Guida ai diversi tipi di Game Boys

Game Boy è una linea di sistemi di videogiochi portatili con cartucce intercambiabili prodotti da Nintendo, uno dei nomi più importanti nel settore dei giochi elettronici. Dalla sua prima uscita nel 1989, la famiglia di prodotti Game Boy ha mantenuto il primo posto come il maggior successo nel gioco portatile, molti modelli sono ora considerati un retro da collezione. Questo è stato raggiunto attraverso l’alta qualità dei titoli e dei contenuti creati per il sistema , coś buono che molte delle sue innovazioni tecnologiche hanno stabilito tendenze che sono diventate punti fermi nel mondo del gioco.

Game Boy (noto anche come Game Boy Classic o GB):

L’enorme successo del primo Game Boy manḍ onde d’urto attraverso l’industria dei videogiochi nazionale che assicuṛ il computer palmare come standard. Mai prima d’ora un sistema aveva combinato giochi di alta qualità su cartuccia con, per il suo tempo, una grafica a cristalli liquidi (LCD) ad alta tecnologia in un glorioso nero e verde. GB fu anche il primo sistema portatile a offrire giochi multi-linked tramite una porta che collegava più sistemi per battaglie multiplayer.

Game Boy Pocket (conosciuto anche come GBP)

Sette anni dopo che il Game Boy Classic ha innovato il gioco portatile, Nintendo ha introdotto una versione più compatta della popolare console con il Game Boy Pocket. Questa unità più piccola ha mantenuto tutte le caratteristiche che ci hanno fatto innamorare dell’originale, ma lo schermo è stato cambiato in un più piacevole bianco e nero. Il Pocket è anche il primo ad utilizzare una porta multi-link più piccola, che divenne lo standard per tutti i futuri modelli Game Boy fino al Game Boy Micro.

Game Boy Color (noto anche come GBC)

Per stare al passo con l’evoluzione del mondo del gioco, Nintendo ha rilasciato uno dei più influenti della famiglia GB con il Game Boy Color. Questo modello è dotato di un processore più veloce ed è il primo sistema di gioco retrocompatibile, permettendo di giocare a giochi progettati per GB Classic in colori limitati. Il GBC è anche il primo dispositivo portatile che permette di trasferire informazioni senza fili tra due sistemi tramite una porta a infrarossi. Profilo completo del colore del Game Boy.

Game Boy Advance (aka GBA)

Dodici anni dopo che Nintendo ha infiammato il mondo dei giochi con l’originale GB Classic, lo ha fatto di nuovo con Game Boy Advance, mettendo le capacità grafiche di una console in un computer portatile. I giochi sono di qualità leggermente migliore del Super Nintendo e, come il GBC, il è retrocompatibile. La potenza superiore di questo sistema ha anche permesso a molti titoli classici della console di trovare nuova vita sul GBA, dato che molti sono stati portati su questo sistema.

Game Boy Advance SP (noto anche come GBA SP)

In risposta alle lamentele dei consumatori sulle carenze dello schermo originale del GBA, Nintendo ha rilasciato il GBA SP. Ha le stesse capacità del GBA e la maggior parte delle funzioni, ma è pieghevole e protegge lo schermo quando non è in uso. Lo schermo è anche retroilluminato, permettendo il gioco in qualsiasi situazione di luce. Anche se meno comodo del GBA, questo è diventato il più popolare dell’attuale generazione di Game Boys.

Game Boy Micro (conosciuto anche come GB Micro)

Al giorno d’oggi, i palmari più piccoli ed eleganti sono più popolari che mai, quindi è stato naturale per Nintendo soddisfare questa richiesta con il Game Boy Micro. Più piccolo di un I-Pod , Micro è il più piccolo sistema di gioco a cartuccia mai creato. Il Micro serve non solo come un sistema di gioco, ma anche come un accessorio per il vostro abbigliamento con i suoi frontalini intercambiabili. Questa unità gioca tutti i giochi da GBA, ma a differenza dei suoi predecessori, non è retrocompatibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su