Come fare il Jailbreak del tuo telefono

Fare il jailbreak su un telefono significa modificarlo in modo che abbia accesso illimitato all’intero file system. Questo accesso permette cambiamenti che non sono supportati dal telefono nel suo stato predefinito. Jailbreaking pụ essere pensato come l’evasione metaforica del telefono dalla sua prigione. Quando il telefono è libero da certi limiti stabiliti dal produttore o dal fornitore di servizi wireless , il proprietario del dispositivo ottiene un maggiore controllo sul dispositivo e sulle sue prestazioni. I dispositivi che sono comunemente jailbroken sono iPhone, iPod touch e iPad , ma molte persone stanno ora jailbreakando dispositivi come Roku sticks, Fire TVs e Chromecasts. Jailbreaking un dispositivo Android è solitamente chiamato rooting .

Perché la gente fa il jailbreak dei telefoni

Probabilmente la ragione più comune per fare il jailbreak di un telefono è installare applicazioni personalizzate che non potrebbero essere usate sul telefono. Apple blocca la pubblicazione di alcune applicazioni nell’App Store , ma gli iPhone jailbroken supportano il sideloading , o l’aggiunta di un’app al di fuori dell’app shop del produttore. Un’altra ragione per cui il jailbreak è coś diffuso è perché permette di personalizzare veramente il proprio telefono. Per impostazione predefinita, le icone delle app iPhone, la barra delle applicazioni, l’orologio, la schermata di blocco, i widget, le impostazioni, ecc. sono tutti personalizzabili. Le icone delle app dell’iPhone, la barra delle applicazioni, l’orologio, la schermata di blocco, i widget , le impostazioni , ecc. non sono configurate in modo da permettere di cambiare colori, testo e tema, ma i dispositivi jailbroken supportano skin personalizzate e altri strumenti. Inoltre, i dispositivi jailbroken possono rimuovere le applicazioni che non possono essere normalmente eliminate. Ad esempio, su alcune versioni dell’iPhone, non è possibile eliminare le app Mail, Note o Meteo, ma gli strumenti di hacking permettono di rimuovere questi programmi indesiderati.

Potenziali problemi con il jailbreak

Anche se il jailbreak rende il vostro dispositivo più aperto e vi dà più controllo, aumenta la vulnerabilità alle applicazioni dannose e introduce potenziali problemi di stabilità. Apple si è da tempo opposta al jailbreak (o a qualsiasi “modifica non autorizzata di iOS”) e nota che la modifica non autorizzata del sistema è una violazione del contratto di licenza dell’utente finale. Inoltre, Apple applica linee guida rigorose su come le applicazioni sono sviluppate ed è una delle ragioni per cui la maggior parte delle applicazioni funzionano senza problemi sui telefoni non- hacked. I dispositivi hackerati non hanno uno standard coś rigoroso e quindi i dispositivi jailbroken perdono la durata della batteria più velocemente e sperimentano il riavvio casuale dell’iPhone. Nel luglio 2010, tuttavia, la Library of Congress Copyright Office ha stabilito che il jailbreak del vostro telefono è legale, affermando che il jailbreak è “innocuo nel peggiore dei casi e benefico nel migliore. ”

App e strumenti per il jailbreak

Trova strumenti per il jailbreak su siti web come PanGu e redsn0w. Anche Kodi è una popolare app per il jailbreak. Attenzione alle applicazioni che si usano per effettuare il jailbreak del telefono. Alcuni di essi potrebbero includere malware e mentre potrebbero violare con successo il tuo telefono, potrebbero installare keylogger o altri strumenti che non vuoi sul tuo telefono.

Jailbreaking, Rooting e Unlocking

Jailbreaking e rooting hanno scopi simili per ottenere l’accesso all’intero file system, ma sono usati nel contesto di iOS o Android, rispettivamente, mentre unlock si riferisce alla rimozione delle restrizioni che vietano l’uso di un telefono sulla rete di un diverso operatore wireless.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su