Come sapere se sono una persona manipolativa

Sei una persona manipolatrice? Se ti sei mai posto questa domanda o ti sei chiesto come puoi riconoscere qualcuno che è manipolatore nel tuo ambiente circostante, presta attenzione a questo articolo su questo sito web . Le persone manipolatrici sono quelle che cercano di imporre la propria visione e il proprio modo di fare le cose senza curarsi di nient'altro, agiscono solo a beneficio dei propri interessi e vogliono esercitare un potere assoluto sui pensieri degli altri in modo da finire per dare loro ciò che vogliono davvero e bramano. Insomma, si tratta di persone tossiche che è meglio riconoscere e rilevare in tempo per evitare che finiscano per danneggiarci emotivamente. Continua a leggere per rispondere alla domanda su come sapere se sei una persona manipolatrice e scoprire qual è il profilo psicologico e i principali tratti distintivi di questa tipologia di individuo.

Potrebbe interessarti anche: Come allontanarsi da una persona tossica Indice

  1. Definizione di manipolazione psicologica
  2. Caratteristiche di una persona manipolatrice
  3. Come si comporta una persona manipolatrice?

Definizione di manipolazione psicologica

La manipolazione mentale o psicologica può essere definita come il controllo mentale esercitato da una persona su un'altra, o altri, attraverso l'uso di tattiche e tecniche di persuasione e pressione, denotando comportamenti egoistici e intenzioni maligne. La persona manipolatrice riesce ad influenzare sia le azioni che i sentimenti ei pensieri della persona che viene manipolata, al punto da destabilizzarla mentalmente al solo fine di soddisfare i suoi bisogni e interessi personali.

Questa manipolazione psicologica può svilupparsi in qualsiasi ambiente e relazione interpersonale, quindi può essere osservata sia in famiglia che in coppia, tra amici, sul posto di lavoro, ecc.

Caratteristiche di una persona manipolatrice

Affinché tu possa sapere se sei una persona manipolatrice, oltre a identificare qualcuno nel tuo ambiente che esercita questo ruolo, spiegheremo com'è il loro profilo psicologico. Continua a leggere per scoprire quali sono le caratteristiche principali di una persona manipolatrice:

  • È una persona insicura: anche se può sembrare diversamente, il suo atteggiamento egoistico e dominante mostra le sue paure del rifiuto, della perdita di potere o dei cambiamenti nella vita.
  • Non si fida di se stessa: ha un'autostima molto bassa anche se cerca di dimostrare il contrario.
  • Qualsiasi tipo di relazione interpersonale lo mette a disagio. Per questo la sua insicurezza cerca di proiettarla sugli altri e cerca di nasconderla facendo capire che solo lei ha la verità assoluta in ogni cosa.
  • Non sopporta la frustrazione: se il suo potere è compromesso o è a rischio, il suo atteggiamento manipolativo può essere massimizzato e può anche avere un atteggiamento aggressivo sia fisicamente che verbalmente.
  • È una persona intollerante che emette critiche distruttive.
  • È egocentrica e nega le prove.
  • Non sopporta che qualcosa sia fuori dal suo controllo, deve scoprire tutto e sentire di avere il controllo di ogni situazione.
  • È ossessionato dall'idea di trasmettere una buona immagine agli altri.
  • Non le piace sentirsi analizzata da altre persone e rifiuta la valutazione sociale.

Come si comporta una persona manipolatrice?

Ora che sai qual è il profilo psicologico, vedremo come si comporta una persona manipolatrice nella sua vita quotidiana e quali sono gli atteggiamenti e i comportamenti che possono aiutarti a identificarla in modo semplice.

Rileva i punti deboli e usali per ferire

Qualcuno manipolatore sa benissimo quali sono le debolezze della persona manipolata e non si fa scrupoli a portarle alla luce e usarle per ferirla e renderla debole. Identifica rapidamente quali sono le principali paure e insicurezze dell'altro ed è capace di torturare l'altro per avere un maggiore controllo sul suo essere.

incolpare gli altri

Fa sentire la persona manipolata in colpa per aver pensato certe cose o per aver fatto o non aver fatto qualcosa. Inoltre, è uno specialista nel non assumersi le proprie responsabilità e nel trasferirle senza alcuno scrupolo ad altri.

bugie

Una persona manipolatrice mente più dei discorsi. Oltre a far credere all'altro qualsiasi cosa, non importa quanto irreale, tende a diffondere false informazioni e cambiare i fatti reali. Il suo forte è la persuasione e argomenta tutto perfettamente. Nel seguente articolo puoi vedere Come trattare con le persone bugiarde.

Oltre a questo, di solito nasconde informazioni su se stessa e sulla sua vita personale, ma al contrario, vuole sempre sapere tutto sull'altra persona, facendogli dare molte informazioni su di lei.

è vittimizzato

Un manipolatore psicologico è una vittima costante e il mondo. Non ha fortuna, la sua vita è un vero dramma e gli succede di tutto. Ha un atteggiamento disfattista, negativo e teatrale. Agisce perfettamente ma il mondo è contro di lui e denuncia solo disgrazie e ingiustizie. E, peggio di tutto, è che è capace di far sentire gli altri in colpa per le loro disgrazie. Il problema non ricade mai su di lui, dal momento che fa tutto bene, si comporta meglio di chiunque altro e non commette un solo errore.

Fai quello che serve per raggiungere i tuoi obiettivi

Per lei il fine giustifica sempre i mezzi. Se ha in mente qualcosa che vuole ottenere con tutte le sue forze, non importa chi o cosa si trovi sulla sua strada, è in grado di andare oltre per raggiungerlo. Non gli importa se deve essere crudele o comportarsi in modo egoistico, la sua priorità sarà quella di portare avanti la sua strategia per vincere, qualunque cosa accada.

Fa troppe domande

Nelle sue conversazioni, di solito fa molte domande per ottenere quante più informazioni possibili sulla questione che lo interessa. Pertanto, puoi avere ancora più controllo su quella persona. Il suo modo di agire in questo senso non è diretto, ma di solito fa domande che ruotano attorno alla domanda principale per ottenere a poco a poco le informazioni che lo interessano di più. In questo modo, lo fa senza che la persona manipolata se ne accorga.

costantemente più piatto

Nell'adulazione, trova la strategia perfetta per far sì che l'altra persona si senta impegnata a comportarsi bene con lei o nel modo in cui vuole in ogni situazione.

Altri atti che possono aiutarti a riconoscere una persona manipolatrice sono:

  • Usa le parole che un'altra persona ha detto in qualsiasi momento, le distorce e le fa andare contro di lui.
  • Non è responsabile di ciò che ha detto prima, se lo affronta è capace di cambiare radicalmente ciò che aveva esposto e persino di negare di aver pronunciato quelle parole.
  • Induce gli altri a fare ciò che non vogliono fare oa fare cose che, da soli, non avrebbero mai fatto.
  • Nelle conversazioni, tende a cambiare radicalmente argomento.
  • Può essere mostrato come una persona molto invidiosa.
  • Non si preoccupa né tiene conto delle preferenze, dei desideri o dei bisogni di altre persone.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come sapere se sono una persona manipolatrice , ti consigliamo di accedere alla nostra categoria Amicizia.

Torna su