Come usare un iPhone come webcam

Non hai una webcam ma ne hai bisogno? Il tuo attuale iPhone (o anche quello vecchio) funzionerà benissimo. Avrete bisogno di una o due applicazioni aggiuntive per farlo, ma la configurazione è semplice.

Perché usare un iPhone o un iPad come webcam?

Le webcam sono ottime per una vasta gamma di scopi come:

  • Video conferenze
  • Tenere d’occhio i tuoi animali domestici
  • Baby monitor
  • Sicurezza

Come usare un iPhone o iPad come webcam

Se hai bisogno di usare il tuo iPhone o iPad come webcam per una tipica chiamata di lavoro, dovrai usare il software che la tua azienda usa per ospitare la chiamata. Un’applicazione popolare è Zoom (Zoom è il nome della società e il software si chiama tecnicamente ZOOM Cloud Meetings) . Un altro popolare è Microsoft Teams. Se sei nuovo di Zoom, ecco come impostare e partecipare a una chiamata con Zoom.

Per quanto buono sia FaceTime, non pụ essere usato per unirsi a una chiamata quando è fatta usando una piattaforma diversa (come Zoom o Microsoft Teams). Se stai iniziando la chiamata da zero e tutti quelli che stai chiamando hanno un Mac o un dispositivo iOS, allora potresti usare FaceTime.

Visualizzare una webcam esistente su un iPhone

Se hai già alcune webcam e vuoi vedere cosa vedono le webcam, dovrai scaricare un software che funzioni con quelle webcam. Ci sono una vasta gamma di applicazioni disponibili per questo uso, tra cui EpocCam, AtHome Camera e altre. È importante fare la vostra ricerca per trovare un’applicazione che si adatti alle vostre esigenze. Per esempio, di quale distanza avrete bisogno tra il vostro iPhone o iPad e il dispositivo che userete per guardare il live stream? Diverse applicazioni offrono diverse gamme wireless , coś come caratteristiche come la registrazione e la crittografia. Per esempio, l’applicazione utilizzata in questo tutorial richiede che entrambi i dispositivi siano sulla stessa rete. Se hai bisogno di una connessione che ti permetta di collegarti a due reti diverse, dovrai scegliere un’applicazione diversa da quelle disponibili in . Inoltre, vuoi usare i tuoi vecchi dispositivi iOS come webcam per la sicurezza della casa, per tenere d’occhio gli animali domestici o per conversare con altre persone? Le vostre esigenze determineranno la scelta dell’app giusta. Per questa guida passo dopo passo, useremo EpocCam per trasformare un iPhone in una webcam che trasmette a un Mac. Tuttavia, puoi anche usare un PC , , purché l’applicazione scelta funzioni con il tuo PC.

  1. Innanzitutto, scarica l’applicazione EpocCam su iPhone o iPad dall’App Store .
  2. Una volta scaricato, apri l’applicazione e seleziona Accept per approvare l’accesso al microfono e alla fotocamera.
  3. Poi, sul tuo Mac, scarica EpocCam Viewer dal Mac App Store e aprilo. Potrebbe anche essere necessario approvare l’accesso al microfono e alla fotocamera una volta aperta l’applicazione.
  4. Una volta che sei pronto, apri l’applicazione EpocCam sull’iPhone o iPad, coś come il visualizzatore sul tuo Mac. Finché entrambi i dispositivi sono collegati alla stessa connessione Wi-Fi, dovrebbero connettersi in pochi secondi, e dovresti vedere il flusso in diretta dall’iPhone o iPad sul tuo Mac. Puoi anche usare questa applicazione per collegare altri dispositivi, come un altro iPhone o iPad, se non vuoi usare il tuo computer come visualizzatore per la webcam . Per utilizzare EpocCam su un PC Windows, dovrà scaricare i driver corretti. Una volta scaricati e installati i driver e l’applicazione mobile appropriata, i dispositivi dovrebbero connettersi automaticamente e iniziare lo streaming. Per il miglior streaming della webcam, ti consigliamo di acquistare un supporto per iPhone o iPad per posizionare al meglio il tuo dispositivo. Puoi trovare una vasta gamma di supporti per soddisfare le tue esigenze specifiche online.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Ir arriba