Come fare un podcast

Lo devi a te stesso per rendere il tuo podcast il migliore possibile, e una grande parte di questo è assicurarsi di avere tutto l’hardware, il software e i servizi di supporto necessari per superare la concorrenza. Con questo in mente, ecco come fare un podcast.

Cosa ti serve per iniziare un podcast

Prima di iniziare il tuo podcast, ci sono quattro cose fondamentali che devi coprire:

  • Un argomento o una nicchia: Questa è roba di base. Cerca di capire di cosa tratta il tuo podcast, fai qualche ricerca di mercato e pianifica le cose.
  • Apparecchiature di registrazione: Non registrare il tuo podcast con il tuo telefono o con il microfono incorporato nel tuo portatile. Siate pronti a spendere almeno un po’ di soldi per alcune attrezzature di base.
  • Software di registrazione: Non c’è bisogno di pagare molto per un software, ma questo non significa che puoi usare l’applicazione di registrazione audio fornita con il tuo computer.
  • Podcast hosting: Il tuo podcast ha bisogno di un posto dove vivere online, e ci sono molte opzioni tra cui scegliere.

Trovare l’argomento o la nicchia del tuo podcasting

Questo è il primo passo per iniziare un podcast , ed è un passo molto importante . Se hai già un pubblico incorporato da qualche altra parte, allora potresti essere in grado di arrotolare il nastro, parlare di qualsiasi cosa e far mangiare il tuo pubblico. Per tutti gli altri, fatevi un favore e pensate al quadro generale e al tema generale del vostro podcast. Se stai partendo da zero, pensa ai tuoi interessi e hobby preferiti – c’è qualcosa di cui puoi parlare con un certo livello di autorità ed entusiasmo? Dopo aver avuto qualche idea, fai qualche ricerca sulla concorrenza. Guardate cosa c’è là fuori nello stesso argomento o nicchia, e pensate a come potreste attaccare la stessa cosa da un’angolazione diversa, metterci una rotazione diversa, o semplicemente portare qualcosa di nuovo o migliore sul tavolo. Se hai bisogno di ispirazione, troverai ogni sorta di idee nei migliori podcast di storia, i migliori podcast di mistero, i podcast più divertenti e i migliori podcast in generale. È bene ascoltare tonnellate di episodi per vedere cosa funziona per le altre persone.

Attrezzature di registrazione per fare un podcast

Tecnicamente puoi registrare un podcast sul tuo telefono e caricarlo dal Wi-Fi gratuito di Starbucks, ma il risultato probabilmente non sarà coś buono. Se vuoi fare un podcast che suoni professionale e che la gente voglia davvero ascoltare, devi raccogliere alcune attrezzature essenziali per il podcasting . Ecco l’attrezzatura di base di cui hai bisogno per fare un podcast:

  • Computer
  • Cuffie
  • Microfono
  • Software di registrazione

Anche se è possibile registrare un podcast usando un telefono o un tablet, non è davvero raccomandato. Hai bisogno di un buon computer che sia in grado di eseguire il software di registrazione audio se vuoi impostare un podcast professionale. Un microfono decente è il prossimo pezzo di equipaggiamento più importante. Non dovete rompere la banca, ma dovreste considerare seriamente l’acquisto di un microfono a condensatore se non ne avete già uno. Ci sono un sacco di microfoni a condensatore USB decenti là fuori che sono anche accessibili, o si pụ andare per un microfono più costoso che ha un’uscita analogica, alimentazione phantom, e il set di nove yard. Le cuffie possono essere tagliate su alcuni angoli, come qualsiasi set farà. Le cuffie da sopra l’orecchio sono migliori, perché è meno probabile che il tuo microfono prenda, ma non c’è bisogno di sborsare per costose cuffie monitor da studio a meno che tu non sia super serio su . Con questa attrezzatura di base, puoi iniziare a registrare il tuo primo podcast. Tuttavia, la qualità del suono del tuo podcast migliorerà se aggiungerai ulteriori attrezzature come:

  • Supporto da shock per microfono
  • Interfaccia audio
  • Scheda di mixaggio audio
  • Filtro pop per il tuo microfono
  • Cabina acustica o schiuma acustica sulle tue pareti

Non c’è davvero limite a quanto puoi andare lontano con la tua attrezzatura di registrazione. I miglioramenti al microfono e ai suoi accessori, all’attrezzatura di ingresso audio e di mixer e all’ambiente di registrazione possono aiutare a creare un suono più professionale. Un supporto antiurto per il microfono è un buon punto di partenza, in quanto è un buon modo per evitare che il microfono raccolga il rumore delle vibrazioni, come il movimento della sedia o lo sbattere sulla scrivania, e un filtro anti-popping aiuta a minimizzare le linee rosse di alcuni suoni quando si sta parlando. Se si passa da un microfono USB a uno analogico, un’interfaccia audio e una scheda audio di alta qualità possono migliorare la qualità complessiva del suono. Se non puoi permetterti uno studio di registrazione completo a casa, un po’ di schiuma acustica pụ fare molto per evitare rumori indesiderati.

Software di registrazione per iniziare un podcast

Hai molte opzioni quando si tratta di scegliere un software di registrazione per il tuo podcast. Ci sono opzioni a tutte le fasce di prezzo, comprese alcune fantastiche opzioni gratuite se vi sentite in difficoltà dopo aver comprato tutta l’attrezzatura di registrazione. Infatti, la nostra opzione preferita è Audacity, che è gratuito e disponibile per Windows, macOS e Linux. Qualsiasi software tu scelga per registrare il tuo podcast, assicurati che abbia capacità di editing che ti permettano di risolvere qualsiasi problema di suono. Potreste anche voler essere in grado di tagliare e giuntare il vostro audio, aggiungere effetti sonori e altre opzioni avanzate, e la capacità di salvare in una varietà di altri formati è anche fondamentale.

Come ottenere l’hosting del podcast

Ci sono molte opzioni là fuori per l’hosting del podcast. Tecnicamente, puoi usare qualsiasi host web e caricare i tuoi podcast, ma questo non è sempre l’ideale. Se diventi popolare, puoi incorrere in problemi di larghezza di banda e di prestazioni, specialmente se hai un hosting condiviso economico. Il podcast hosting dedicato è progettato specificamente per i podcast, quindi non avrai problemi se diventi popolare e hai molti ascoltatori o download simultanei. Molti di questi host forniscono anche funzioni aggiuntive che sono orientate verso la crescita del tuo pubblico, la trasmissione del tuo podcast su varie piattaforme, e anche la monetizzazione del tuo podcast.

Come fare un podcast: registrare e lanciare il tuo primo podcast

Ora che hai raccolto tutta l’attrezzatura necessaria per iniziare, è il momento di registrare e lanciare il tuo podcast al mondo. Ecco il processo di base da seguire:

  1. Registra il tuo podcast usando il software di registrazione audio di tua scelta.
  2. Ascolta il tuo podcast e usa il tuo software audio per risolvere eventuali problemi.
  3. Carica il tuo podcast sul tuo provider di podcast .
  4. Usa gli strumenti forniti dal tuo provider di podcast per promuovere il tuo podcast, o promuovilo tu stesso condividendo il link sui social media.

    Una strategia che puoi considerare è quella di mettere il tuo podcast su Spotify . Non è un processo facile, ma otterrai tonnellate di esposizione che potrebbero aiutare il tuo podcast a prendere piede e diventare virale.

Related Stories

Llegir més:

Amazon Music Unlimited vs. Amazon Prime Music

Uno dei vantaggi dell'iscrizione ad Amazon Prime è Prime Music, un servizio di streaming...

Come ottenere i frammenti di stelle in Animal Crossing

Uno dei piaceri più semplici di Animal Crossing : New...

Come scannerizzare documenti con il tuo telefono Android o...

Le funzioni aggiornate di iOS e Google Drive ti permettono di scannerizzare documenti gratuitamente...

Come usare il mirroring dello schermo (Miracast) in Windows...

Cosa devi sapere Vai al Centro Azioni ...

Come usare WhatsApp su Android

Essendo una delle applicazioni di messaggistica istantanea più popolari, vale la pena avere WhatsApp...

Il Nintendo Switch è gratis?

Nonostante la sua lunga storia di region locking , Nintendo ha cambiato il...