Come risolvere quando il GPS sul tuo iPhone non funziona

Il GPS è una delle caratteristiche più popolari che la gente usa su un iPhone, ed è frustrante quando smette di funzionare. A volte, ricevi un messaggio “ Location Unavailable ” sul tuo iPhone. A volte GPS smette di funzionare quando si utilizza il telefono per la navigazione. Tuttavia, ci sono alcuni metodi che potete provare a risolvere il problema.

Le informazioni contenute in questo articolo si applicano agli iPhone con iOS 6 fino a iOS 13.

Cause del GPS dell’iPhone che non funziona

Alcune impostazioni dell’iPhone impediscono intenzionalmente al GPS di funzionare. Altre cause del mancato funzionamento del GPS sono un segnale debole, dati mappa obsoleti o un guasto hardware . Anche se i problemi di iPhone GPS non sono comuni, possono verificarsi dopo l’aggiornamento di iOS.

La maggior parte delle soluzioni al fallimento del segnale GPS sono relative alle impostazioni e sono facili da risolvere.

La maggior parte delle soluzioni a un problema di GPS sull’iPhone sono legate alle impostazioni e sono facili da testare.

  1. Riavviare l’iPhone . Spegnilo, aspetta un minuto e riaccendilo. Il reset è spesso una soluzione quando qualcosa sul telefono non funziona come previsto.
  2. Si sposti in una zona aperta. Evitare le aree senza segnale o con un segnale debole, come edifici metallici, aree molto boscose o tunnel. Si sposti in una zona aperta e ricontrolli il segnale GPS.
  3. Aggiornamento iPhone iOS. Confermare che il vostro iPhone sta eseguendo l’ultima versione di iOS e, in caso contrario, aggiornarlo. Ogni nuova versione di iOS contiene correzioni di bug e nuove funzionalità.
  4. Confermare che i dati cellulari sono accesi. Spegni il cursore Dati cellulare e riaccendilo nelle impostazioni dell’iPhone, e conferma che hai un segnale.
  5. Attivare il Wi-Fi. Una connessione Wi-Fi aiuta la precisione, quindi assicurati che il Wi-Fi sia acceso.

    Secondo Apple, i servizi di localizzazione dell’iPhone utilizzano GPS, Bluetooth, punti di accesso Wi-Fi crowdsourced e torri cellulari per determinare la tua posizione .

  6. Attivare la modalità aereo. Un’altra soluzione rapida è quella di attivare la modalità aereo per 30 secondi. Poi spegnilo e prova di nuovo il GPS.
  7. Attivare i servizi di localizzazione. Spegnere e riaccendere i servizi di localizzazione è un semplice trucco che funziona per molti utenti di iPhone. Di tanto in tanto si blocca qualcosa che beneficerebbe di un rapido reset.
  8. Controllare le impostazioni della data e del fuso orario. Un’altra ragione per cui il GPS potrebbe non funzionare sono le impostazioni della data e del fuso orario del telefono. Per risolvere questo problema, vai su Settings > General > Date and time, e scegli Set automatically.
  9. Ripristinare le impostazioni di rete. Resettare le impostazioni di rete del telefono risolve molti problemi con le connessioni Wi-Fi, GPS e Bluetooth quando sono interrotte. Quando il reset è completo, controlla il GPS per vedere se funziona. Potresti aver bisogno di accedere alla tua connessione Wi-Fi perché il reset della rete interrompe la connessione.
  10. Riavvia l’applicazione. Se il problema del GPS è solo con un’applicazione:
    – Chiudi quell’applicazione e riaprila.
    – Controlla l’App Store per confermare che stai usando l’ultima versione dell’applicazione.
    – Confermare che i servizi di localizzazione sono abilitati per quella particolare app.
    – Rimuovilo dal telefono e reinstallalo dall’App Store.
  11. Come ultima risorsa, resettate completamente il vostro iPhone. Se nessuna delle soluzioni precedenti ha funzionato, resettate il vostro iPhone alle impostazioni di fabbrica.

Un reset di fabbrica cancella tutte le impostazioni e i dati. Dovrebbe essere usato come ultima risorsa per risolvere il problema del GPS. Puoi fare il backup del tuo telefono i usando iTunes, il Finder o iCloud per prepararti a un reset di fabbrica. Si rischia di perdere tutto se non si ha un buon backup.

Anche se raro, il GPS pụ smettere di funzionare per un po’ dopo un aggiornamento di iOS. Potrebbe risolversi da solo dopo qualche ora, o potrebbe richiedere un altro aggiornamento per risolverlo.

Se nessuna delle soluzioni precedenti funziona, potresti avere un problema hardware, che è meglio diagnosticare e riparare da Apple o da un fornitore di servizi autorizzato Apple. Controlla il sito di supporto online di Apple se vuoi continuare a provare a risolvere il problema da solo. Altrimenti, prendi un appuntamento all’Apple Genius Bar e porta il tuo iPhone in un Apple Store.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su