Come mantenere aggiornate le applicazioni per iPhone

Ci sono molte ragioni per mantenere aggiornate le applicazioni iPhone . Per quanto riguarda il divertimento, le nuove versioni delle applicazioni offrono nuove e grandi caratteristiche. Una ragione meno divertente – ma forse più importante – è che gli aggiornamenti delle app correggono i bug di che risolvono cose come crash e problemi di sicurezza. Ci sono alcuni modi per mantenere aggiornate le applicazioni per iPhone, da tecniche manuali a regolazioni automatiche in modo da non dover mai più pensare agli aggiornamenti di .

Alcune di queste istruzioni si applicano a tutti gli iPhone, ma altre sono rilevanti solo per versioni specifiche del software. Queste differenze sono annotate qui di seguito.

Aggiornare le applicazioni dell’iPhone con l’App Store

Il modo più comune per tenere aggiornate le applicazioni sul tuo iPhone è con l’applicazione integrata App Store. Per farlo, clicca sulla scheda Aggiornamenti nel menu in basso e seleziona Aggiorna tutto per aggiornare le app che richiedono aggiornamenti. Puoi anche selezionare UPDATE accanto a qualsiasi app per aggiornare solo quell’app.

La maggior parte delle app hanno dettagli approfonditi su cosa verrà aggiornato con l’ultima versione dell’app. Tocca più per leggere la storia della versione di quell’app.

Attivare gli aggiornamenti automatici per le applicazioni iPhone

Da iOS 7, iPhone pụ aggiornare automaticamente le applicazioni ogni volta che gli sviluppatori rilasciano una nuova versione. Questo significa che non dovrai più premere il pulsante di aggiornamento; goditi sempre le ultime app. Questo è ottimo in termini di efficienza, ma se non stai attento pụ anche comportare il download di file di grandi dimensioni sulle reti cellulari, che pụ esaurire rapidamente il tuo limite mensile di dati. Ecco come abilitare gli aggiornamenti automatici delle app e conservare i tuoi dati:

  1. Apri l’app Settings e vai su iTunes e App Store.
  2. Nella sezione Automatic Downloads, attiva l’interruttore di aggiornamento per abilitare gli aggiornamenti automatici delle app.
  3. Disattivare l’interruttore di utilizzo dei dati cellulari per garantire che gli aggiornamenti delle app vengano scaricati solo quando il dispositivo è connesso a Wi-Fi.

    L’opzione cellulare si applica anche ad altri aggiornamenti automatici che possono essere abilitati, come per la musica e i libri. Se hai bisogno di dati cellulari per una di queste funzioni, disattiva i download automatici per gli aggiornamenti in modo che l’opzione cellulare possa essere abilitata. I download di canzoni e libri sono abbastanza piccoli, mentre gli aggiornamenti delle applicazioni possono essere centinaia di megabyte.

Usare iTunes per aggiornare le applicazioni dell’iPhone

Se passi molto tempo in iTunes, aggiorna le tue applicazioni in iTunes e sincronizzale sul tuo iPhone.

Questa opzione non è disponibile nelle versioni recenti di iTunes, quindi è rilevante solo per le vecchie versioni di iTunes (prima della versione 12.7).

  1. In iTunes, seleziona l’icona delle applicazioni nell’angolo in alto a sinistra della finestra, o vai su Visualizza > Applicazioni.
  2. Seleziona Aggiornamenti dalla fila di pulsanti in alto. Questo mostra le applicazioni sul tuo computer con gli aggiornamenti disponibili. Questa lista pụ essere diversa da quella che vedi sul tuo iPhone perché include tutte le applicazioni che hai scaricato, non solo quelle attualmente installate sul tuo telefono.

    Se hai aggiornato le applicazioni sul tuo iPhone e non hai sincronizzato il telefono con il computer, iTunes non saprà che non hai bisogno dell’aggiornamento.

  3. Scegli un’applicazione per ottenere maggiori dettagli sull’aggiornamento e seleziona Update per ottenere l’ultima versione . Per aggiornare tutte le applicazioni, selezionare Aggiorna tutte le applicazioni.

Background App Refresh

C’è un altro modo per mantenere le vostre applicazioni aggiornate: Background App Refresh. Questa funzione, introdotta in iOS 7, non scarica l’ultima versione di un’app, ma aggiorna le app con nuovi contenuti in modo da avere sempre le ultime informazioni. Questo non è lo stesso che aggiornare l’app , ma è comunque molto utile. Se l’aggiornamento dell’app in background è abilitato per l’app Twitter, per esempio, e si controlla sempre Twitter mentre si fa colazione alle 7 del mattino, il telefono impara questo modello e, se la funzione è abilitata, aggiorna i feed di Twitter prima delle 7 del mattino, in modo da vedere il contenuto più aggiornato quando si avvia l’app. Ecco come attivare l’aggiornamento delle app in background:

  1. Aprire le impostazioni e andare su Generale > Background App Refresh.
  2. Toccare lo sfondo dell’App Refresh.
  3. Scegli Wi-Fi per attivare l’aggiornamento delle app in background quando sei su una rete Wi-Fi.
  4. Scegliete Wi-Fi e dati cellulari per utilizzare questa funzione anche con il vostro piano dati mobile.

    Background App Refresh utilizza i tuoi dati cellulari mensili. Se sei preoccupato per questo ma vuoi usare la funzione, Imposta su Wi-Fi only. Pụ essere un grande scarico sulla batteria , quindi se la durata della batteria è importante per te, tienilo spento.

  5. Tocca la freccia in alto a sinistra dello schermo per vedere tutte le applicazioni per le quali l’aggiornamento in background pụ essere attivato.
  6. Premere il pulsante accanto a una delle applicazioni nella lista per attivare Background Refresh.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Ir arriba