Di quanta capacità della Apple TV avete bisogno?

Apple TV è disponibile nelle capacità 32GB e 64GB, quindi quale modello dovresti usare? Apple TV è progettata principalmente come un punto di accesso per i contenuti multimediali in streaming . Questo significa che la musica, i film, gli spettacoli televisivi e altri contenuti multimediali a cui si accede con i sistemi sono quasi sempre trasmessi in streaming a la carte, piuttosto che memorizzati sulla Apple TV stessa. Questa non è una regola ferrea: man mano che si accumulano giochi, applicazioni e si guardano film, lo spazio di archiviazione sul dispositivo si esaurirà (anche se a volte questo è solo temporaneo). Con questo in mente, mentre la differenza di prezzo di 50 dollari tra i due modelli è un fattore da considerare, capire come Apple TV usa l’archiviazione, la cache dei contenuti e gestisce la larghezza di banda dovrebbe aiutarvi a prendere una decisione su quale modello acquistare.

Come Apple TV usa lo storage

Cị per cui Apple TV usa lo storage è il software e i contenuti che esegue, qualsiasi delle oltre 2.000 app e migliaia di film ora disponibili nell’App Store e attraverso iTunes (e alcune app). Per aiutare a mitigare la quantità di spazio utilizzato, Apple ha sviluppato alcune tecnologie intelligenti “on-demand” all’interno dell’app che scaricano solo il contenuto di cui hai bisogno immediatamente mentre si sbarazza del contenuto di cui non hai più bisogno. Questo permette alle app di offrire scene ed effetti di alta qualità durante i giochi. Per esempio, il dispositivo scarica solo i primi livelli del gioco quando viene scaricato per la prima volta. Non tutte le app sono uguali: alcune occupano molto più spazio di altre, e i giochi tendono ad essere particolarmente affamati di spazio. Se hai già una Apple TV puoi controllare quanto storage stai usando in Settings > General > Usage > Manage Storage, dove puoi cancellare le app che non ti servono più per risparmiare spazio. Apple TV ti permette anche di accedere alle tue collezioni di immagini e musica attraverso iCloud. Anche in questo caso, Apple ha pensato a questo e la sua soluzione di streaming cache solo i contenuti più recenti e più frequentemente acceduti su Apple TV. I contenuti più vecchi e meno utilizzati saranno trasmessi in streaming sul tuo dispositivo su richiesta. Il modo più semplice per capirlo è che quando nuovi contenuti vengono scaricati sulla tua Apple TV, quelli vecchi vengono scartati. Tenete a mente che man mano che Apple introduce contenuti 4K, e man mano che i componenti grafici dei giochi e delle altre app disponibili sul sistema diventano più grandi, la quantità di memoria locale sul sistema pụ diventare più significativa. Recentemente, Apple ha aumentato la dimensione massima consentita delle applicazioni sulla Apple TV a 4GB da 200 MB.Questo è ottimo per i giochi, in quanto significa che non tanto contenuto grafico dovrà essere trasmesso in streaming (permettendo agli sviluppatori di creare più spazi grafici), ma consumerà spazio sui modelli più piccoli.

Come funziona la larghezza di banda su Apple TV

Se hai letto fin qui, ti sarai reso conto che le buone prestazioni quando usi Apple TV dipendono molto da una buona larghezza di banda. Questo perché, anche durante la visione di un film (o l’utilizzo di altre applicazioni), il sistema trasmetterà in streaming parte del contenuto mentre lo si guarda. Va benissimo usare la tecnologia di streaming on-demand per rimuovere il contenuto che hai già usato e fare spazio al contenuto di cui hai bisogno ora, ma tutto cade a pezzi se hai poca larghezza di banda. Un modo per aggirare questo problema è quello di utilizzare il modello 64GB se hai limitazioni di banda, in quanto più contenuti saranno memorizzati nella cache del tuo computer, riducendo il ritardo che potresti sperimentare quando scarichi nuovi contenuti.

Il futuro

Quello che non sappiamo è come Apple prevede di sviluppare Apple TV in futuro e quanto lo storage diventi necessario quando implementa i suoi futuri cambiamenti. Come accennato sopra, l’azienda nel gennaio 2017 ha aumentato la dimensione massima delle app che permette agli sviluppatori di fare per il sistema. L’azienda ha anche trasformato la Apple TV in un hub HomeKit, e in futuro potrebbe avere piani per implementare Siri come assistente in casa. Queste mosse metteranno più richieste sullo spazio di archiviazione all’interno del tuo box Apple TV.

Suggerimenti per gli acquirenti

Se usi solo poche applicazioni, giochi una manciata di giochi e guardi solo casualmente film sulla Apple TV, allora la Apple TV da 32GB potrebbe fare al caso tuo. Allo stesso modo, se volete un accesso quasi istantaneo alla vostra libreria di musica o immagini, potreste voler scegliere il modello di maggiore capacità, che dovrebbe anche funzionare meglio se avete delle limitazioni di larghezza di banda. Se vi aspettate di giocare molto e di fare uso di tutte le altre caratteristiche utili, come le app di notizie e di attualità, ha un certo senso considerare di spendere cinquanta dollari in più per un modello da 64GB. Allo stesso modo, se volete ottenere le migliori prestazioni possibili dalla vostra scelta, il modello di maggiore capacità le fornirà in modo più costante, soprattutto se siete un utente pesante. Nella maggior parte dei casi, la decisione di quale dimensione comprare si riduce all’intensità d’uso della soluzione di streaming di Apple. Tuttavia , Apple potrebbe offrire nuovi e interessanti servizi in futuro che potrebbero richiedere un dispositivo di maggiore capacità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su