Come usare lo storage esterno sul tuo iPad o iPhone

Se avete smartphone o tablet con scanner di impronte digitali, la possibilità di accedere ai vostri dispositivi con un tocco o una strisciata del vostro dito è una meravigliosa comodità. Inoltre, questa semplicità rende facile dimenticare la password e il numero PIN . Questo è un problema se il tuo telefono o tablet richiede il tuo numero P I N sulla sua schermata di blocco . Tuttavia, ci sono più modi per sbloccare a distanza un Android. Queste istruzioni si applicano alla maggior parte dei dispositivi Android prodotti da Samsung, Google, Huawei, Xiaomi e altri. Samsung Find My Mobile opzione funziona solo con i telefoni Samsung.

Sbloccare a distanza il tuo Android

Ci sono diversi modi per sbloccare a distanza Android quando non puoi superare la schermata di blocco. Per accedere al tuo Android, resetta il tuo PIN o la tua password da remoto, fai il root del tuo telefono per cambiare le sue impostazioni, o riavvia il tuo telefono.

Se il tuo telefono Android è stato perso o rubato, prova le applicazioni che ti aiutano a localizzarlo.

Utilizzo di Google Find My Device

Per anni, l’applicazione web di Google Find My Device ha permesso agli utenti di cambiare il PIN della schermata di blocco. Questa non è più un’opzione. Ora, è possibile utilizzare Find My Device solo per localizzare un telefono o un tablet utilizzando il web o un altro Find My Device e per inviare un messaggio sullo schermo nel caso in cui qualcuno trovi il tuo dispositivo perso. Questo non significa che non puoi sbloccare il tuo Android da remoto. Significa solo che non sarà coś facile. Avete ancora delle opzioni.

Samsung Find My Mobile

Se hai un telefono o un tablet Samsung Android, e se hai registrato il tuo dispositivo con il tuo account Samsung, sei fortunato. Usa Samsung Find My Mobile per resettare la schermata di blocco del . Per abilitare lo sblocco remoto sul tuo Android con Samsung Find My Mobile:

  1. Aprire le impostazioni sul tuo dispositivo .
  2. Seleziona Schermo da blocco e sicurezza. Su alcuni dispositivi Samsung, potrebbe essere necessario selezionare invece Sicurezza o Biometria e sicurezza.
  3. Seleziona Trova il mio cellulare.
  4. Seleziona Aggiungi account e accedi al tuo account Samsung .
  5. Attivare l’interruttore Telecomandi.
  6. Per sbloccare il dispositivo , andare al sito web Samsung Find My Mobile e accedere.
  7. Seleziona Sblocca.
  8. Le informazioni di blocco dello schermo del tuo dispositivo vengono cancellate. Questo potrebbe essere il modello, il PIN, la password o la biometria che ha originariamente impostato.

Android Ho dimenticato la mia password

Se stai usando una versione precedente di Android, in particolare Android 4.4 KitKat o precedente, la possibilità di resettare la schermata di blocco è integrata nella schermata di blocco del stesso. Basta inserire il modello o il PIN sbagliato per cinque volte e vedrai un messaggio di Pattern dimenticato o PIN dimenticato . Seleziona il messaggio e accedi al tuo account Google per resettare la schermata di blocco.

Usa ADB minimo e Fastboot (solo per i telefoni rootati)

Uno dei modi più semplici per resettare la schermata di blocco è quello di utilizzare i comandi speciali disponibili con ADB minimo e Fastboot. La fregatura qui è che questo metodo funziona solo su telefoni Android rootati.

Questa funzione avanzata modifica il database del telefono che memorizza il PIN di blocco dello schermo. Se non hai familiarità con il rooting del tuo Android o non sei a tuo agio a lavorare con lo strumento Minimal ADB e Fastboot, salta questa opzione.

Se non hai mai usato questo strumento prima, prenditi un po’ di tempo per imparare tutto sull’impostazione di Minimal ADB e Fastboot e collegalo al tuo telefono usando una connessione USB. Una volta che hai seguito le istruzioni per abilitare il debug USB sul tuo telefono e hai la finestra di comando ADB Minimal aperta, inserisci adb devices per confermare che è collegato al tuo telefono.

  1. Inserire adb shell e selezionare Invio.
  2. Inserire i seguenti comandi una riga alla volta. Selezionare Enter alla fine di ogni riga. cd /data/data/com.android.providers.settings/databases sqlite3 settings.db update system set value = 0 where name = ‘lock_pattern_autolock’; update system set value = 0 where name = ‘lockscreen.lockedoutpermanently’; leave
  3. Riavviare il telefono e il lock screen sarà resettato.

Riavvia il tuo dispositivo Android

Se non funziona nient’altro, hai un’ultima risorsa per recuperare il tuo dispositivo. Dovrai cancellare il tuo dispositivo e avviare nuovamente . Lo svantaggio di questo è che si perdono tutti i dati e i file che sono memorizzati su di esso. Il vantaggio è che non dovrete comprare un nuovo telefono o tablet . È possibile fare un reset di fabbrica in modalità recovery se non si riesce a superare la schermata di blocco. Tuttavia, un metodo più semplice e veloce è quello di utilizzare Google Find My Device per cancellare completamente il dispositivo.

  1. Accendi il tuo dispositivo .
  2. In un browser web, vai alla pagina web Google Find My Device.
  3. Scegli il dispositivo Android che è attualmente bloccato.
  4. Selezionare Erase Device nel pannello sinistro.
  5. Nel pannello Erase Device, leggere le avvertenze e poi selezionare Erase Device.
  6. Ti potrebbe essere richiesto di accedere al tuo account Google prima di iniziare la procedura di cancellazione.

Una volta che il telefono o il tablet è stato cancellato, si riavvia automaticamente. La prossima volta che avvii il dispositivo, accedi al tuo account Google e impostalo come hai fatto quando lo hai acquistato per la prima volta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su