30 secondi (l’opzione più bassa disponibile).

Avere il telefono che si blocca automaticamente prima piuttosto che dopo è anche un ottimo consiglio per risparmiare batteria.

Disattivare tutti gli accessi alla schermata di blocco

Apple semplifica l’accesso a dati e funzioni dalla schermata di blocco iPhone . Nella maggior parte delle situazioni, questo è grandioso – pochi gesti o tocchi ti portano esattamente dove vuoi andare senza sbloccare il telefono. Tuttavia, se il telefono non è nel vostro controllo fisico , queste caratteristiche danno ad altri l’accesso ai vostri dati e applicazioni . Disabilitare l’accesso alla schermata di blocco intorpidisce un po’ il telefono perché non lo sta usando al suo pieno potenziale , e aumenta la privacy e la sicurezza generale . Per rendere il tuo telefono più sicuro disabilitando l’accesso alla schermata di blocco, cerca l’opzione Face ID & Passcode o Touch ID & Passcode nell’app Impostazioni , quindi tocca il pulsante accanto alle funzioni che vuoi modificare (verso la parte inferiore dello schermo), come Vista Oggi, Centro Notifiche, Restituisci chiamate perse, Rispondi con messaggio e Portafoglio.

Aprire la fotocamera solo dalla schermata di blocco

Se si scattano foto con altre persone intorno, come ad esempio ad un evento, evitare di sbloccare il telefono. Se qualcuno lo prende mentre è sbloccato, avrà pieno accesso al telefono . Un’impostazione di blocco automatico breve pụ aiutare in questa situazione, ma non è infallibile (c’è ancora un intervallo 30 secondi prima che si blocchi). L’unica cosa che un ladro pụ fare con l’app Camera dalla schermata di blocco è scattare foto e visualizzare le foto scattate di recente. Tutti gli altri compiti richiedono il codice di accesso.

Per lanciare l’app Fotocamera dalla schermata di blocco, scorri da destra a sinistra.

Impostare “Trova il mio iPhone”

Trova il mio iPhone protegge i tuoi dati se non hai accesso fisico all’iPhone. Non solo si pụ usare la funzione per localizzare il telefono perso, ma anche per cancellare a distanza i dati. Dopo aver impostato Find My iPhone , impara come usare Find My iPhone per cancellare i tuoi dati.

Impostazioni sulla privacy

I controlli sulla privacy integrati in iOS limitano l’accesso di applicazioni, inserzionisti e altre entità ai dati memorizzati nelle applicazioni. Nel caso della difesa dalla sorveglianza e dallo spionaggio, queste impostazioni offrono alcune protezioni utili.

Disabilita le posizioni significative

L’iPhone impara le tue abitudini . Per esempio, impara la posizione GPS della tua casa e del tuo lavoro in modo da poterti dire quanto tempo ti ci vorrà per arrivare al lavoro. Imparare questi luoghi frequenti pụ essere utile, ma questi dati ti dicono anche molto su dove va, quando e cosa potrebbe fare. Per rendere i tuoi movimenti più difficili da tracciare, disattiva Meaningful Locations sul tuo iPhone:

  1. Apri l’applicazione Settings .
  2. Vai alla privacy > Servizi di localizzazione > Servizi di sistema.
  3. Scegli Meaningful Locations , o Frequent Locations se non stai usando l’ultima versione di iOS.
  4. Cliccare su Cancella Storia .
  5. Disattivare l’interruttore da commutando da Meaningful Locations.

Impedire alle app di accedere alla tua posizione

Anche le app non-Apple possono tentare di accedere ai dati sulla posizione del tuo iPhone. Questa caratteristica pụ essere utile, come quando un cercatore di ristoranti mostra quali ristoranti sono nelle vicinanze, ma pụ anche rendere più facile per tracciare i tuoi movimenti. Per impedire alle app di accedere alla tua posizione, apri l’app Impostazioni e vai su Privacy > Servizi di localizzazione. Spegni l’interruttore Servizi di localizzazione o tocca la singola app che vuoi limitare e scegli Mai.

Uscire da iCloud

Se avete importanti dati personali memorizzati nel vostro account iCloud, uscite da iCloud se pensate che ci sia la possibilità di perdere il controllo fisico del vostro telefono. Per uscire da iCloud dal tuo iPhone, apri Impostazioni, tocca il tuo nome (o iCloud sui vecchi dispositivi), e poi tocca Esci.

Cancella i tuoi dati prima di attraversare le frontiere

Gli agenti della US Customs and Border Protection possono chiedere alle persone che entrano nel paese – anche ai residenti permanenti legali – di fornire l’accesso ai loro telefoni come condizione di entrata. Se non vuoi che il governo controlli i tuoi dati quando entri nel paese, non lasciare informazioni importanti sul tuo telefono. Prima di viaggiare, fai il backup dei dati del tuo telefono su iCloud . Un computer pụ anche funzionare, ma se attraversa la frontiera con voi, potrebbe anche essere ispezionato. Una volta che sei sicuro che i tuoi dati sono al sicuro, ripristina il tuo iPhone alle impostazioni di fabbrica. Questo passo cancella tutti i vostri dati, account e altre informazioni personali. Di conseguenza, non c’è niente da controllare sul telefono. Quando il tuo telefono non è più a rischio di scansione, ripristina il tuo backup iCloud e i tuoi dati sul telefono.

Potremmo anche voler nascondere le foto sul nostro telefono e metterle al sicuro con Touch ID o Face ID. Scopri come farlo in Come nascondere le foto su iPhone.

Aggiornare all’ultima versione di iOS

Ogni nuova versione di iOS include miglioramenti rispetto alla precedente insieme a importanti miglioramenti della sicurezza per garantire che il tuo iPhone sia il più sicuro possibile. Per esempio, il jailbreak di iPhone è spesso ottenuto sfruttando le falle di sicurezza nelle versioni precedenti di iOS . Tuttavia, se il vostro telefono è sempre aggiornato, è probabile che queste falle di sicurezza vengano risolte. Ogni volta che c’è una nuova versione di iOS, dovresti aggiornarla, a patto che non sia in conflitto con altri strumenti di sicurezza che usi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su