Come fare il root del tuo telefono Android

Coś hai deciso di fare il root del tuo smartphone Android. Anche se il concetto di rooting è un po’ complicato, il processo effettivo non lo è. Rooting è un processo che ti permette di accedere a tutte le impostazioni e sotto-impostazioni del tuo telefono, il che significa che puoi installare e disinstallare qualsiasi cosa tu voglia . È come avere privilegi amministrativi su il tuo PC o Mac. Dopo tutto, il tuo smartphone è tuo, giusto? La risposta è complicata. Per capire questo, è necessario conoscere il diritto alla riparazione, ma questa è un’altra storia. Ci sono molte ricompense e alcuni rischi da considerare, naturalmente, e alcune precauzioni da prendere prima. Ecco i passi per fare il root del tuo smartphone in modo sicuro.

Le istruzioni che seguono dovrebbero applicarsi indipendentemente da chi ha fatto il tuo telefono Android : Samsung, Google, Huawei, Xiaomi, ecc.

Backup del tuo telefono

Se hai mai interagito con un professionista IT, saprai che il backup dei tuoi dati è una delle cose più importanti che puoi fare. Quando si esegue il rooting del telefono, questo è particolarmente importante nel caso in cui qualcosa vada storto, o se si cambia idea. (È possibile invertire il rooting . )È possibile eseguire il backup del dispositivo Android in diversi modi, utilizzando strumenti di Google o applicazioni di terze parti.

Scegliere un APK o una ROM personalizzata

Successivamente, dovrai scegliere un APK (pacchetto di applicazioni Android) o una ROM personalizzata (una versione alternativa di Android.)Poiché Android è open source, gli sviluppatori possono creare versioni modificate, e ci sono molte, molte versioni là fuori. Un APK è usato per distribuire e installare software sul tuo dispositivo. rooting programmi includono Towelroot e KingoRoot: controlla quale è compatibile con il tuo dispositivo. Dopo il rooting del tuo telefono, puoi fermarti ĺ, o scegliere di installare una ROM personalizzata, che offrirà ancora più funzioni. La ROM personalizzata più popolare è LineageOS (ex CyanogenMod), che è stata costruita nel telefono Android OnePlus One . Altre ROM popolari includono Paranoid Android e AOKP (Android Open Kang Project). Una tabella completa con le descrizioni delle ROM personalizzate è disponibile online.

Rootare il tuo telefono

A seconda dell’APK o della custom ROM che scegli, il processo di rooting varia, anche se le basi rimangono le stesse. Siti come Developers XDA Forum e AndroidForums offrono informazioni approfondite e istruzioni sul rooting di specifici modelli di telefono, ma ecco una panoramica del processo.

Sbloccare il bootloader

Il bootloader controlla quali applicazioni vengono eseguite quando si avvia il telefono: sbloccandolo si ottiene questo controllo.

Installare un APK o una ROM personalizzata

L’APK ti permette di installare software sul tuo dispositivo, i più comuni sono Towelroot e Kingo. Le ROM personalizzate sono sistemi operativi alternativi che condividono caratteristiche con Android stock ma offrono interfacce diverse e più funzionalità. I più popolari sono LineageOS (ex CyanogenMod) e Paranoid Android, ma ce ne sono molti altri là fuori.

Scarica un root checker

Se usi un APK piuttosto che una ROM personalizzata , potresti voler scaricare un’applicazione che verifichi che hai rootato con successo il tuo telefono.

Installare un’applicazione di gestione del rooting

Un’applicazione di gestione proteggerà il tuo telefono rootato dalle vulnerabilità di sicurezza e impedirà alle applicazioni di accedere alle informazioni private.

Vantaggi e rischi

Ci sono più vantaggi che svantaggi nel rooting del vostro telefono Android. Significa che hai il pieno controllo del tuo telefono, in modo da poter visualizzare e modificare tutte le impostazioni e accedere alle applicazioni progettate solo per i telefoni radicati. Queste applicazioni includono bloccatori di annunci e robuste utility di sicurezza e di backup. Puoi anche personalizzare il tuo telefono con temi e colori, e anche cambiare le impostazioni dei pulsanti, a seconda della versione del sistema operativo rooted che scegli.

I rischi sono minimi, ma includono l’annullamento della garanzia, la perdita dell’accesso a specifiche applicazioni o l’uccisione totale del telefono, anche se quest’ultimo è improbabile. È essenziale pesare questi rischi contro le caratteristiche che potreste ottenere dal rooting. Se prendi le giuste precauzioni, non dovresti avere problemi.

Related Stories

Llegir més:

Come fare il root del tuo telefono Android

Coś hai deciso di fare il root del tuo smartphone Android. Anche se il...

Come usare il servizio di TV in streaming di...

TVision è il servizio di sostituzione del cavo di T-Mobile, ma è significativamente...

Cos’è la tecnologia dei telefoni cellulari 2G?

I contatti del tuo iPhone sono scomparsi? Questo pụ paralizzare la vostra...

Specifiche e dettagli della Sony PlayStation Portable

Nota dell'editore: La PSP è ormai un sistema ereditato, dedicato solo dai...

Come fare una pozione di velocità in Minecraft

La pozione di rapidità in Minecraft è davvero utile, poiché ti...

I lettori MP3 possono usare la musica di iTunes?

Se hai una collezione di musica in iTunes, non hai bisogno di un Apple...