Cosa fare quando il tuo iPhone non si accende

Google Fi è un operatore di rete mobile virtuale (MVNO) che offre chiamate vocali, SMS e servizi mobili a banda larga. La copertura e il servizio sono simili a quelli dei grandi operatori, mentre i prezzi sono in linea con quelli degli MVNO più economici. Google Fi funziona con la maggior parte dei telefoni moderni, compresi i dispositivi Android della maggior parte dei produttori, coś come l’iPhone .

Cos’è Google Fi?

Google Fi è stato originariamente lanciato come Progetto Fi su invito nel 2015, e aperto al pubblico nel 2016. Quando è stato lanciato, era compatibile solo con il Nexus 6, e il lancio pubblico ha aggiunto il Nexus 5x e la linea Pixel. La compatibilità si è poi estesa alla maggior parte dei dispositivi Android, oltre che all’iPhone, anche se Google offre solo un supporto personalizzato e la risoluzione dei problemi per una lista abbastanza breve di dispositivi. Come un MVNO, Google Fi è responsabile dell’utilizzo di reti cellulari costruite da altri operatori piuttosto che costruire le proprie. Negli Stati Uniti, Fi ha collaborato con T-Mobile, Sprint e U.S. Cellular, permettendo agli utenti di passare senza soluzione di continuità tra le reti quando viaggiano. Quando ti iscrivi a Google Fi, loro sono il tuo fornitore di servizi mobili. La tua voce e i tuoi dati sono trasferiti sulla rete di T-Mobile, Sprint o U.S. Cellular, ma Google traccia il tuo utilizzo e ti fattura.

Cosa rende Google Fi diverso?

Google Fi è chiaramente diverso dai grandi vettori perché è un MVNO. Tuttavia, questo non è cị che lo differenzia veramente dalla maggior parte degli operatori mobili. La grande differenza che noterete con Fi è la semplificazione della fatturazione. Si paga una tariffa di base per chiamate e messaggi illimitati, e poi si paga una tariffa fissa per ogni gigabyte di dati. L’app Google Fi rende facile tracciare l’uso e vedere come la tua bolletta si accumula in modo completamente trasparente. L’app Google Fi rende facile tracciare l’uso e vedere come la tua bolletta si accumula in modo completamente trasparente. In particolare , Fi ha accordi con T-Mobile, Sprint e U. S. Cellular negli Stati Uniti. Se hai due o più di queste reti dove vivi, le tue chiamate andranno sempre sulla connessione più forte, e puoi passare senza problemi da un vettore all’altro mentre guidi in città. Se hai solo una di queste reti nella tua zona, la tua esperienza complessiva sarà la stessa di chi usa solo quella rete. Per esempio, se avete T-Mobile nella vostra zona, ma nessuna copertura su U. S. Cellular o Sprint, potete aspettarvi che Google Fi funzioni come T-Mobile, con la stessa copertura e punti morti. Alcuni telefoni progettati per Fi hanno anche caratteristiche aggiuntive, come la capacità di passare senza soluzione di continuità tra mobile e Wi-Fi sia per i dati che per le chiamate. Controlla questa lista di telefoni progettati per Fi per vedere se il tuo si adatta al conto.

Copertura di Google Fi

La copertura offerta da Google Fi è uguale alla somma della copertura offerta dai vettori con cui ha collaborato. Cị significa che avete essenzialmente T-Mobile, Sprint e U.S. Cellular copertura avvolto in uno. C’è un sacco di sovrapposizione, e ci sono alcune aree morte dove si potrebbe ottenere la copertura da un vettore più grande come Verizon o AT&T, ma la copertura è abbastanza completa. La regola generale è che se si vive in una zona con servizio da T-Mobile, Sprint o U. S. Cellular, allora si pụ ottenere Google Fi. Se hai mai usato uno di questi provider, allora avrai anche un’idea generale di come funziona bene Fi nella tua zona. Per scoprire se il servizio ha copertura ad un indirizzo specifico, usa questo strumento di Google Fi.

Piani di Google Fi

Google Fi ha solo due piani: Flessibile e Illimitato. Il loro piano flessibile è l’incarnazione attuale del piano che hanno offerto fin dall’inizio, che include chiamate e messaggi illimitati e fa pagare una tariffa fissa per gigabyte fino a sei gigabyte. Se usi più di sei gigabyte, i dati aggiuntivi sono gratuiti per il resto del mese. Il piano illimitato Google Fi include chiamate, messaggi e dati illimitati, con dati ad alta velocità disponibili per i primi 22 GB di trasferimento, a persona, ogni mese. Entrambi i piani vengono anche con l’assortimento standard di tasse e imposte governative visto su tutte le bollette dei cellulari . Puoi visualizzare il tuo utilizzo e le informazioni di fatturazione in qualsiasi momento attraverso l’app Google Fi, e puoi anche cambiare il tuo piano in qualsiasi momento attraverso l’app. Ogni piano è basato su un singolo utente, ma è possibile avere fino a sei utenti su un account di servizio. Ogni utente aggiuntivo viene aggiunto al costo base del piano e ottiene il proprio permesso di dati ad alta velocità sul piano illimitato.

Google Fi funziona con chiamate e dati internazionali?

Google Fi funziona con chiamate internazionali complete e dati, ma le tariffe variano a seconda del tuo piano. Puoi chiamare a livello internazionale dagli Stati Uniti, e puoi usare il tuo piano Google Fi per chiamare e usare i dati quando viaggi a livello internazionale. Gli abbonati al piano flessibile di Google Fi pagano una tariffa fissa al minuto per le chiamate verso altri paesi. Molti paesi costano solo 0,01 dollari al minuto, ma alcuni costano molto di più. Il piano illimitato offre chiamate gratuite verso più di 50 paesi. Quando viaggiano all’estero, gli utenti Fi possono fare chiamate vocali, inviare testi e accedere ai dati in più di 200 paesi e regioni. Gli abbonati flessibili pagano 0,20 dollari al minuto quando chiamano da fuori degli Stati Uniti, i messaggi di testo sono gratuiti e i dati sono addebitati alla stessa tariffa degli Stati Uniti. Gli abbonati illimitati possono anche effettuare chiamate da fuori degli Stati Uniti per 0,20 dollari al minuto. messaggi di testo e dati sono totalmente gratuiti, lo stesso che negli Stati Uniti. In alcuni casi, puoi anche fare chiamate internazionali tramite Wi-Fi per evitare il costo al minuto.

Come ottenere Google Fi

Se hai un telefono compatibile, ottenere Google Fi è semplice come registrarsi sul sito web Fi, portando il tuo vecchio numero di telefono se vuoi, e poi aspettare che Google ti invii una carta SIM. Una volta che hai la scheda SIM, tutto quello che devi fare è inserirla e il gioco è fatto. Se hai un telefono Pixel, puoi iniziare ancora prima utilizzando la eSIM integrata Fi-compatibile di cui sono dotati tutti i dispositivi Pixel. Google Fi vende anche una gamma di telefoni compatibili con Fi se non ne hai già uno, o puoi comprare un telefono compatibile altrove e semplicemente installare la tua SIM. Basta assicurarsi che sia compatibile con Google Fi e che lo smartphone sia sbloccato per evitare qualsiasi mal di testa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su