Come creare cartelle di applicazioni su Android

Se ti piace scaricare e usare applicazioni, pụ essere difficile trovare l’applicazione che vuoi usare. C’è una quantità limitata di spazio sulla schermata iniziale, e tutto il resto va nel cestino delle applicazioni. Se ci sono widget sulla schermata iniziale , c’è meno spazio per le applicazioni sulla schermata iniziale. Rende più facile trovare le applicazioni organizzandole in cartelle. In alcune versioni di Android, memorizzare fino a quattro cartelle nella parte inferiore dello schermo, e in Android 4.0 (Jelly Bean) e successivi, memorizzare le cartelle sulla schermata iniziale in qualsiasi spazio occupato da un’icona singola applicazione.

Questo articolo spiega come creare nuove cartelle su un dispositivo Android, come rinominare queste cartelle e come spostarle nella schermata iniziale. Le istruzioni qui sotto dovrebbero applicarsi indipendentemente da chi ha fatto il tuo telefono Android : Samsung, Google, Huawei, Xiaomi, ecc.

Come creare una cartella

Per creare una cartella, premere a lungo un’applicazione. Tieni premuto un dito sull’applicazione finché non senti una leggera vibrazione di feedback e lo schermo cambia. Poi trascinate l’applicazione su un’altra applicazione per creare una cartella. Questo è lo stesso che su dispositivi iOS, come iPad e iPhone.

Dare un nome alla cartella

A differenza di iOS, Android non fornisce un nome predefinito per le nuove cartelle; appare come una cartella senza nome. Quando una cartella non ha un nome, nulla appare come nome della collezione di app . Per dare un nome alla cartella, premere a lungo la cartella. Si apre, visualizza le applicazioni e lancia la tastiera Android. Inserisci un nome per la cartella e premi il tasto Done . Il nome viene visualizzato nella schermata iniziale.

Alcuni telefoni lo fanno in modo diverso. Su un dispositivo Samsung o Google Pixel, tocca la cartella per aprirla, poi tocca il nome per modificarla.

Aggiungi la tua cartella alla riga Home

Puoi anche trascinare la cartella nelle tue applicazioni preferite nella parte inferiore della schermata Home sui telefoni Android . Questo rende il raggiungimento dell’app con due clic, ma Google lo dimostra raggruppando le app di Google in una cartella e mettendola nella riga Home in basso.

Alcune cose non si trascinano come altre

L’ordine di trascinamento è importante. Puoi trascinare le applicazioni sopra altre applicazioni per creare cartelle. Puoi trascinare le applicazioni sulle cartelle esistenti per aggiungere l’applicazione alla cartella. Non è possibile trascinare le cartelle sulle applicazioni . Se un’applicazione scappa quando ci trascini sopra qualcosa, potrebbe essere quello che è successo. L’altra cosa che non si pụ fare è trascinare i widget dalla schermata iniziale nelle cartelle. I widget sono mini-applicazioni che girano continuamente sulla schermata iniziale, e non funzionano correttamente all’interno di una cartella.

Related Stories

Llegir més:

Migliore caraffa filtrante 2021, guida all’acquisto.

Qual è la migliore caraffa filtrante del 2021? Scopritelo in questa classifica completa...

Migliore macchina da cucire 2021 guida all’acquisto.

Qual è la migliore macchina da cucire del 2021? Scopritelo in questa classifica...

Si possono disattivare le ricevute di lettura su Instagram?...

Cosa devi sapere Se leggi i messaggi con...

Cos’è un subtweet su Twitter?

Subtweet è l'abbreviazione di "tweet subliminale" . In altre parole, è un...

Come ottenere Internet senza cavo o telefono

Cosa devi sapere Usa uno strumento di ricerca ...

Come guardare Apple TV+ su un Roku

Apple TV+ è il servizio di contenuti in streaming premium di Apple disponibile su...