Come utilizzare i social network per trovare lavoro

Internet sta diventando sempre più importante nella nostra vita e con esso i social network sono diventati uno strumento di socializzazione molto utile e immediato che ci aiuta a essere connessi 24 ore su 24, a flirtare, a poter discutere argomenti di nostro interesse e, ovviamente per cercare lavoro. Nei social network possiamo inserire il nostro profilo con i dati che vogliamo siano mostrati agli altri. Quando si cerca un lavoro, è importante tenere conto di qual è l'obiettivo che si vuole raggiungere. Non possiamo mettere lo stesso riassunto di noi stessi su Facebook come su Linkedin, poiché lo scopo di ciascuno di questi social network è radicalmente diverso.

Per sapere come utilizzare i social network per trovare lavoro , è importante sapere come ognuno di loro può aiutarci e che tipo di persone o gruppi possiamo raggiungere a seconda di quello che scegliamo. Continua a leggere questo articolo su questo sito per scoprirlo.

Potrebbe interessarti anche: Come trovare lavoro per gli studenti Indice

  1. Reputazione online, controlla
  2. Distinguiti come un professionista 2.0
  3. la tua immagine è importante
  4. Diventa seguace delle aziende che ti interessano
  5. Scrivi un buon CV

Reputazione online, controlla

È molto importante controllare quale reputazione esiste su di te nella rete quando cerchi un lavoro. Oggi molte aziende esaminano a fondo i profili social dei candidati per saperne di più su di loro, il che può condizionare la loro decisione nella scelta di te per la posizione.

Si consiglia di evitare immagini imbarazzanti, commenti inappropriati relativi ad argomenti sensibili come politica, religione, sesso… Devi essere consapevole che i social network come Facebook, Twitter, Instagram o Google Plus sono pubblici e possono essere visti da chiunque a meno che agisci in base agli strumenti di sicurezza che questi ti danno, nel qual caso i tuoi commenti e le tue immagini sono limitati a gruppi molto piccoli.

Pensa a cosa faresti se fossi un reclutatore e avessi accesso a queste informazioni. Anche se è vero che la vita privata deve essere separata dalla vita professionale, purtroppo, nel caso di selezione di qualcuno per una posizione, questo spesso non viene tenuto in considerazione. Pertanto, assicurati che i tuoi profili social siano "politicamente corretti" in tutti gli aspetti per evitare delusioni.

Distinguiti come un professionista 2.0

Una cosa che ti dà un vantaggio nella corsa al tuo obiettivo professionale è una buona lettera di presentazione. Una volta che la tua immagine digitale è stata ripulita, mostra al mondo che sei un professionista moderno e aggiornato.

CV cartacei e biglietti da visita non ti aiuteranno se vuoi trovare lavoro attraverso i social network . Costruisci un sito web professionale con poco sforzo grazie ai gestori di contenuti WordPress, Blogger o Joomla. I primi due sono molto intuitivi ed esiste una versione gratuita così puoi creare il tuo biglietto da visita 2.0 senza spendere un solo euro. Joomla richiede più esperienza, ma il risultato è molto professionale. Puoi anche optare per aziende che ti forniscono un modello molto semplice in modo che tu possa realizzarlo da solo.

Devi aggiungere questa lettera di presentazione 2.0 ai tuoi profili professionali virtuali. Puoi cercare in Internet esempi di portafogli digitali a seconda della tua specialità e professione.

la tua immagine è importante

Molte volte non teniamo conto della fotografia che mettiamo sul nostro profilo social professionale e optiamo per quel selfie che ci siamo fatti in spiaggia con un abbigliamento inadeguato.

L'immagine è importante e la fotografia che scegliamo deve essere coerente con l'aspetto che vogliamo mostrare. Si consiglia di scegliere una foto di mezzo corpo, di fronte, con buona luce e vestita in modo professionale. L'ideale è che nell'immagine ci mostriamo sorridenti, non ridenti, un po' di trucco naturale nel caso delle donne, con i capelli acconciati e che ci permetta di vedere perfettamente il viso.

Lo sfondo dell'immagine è importante, cerca di renderlo uno sfondo neutro, come un muro bianco. È utile che l'immagine non sia troppo pesante, poiché sarà più facile utilizzarla per diversi profili senza la necessità di modificarla.

Infine, ricorda di nominarlo in modo corretto e professionale, ad esempio firstname_lastname1_lastname2_jpg

Diventa seguace delle aziende che ti interessano

Se vuoi conoscere le novità che annunciano sui social, come le offerte di lavoro, segui le aziende legate al tuo settore professionale.

Molte volte le aziende forniscono informazioni preziose o pubblicizzano offerte di lavoro attraverso i social network. Se sei un loro seguace, puoi scoprirlo e inviare la tua candidatura attraverso i social network. È molto utile e può essere molto efficace.

Tieni presente che cercare un lavoro è un lavoro in sé. Per questo motivo, mentre lo fai, devi utilizzare tutti gli strumenti disponibili ed essere "alla ricerca" di ogni opportunità che potrebbe sorgere. Controlla frequentemente i tuoi social network , mantieni aggiornati i tuoi profili professionali e innova con lettere di presentazione 2.0 o CV diversi e creativi, evitando quelli tipici, pesanti e poco visivi e che spesso finiscono nel cestino dell'intervistatore. Puoi cercare su Internet CV all'avanguardia relativi al tuo settore professionale che serviranno a distinguerti dagli altri e fare scalpore.

Infine, ricorda di rivedere tutti i tuoi testi sui social network per correggere errori di ortografia o sintassi che danno una pessima impressione e possono indurre un'azienda a scartare il tuo profilo solo per questo motivo.

Scrivi un buon CV

Ricorda che una parte fondamentale della ricerca di un lavoro è incentrata sulla scrittura di un buon CV . Su questo sito abbiamo diversi articoli volti a fare un buon CV, anche se se vuoi fare un passo avanti, ci sono siti web specializzati come LiveCareer che ti aiuteranno a preparare un buon CV e trovare un lavoro.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come utilizzare i social network per trovare un lavoro , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Occupazione.

Torna su