Come scegliere tra due lavori – 7 passaggi

Hai avuto due offerte di lavoro interessanti ? Se questo è il tuo caso, è probabile che tu stia ora pensando a quale strada scegliere. Ci sono diversi aspetti da valutare oltre allo stipendio, che è sicuramente il più appetitoso e quello che può confonderci. Ma devi tenere presente che trascorriamo molte ore della giornata lavorando e, quindi, dobbiamo sempre scegliere il lavoro che più ci interessa professionalmente e anche personalmente. In questo articolo su questo sito ti aiuteremo a prendere una decisione in tal senso ed è per questo che ti diremo come scegliere tra due lavori , indicandoti gli aspetti che devi valutare per scegliere la posizione che più ti interessa Voi.

Potrebbe interessarti anche: Come trovare lavoro in Mercadona Passi da seguire:

uno:

La retribuzione è una delle prime questioni che apprezziamo quando dobbiamo scegliere tra due lavori e, sebbene sia vero che sia un aspetto importante e necessario, non è l'unica cosa di cui dobbiamo tenere conto . Molte persone commettono l'errore di finire per scegliere l'offerta che offre loro più soldi perché, in realtà, tutti lavoriamo per soldi. Ma anche perché ci piace, perché abbiamo una professione e vogliamo svilupparla quindi, oltre ai soldi, dovremo ovviamente valutare altre questioni importanti.

Il denaro ricevuto a fine mese è qualcosa di molto importante perché, grazie ad esso, possiamo vivere e avere la vita che desideriamo, ma non dobbiamo dimenticare che trascorriamo molte ore della nostra vita al lavoro e, quindi, per considerarci completamente felici non bastano solo i soldi: ci sono anche altri valori come i tuoi compiti, la crescita professionale o l'ambiente di lavoro che hanno un'influenza incisiva sul tuo benessere.

Se i soldi che ti offrono in uno sono molto bassi rispetto all'altro, puoi sempre commentarlo nell'intervista e indicare che sei molto interessato alla posizione ma che ti stanno offrendo più soldi in un'altra azienda.

Due:

Per prendere questa importante decisione, ti consigliamo di iniziare a fare una lista con tutti gli aspetti che entrambi i lavori ti offrono, ad esempio puoi fare due colonne su un foglio e in una di esse scrivere "Azienda A" e nell'altra "Azienda B", poi iniziamo a valutare le diverse opzioni: lo stipendio (come abbiamo già indicato) ma anche altri aspetti come quello che ogni azienda ti offre.

Ad esempio, se un'azienda ti propone una proiezione professionale , cioè ha la possibilità di crescere nel settore e, quindi, facendo crescere anche te professionalmente, è un punto a favore; Dovresti anche valutare la sicurezza che il lavoro ti offre (il tipo di contratto, l'età dell'azienda, ecc.). Tutti questi sono aspetti su cui devi pensare perché se accetti un nuovo lavoro è importante che ti dia sicurezza e che ti permetta di svilupparti e crescere.

3:

Che tu possa crescere professionalmente è uno dei punti molto positivi e può diventare decisivo quando sei tra due lavori. Tieni presente che continuare ad apprendere è fondamentale per sentirsi motivati, per avere la possibilità di conoscere nuovi settori e per formarsi come professionista più completo. Per questo motivo, se una delle aziende ti offre, ad esempio, corsi di formazione, ti insegneranno nuovi compiti che non conosci o ti forniranno qualche tipo di beneficio in termini di conoscenza, è un punto molto positivo.

4:

Per poter scegliere tra due lavori , è importante anche valutare l'ambiente di lavoro in cui andrai a svolgere i tuoi compiti perché è sempre molto positivo trovarti circondato da colleghi con cui puoi lavorare in modo proattivo e positivo . Per questo, conoscere il team di lavoro con cui verrai coinvolto è importante per poter prendere questa decisione perché, ad esempio, se sono molto più giovani o molto più grandi di te, sicuramente non finirai per sentirti a tuo agio perché gli interessi e il modo di lavorare saranno molto diversi.

Andare al lavoro felice è fondamentale per sentirsi a proprio agio e soddisfatti della propria vita lavorativa e questo benessere, in parte, dipende dal rapporto che si ha con i propri colleghi. Se in un'azienda abbondano pettegolezzi, rabbia o problemi, finiranno sicuramente per toccarti e influenzare il tuo modo di lavorare. In questo sito ti diciamo come essere un buon collaboratore.

5:

Né dobbiamo valorizzare ciò che l'azienda stessa può offrirci, cioè se è un'azienda solida, sicuramente il nostro lavoro avrà futuro e stabilità ma, se l'azienda è di recente creazione, il tuo futuro sarà un po' più alto nell'aria.

Ma non solo la stabilità è ciò che dovresti valutare, ma anche che il settore in cui opera l'azienda è interessante e correlato ai tuoi interessi perché, ad esempio, se ami le lettere e inizi a lavorare in un'azienda meccanica, difficilmente ti sentirai a tuo agio con il tuo nuovo lavoro perché, alla lunga, la materia finirà per annoiarti e stancarti.

6:

E, ovviamente, devi pensare se i compiti che andrai a svolgere ogni giorno sono interessanti e adeguati alle tue conoscenze. La posizione per la quale sei stato assunto deve essere motivante per iniziare a lavorare con entusiasmo e molta energia; Se in uno ti offrono un lavoro più meccanico e nell'altro compiti più creativi, devi decidere quale è il più interessante per te.

Devi avere una proiezione futura e pensare se il lavoro per cui vieni assunto è davvero quello che vuoi fare tra qualche anno o, inoltre, chiederti se le possibilità di espansione che esistono in quell'attività sono in linea con le tue ambizioni future.

7:

Una volta terminata la tua lista, potrai valutare quale è l'azienda che ti offre le condizioni più interessanti per te a livello lavorativo e, quindi, potrai optare per il tuo nuovo lavoro. Il prossimo passo sarà entrare in contatto con l'altro e dire che non sei interessato ma, soprattutto, essere gentile e responsabile per non chiudere nessuna porta; Su questo sito ti spieghiamo come rifiutare educatamente un'offerta di lavoro.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come scegliere tra due lavori , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Occupazione.

Torna su