Cos’è ReplayGain e come funziona?

ReplayGain è uno standard sviluppato per misurare o confrontare il volume dei file audio digitali. mira a normalizzare i dati audio in modo non distruttivo, permettendo agli utenti di ascoltare le librerie di musica digitale senza doversi preoccupare delle grandi fluttuazioni di volume tra le canzoni. Tradizionalmente, la normalizzazione dell’audio ha implicato l’uso di un programma di editing audio per alterare fisicamente il file audio; questo è comunemente ottenuto con il ricampionamento dei picchi di volume, ma questa tecnica non è molto buona per regolare il “volume” percepito di una registrazione. Il software ReplayGain memorizza le informazioni nei metadati dell’intestazione del file audio piuttosto che influenzare direttamente le informazioni audio originali. Questi metadati permettono ai lettori audio e ai sistemi audio che supportano ReplayGain di regolare automaticamente il volume al livello corretto.

Come vengono create le informazioni di ReplayGain?

Le informazioni di ReplayGain sono memorizzate come metadati in un file audio digitale in modo che il suono sia correttamente riprodotto al livello di loudness corretto. Un file audio completo viene analizzato da un algoritmo psicoacustico per determinare il volume dei dati audio. Un valore di ReplayGain viene poi calcolato misurando la differenza tra il volume analizzato e il livello desiderato. Le misurazioni dei livelli massimi dell’audio sono fatte per evitare che il suono sia distorto o tagliato.

Come si usa ReplayGain

L’uso di ReplayGain pụ migliorare il godimento della propria libreria musicale digitale. Ecco alcuni modi per utilizzare ReplayGain:

Se volete continuare a leggere questo post su "Cos’è ReplayGain e come funziona?" cliccate sul pulsante "Mostra tutti" e potrete leggere il resto del contenuto gratuitamente. ebstomasborba.pt è un sito specializzato in Tecnologia, Notizie, Giochi e molti altri argomenti che potrebbero interessarvi. Se desiderate leggere altre informazioni simili a Cos’è ReplayGain e come funziona?, continuate a navigare sul web e iscrivetevi alle notifiche del blog per non perdere le ultime novità.

Seguir leyendo


  • Software media player: Alcuni software media player – come Winamp, Foobar2000 e VLC Media Player – hanno un supporto integrato per ReplayGain. Questo è probabilmente il modo più comune in cui le persone usano ReplayGain.

  • Software di gestione musicale: Se hai una grande collezione di MP3 e usi un’applicazione multimediale per gestire la tua libreria (come MediaMonkey), potrebbe avere un supporto integrato per ReplayGain.
  • Software di masterizzazione CD/DVD: La creazione di CD audio da utilizzare con apparecchiature standard di intrattenimento domestico pụ essere migliorata utilizzando un software di masterizzazione che supporti ReplayGain. Questo assicurerà che i livelli di volume dei vostri CD musicali non fluttuino come quando si masterizza un CD audio normalmente.
  • Software ReplayGain stand-alone: Applicazioni come MP3Gain, AACGain e altre possono essere utilizzate per applicare rapidamente i valori di ReplayGain a più file. Usando questi programmi stand-alone, potete normalizzare i file singolarmente (guadagno della traccia) o collettivamente (guadagno dell’album).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.