Come risolvere un crash dell’iPhone

L’iPhone pụ essere lo smartphone più popolare, ma non è affatto perfetto. Molti utenti riportano fastidiosi glitch dello schermo e altri problemi senza una causa apparente. Se il tuo iPhone non funziona bene, segui questi consigli per identificare e risolvere il problema.

Come riparare un guasto dell’iPhone

I guasti sono di tutte le forme e dimensioni, e la soluzione dipende dal tipo di guasto che stai riscontrando. La maggior parte dei problemi ha la propria serie di potenziali soluzioni. Segui questi suggerimenti per la risoluzione dei problemi, in ordine, per far funzionare di nuovo il tuo iPhone. Se il vostro particolare difetto vi impedisce di tentare un passo, passate al successivo.

  1. Esci o chiudi le app problematiche . iOS a volte si blocca o causa una serie di problemi, ma la chiusura forzata e il rilancio delle app spesso risolve questi problemi.
  2. Riavviare l’iPhone. Riavviare l’iPhone pụ risolvere una serie di problemi, tra cui uno schermo congelato. Le istruzioni per resettare un iPhone dipendono dal tuo particolare modello.
  3. Aggiornamento iOS. Aggiornare regolarmente un iPhone è lo strumento più efficace per prevenire i crash. Spesso, Apple include correzioni per bug noti che possono essere applicate installando la nuova versione di iOS.
  4. Accedi ed esci dal tuo ID Apple. Un errore comune è quando l’App Store si aggiorna costantemente ma non viene mai caricato. Il modo migliore per fermarlo è riavviare il telefono. Se questo non funziona, fai il login e il logout dal tuo ID Apple. Seleziona Impostazioni > iTunes e App Store > ID Apple, e poi seleziona Esci. Da ĺ, usa lo stesso processo per accedere di nuovo.
  5. Disattiva l’aggiornamento in background per le app che non usi o di cui non hai bisogno. Anche se non si aprono le applicazioni, molte applicazioni si aggiornano in background, il che pụ mettere a dura prova il telefono e la sua batteria, soprattutto se si utilizzano applicazioni ad alta intensità di dati o di elaborazione. Vai a Settings > General > Background App Refresh. Puoi disabilitare il refresh in background per tutte le applicazioni o per quelle selezionate.
  6. Disabilita gli aggiornamenti automatici. Le applicazioni che non sono in esecuzione in background scaricano automaticamente gli aggiornamenti, e se ci sono troppi aggiornamenti, pụ rallentare il telefono. Per disabilitarlo, seleziona in Impostazioni > iTunes e App Store. Sotto Download automatici, disattiva gli aggiornamenti delle applicazioni. Puoi anche disattivare gli aggiornamenti automatici per Musica, Apps and Books e Audiobooks.
  7. Cancella la cache di Safari. Tutti i browser raccolgono dati nel tempo per facilitare la navigazione in Internet. Anche se conveniente, la cache pụ rallentare un dispositivo quando diventa troppo grande. Per cancellare la cache, vai su Settings > Safari > Clear history and website data, poi conferma che vuoi cancellare i dati.

    Clear cache cancella le password e i cookie dai siti web, come i tuoi account di social network. Assicuratevi di aver fatto il backup di queste password o di averle memorizzate prima di cancellare la cache.

  8. Controlla i bug di aggiornamento e ripristino di iOS. Alcuni guasti impediscono l’aggiornamento di iOS, con conseguenti codici di errore. Anche se brevi e un po’ criptici, questi codici ti informano del problema che ti impedisce di aggiornare o ripristinare il tuo dispositivo. Vedi l’elenco di Apple degli errori di aggiornamento e ripristino per trovare il tuo errore, poi segui le istruzioni per risolverlo.

    Apple Pay potrebbe bloccare i download fino all’aggiornamento. S i Apple Pay non si aggiorna, porta il tuo telefono in un Apple Store. Se ricevi un avviso con scritto “Cellular Update Failed”, potrebbe trattarsi di un problema con il modem cellulare del tuo telefono. Portalo in un Apple Store o in un Genius Bar per farlo riparare.

  9. Prova un’altra rete Wi-Fi . Se sei al lavoro, a scuola o in un altro posto dove ti connetti al Wi-Fi ogni volta che accedi, questo potrebbe interferire con gli aggiornamenti di Apple. Usa una connessione Wi-Fi pubblica o disattiva il Wi-Fi e vedi se l’app si aggiorna usando una connessione cellulare. Vai su Impostazioni > Wi-Fi e poi premi l’interruttore Wi-Fi toggle per disattivare il Wi-Fi. Poi trova e connetti a una nuova rete o aspetta un minuto o due per riconnetterti alla tua rete attuale.
  10. Ripristinare le impostazioni di rete. Se hai problemi con il Wi-Fi o i dati cellulari, resetta le impostazioni di rete. Puoi anche istruire il dispositivo a dimenticare una rete specifica, il che costringe il iPhone a disconnettersi dalla rete.
  11. Riavvia il router. Riavviate i vostri dispositivi in daisy-chain per diagnosticare il problema. Per prima cosa, riavvia l’iPhone. Se il problema di rete persiste, riavvia il router Wi-Fi, poi il modem. Se niente di tutto cị risolve il problema, probabilmente c’è un’interruzione con il tuo provider di servizi Internet, e non c’è niente che tu possa fare se non aspettare.
  12. Cancellare lo storage di iCloud o comprarne di più. Se il tuo iPhone non fa il backup su iCloud, controlla prima le impostazioni di archiviazione. Vai su Impostazioni, seleziona il tuo nome, poi seleziona iCloud > Gestisci archiviazione. Se il tuo iCloud è pieno, scarica un’app di utilità iCloud sul tuo computer e usala per scaricare ed eseguire il backup dei file a cui non hai più bisogno di accedere direttamente, come le vecchie foto. Fare un po’ di spazio pụ risolvere molti problemi, oppure si pụ comprare più spazio da Apple.
  13. Pulisci iPhone. Alcuni dispositivi, specialmente quelli più vecchi, creano problemi hardware quando si accumulano polvere e detriti. Puoi facilmente pulire, igienizzare e disinfettare il telefono, ma fai attenzione a non causare danni nel processo.
  14. Risoluzione dei problemi della fotocamera. Se la fotocamera del tuo iPhone è fuori uso, apri l’app fotocamera e tocca l’icona della copertura nell’angolo in basso a destra per vedere se entrambe le fotocamere anteriore e posteriore non sono disponibili. Se solo la fotocamera posteriore è interessata, rimuovi la custodia dell’iPhone e vedi se questo risolve il problema. Alcune custodie per iPhone non sono progettate per la fotocamera posteriore. Se è interessata solo la fotocamera frontale, spegnete il telefono e pulite accuratamente la parte anteriore del telefono con un panno asciutto. Se entrambi non funzionano, riavviare il dispositivo. Se questo non è efficace, è probabile che ci sia un problema hardware , e sarà necessario portare l’iPhone in un Apple Store.
  15. Proteggi i dati sul tuo iPhone. Gli hacker possono cercare di bloccare, congelare o corrompere il tuo iPhone , e il modo migliore per tenerli lontani è quello di proteggere i tuoi dati e praticare un comportamento online sicuro. Non aprire e-mail o allegati sul tuo telefono se non sei sicuro di chi ha inviato i messaggi. Lo stesso vale per i messaggi di testo. Non aprire messaggi di testo da numeri che non conosci.
  16. Confermare che il problema non è legato all’hardware . La linea tra un problema software e un problema hardware pụ essere sottile. Il modo più semplice per confermare che non è un problema di software, o almeno non uno che si pụ risolvere, è quello di ispezionare il dispositivo per danni fisici. Cercate crepe o distorsioni nell’involucro. Se trovate segni di danni fisici sul telefono, portatelo a Apple per la riparazione.
  17. Porta il tuo iPhone in un Apple Store. Se nessuno dei suggerimenti precedenti ha risolto il problema, portate il vostro iPhone da un tecnico riparatore o all’Apple Genius Bar .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su