Kodi: cos’è e come usarlo

Kodi è un popolare programma open source che trasforma il tuo computer o dispositivo mobile in un hub virtuale per le tue esigenze multimediali . Usa Kodi per riprodurre audio, video e slideshow di foto in decine di formati di file. È possibile estendere ulteriormente le funzioni di Kodi attraverso add-on ufficiali e non ufficiali.

Le informazioni in questo articolo si applicano a Kodi versione 18.7 (Leia) e successivi per Android, iOS, Linux, macOS e Windows.

Cos’è Kodi?

Precedentemente noto come XBMC, Kodi è un programma gratuito che rende facile l’accesso a musica, film e spettacoli televisivi. Ha un’interfaccia utente che si adatta perfettamente ai piccoli smartphone e ai grandi schermi TV. Anche se Kodi non contiene alcun contenuto, fornisce un facile accesso a film, musica e giochi attraverso la sua interfaccia personalizzabile . Tali media possono essere ospitati su un disco rigido esterno, in formati ottici come il Blu-ray Disc, o nel cloud.

Scaricare e installare Kodi

Per iniziare, installa la versione di Kodi che corrisponde al tuo sistema operativo. Le istruzioni specifiche per la piattaforma possono essere trovate sul sito ufficiale di Kodi. Si raccomanda di eseguire l’ultima versione stabile dell’applicazione. Mentre le build di sviluppo possono essere disponibili con nuove caratteristiche, queste versioni potrebbero non funzionare correttamente.

Se hai il programma installato, assicurati di aggiornare Kodi all’ultima versione.

Kodi TV e Kodi Music add-ons

Puoi usare Kodi per riprodurre la musica e i film che possiedi. Puoi anche guardare e ascoltare i contenuti in streaming disponibili sul web. Questi flussi sono accessibili utilizzando i componenti aggiuntivi Kodi, piccoli programmi che estendono le funzionalità integrate dell’applicazione. La maggior parte dei componenti aggiuntivi di Kodi sono ospitati in repository. Ci sono due tipi di repository Kodi, designati come ufficiali o non ufficiali. Segui i passi qui sotto per installare i componenti aggiuntivi dai repository ufficiali e non ufficiali di Kodi .

Come installare i componenti aggiuntivi ufficiali di Kodi

I repository ufficiali sono mantenuti dal Kodi Team e sono inclusi di default nell’applicazione. I componenti aggiuntivi che si trovano all’interno dei rami di questi repository ufficiali sono sanzionati dalla Fondazione XBMC. Possono essere generalmente considerati legittimi e sicuri da usare. Per accedere ai componenti aggiuntivi ufficiali Kodi:

Se usi una skin personalizzata per Kodi, l’interfaccia potrebbe essere diversa dalle immagini qui sotto.

  1. Aprire Kodi, poi andare sul pannello del menu a sinistra e selezionare Add-ons.
  2. Selezionare l’icona del pacchetto .
  3. Selezionare Installare dal repository.
  4. Sarai portato a una lista di oltre una dozzina di cartelle che si trovano nel repository ufficiale di Kodi. Seleziona una categoria, poi scegli il componente aggiuntivo che vuoi.

    Se hai installato un repository non ufficiale, vedrai una lista di repository disponibili. Seleziona quello che è etichettato Kodi Add-on repository con Team Kodi l come proprietario.

  5. Seleziona Installa dalla schermata dei dettagli del componente aggiuntivo .
  6. Seleziona OK per installare il componente aggiuntivo Kodi.
  7. Premi Esc sulla tastiera fino a tornare alla schermata principale di Kodi, quindi seleziona l’add-on appena installato.
  8. Ci sono diverse opzioni disponibili nella parte inferiore dello schermo. Ad esempio, è possibile disattivare il nuovo add-on, configurare le sue impostazioni e attivare gli aggiornamenti automatici. Per avviare il plug-in, selezionate Run.

Come installare componenti aggiuntivi non ufficiali di Kodi

I repository non ufficiali sono ospitati in remoto e gestiti da una terza parte. Per accedere a componenti aggiuntivi non ufficiali per Kodi:

I componenti aggiuntivi che non sono approvati dal Kodi Team possono contenere vulnerabilità di sicurezza e malware.

  1. Avviare Kodi e selezionare l’ingranaggio Settings.
  2. Seleziona Sistema per aprire il sistema Configurazione Kodi.
  3. Seleziona Standard nell’angolo in basso a sinistra dello schermo per cambiare l’opzione in Avanzato.
  4. Selezionate Add-ons nel pannello del menu di sinistra, poi accendete l’interruttore Unknown Sources per attivarlo.
  5. Un messaggio di avvertimento appare dettagliando i potenziali pericoli di affidarsi a fonti sconosciute. Selezionare Ś per continuare.
  6. Premi il tasto Esc sulla tua tastiera per tornare alla schermata Sistema, quindi seleziona File Manager.
  7. Seleziona Add Source sul lato sinistro del File Manager.
  8. Nella finestra pop-up Add source of files, seleziona None.
  9. Ti viene chiesto di inserire il percorso del repository che vuoi aggiungere. Di solito puoi ottenere questo indirizzo dal sito web o dal forum del repository. Dopo aver inserito l’URL , seleziona OK.

    Vi verrà chiesto di dare un nome al repository. Scegliete un nome di vostra scelta. Sarà usato per fare riferimento al percorso di origine in tutta l’applicazione.

  10. Premi Esc sulla tastiera fino a tornare alla schermata principale di Kodi, quindi seleziona Add-ons dal pannello del menu di sinistra.
  11. Selezionate l’icona del pacchetto.

    In alternativa, scegliete una categoria (come Video, Musica o Gioco) e selezionate Enter Add-on Browser.

  12. Seleziona Installa dal file zip .
  13. Scegliete il nome della sorgente che avete inserito al punto 9. A seconda della configurazione del server host, potresti essere presentato con un insieme di cartelle e sottocartelle . Naviga al percorso appropriato e scegli il file .zip per il repository che vuoi installare.

    Potete anche installare un repository da un file .zip che si trova sul vostro disco rigido o su un disco rimovibile. Alcuni siti permettono di scaricare il file necessario per installare un repository.

  14. Dopo che il repository è stato installato con successo, seleziona Install from repository.
  15. Seleziona il repository appena installato.
  16. Vedrai una lista di cartelle trovate nel repository non ufficiale. Seleziona una categoria e poi seleziona l’add-on desiderato.
  17. Seleziona Installa dalla schermata dei dettagli del componente aggiuntivo, quindi seleziona OK per confermare. Quando l’installazione è completa, premi Esc per tornare alla schermata iniziale di Kodi, dove dovresti vedere il nuovo add-on.

    Diversi add-on non ufficiali possono trasmettere contenuti protetti da copyright, compresi film, musica, spettacoli televisivi e stream dal vivo. lo streaming di tali contenuti nel suo paese potrebbe essere illegale.

I migliori repository non ufficiali di Kodi

add-on Ci sono molti repository indipendenti Kodi sul web, con altri che spuntano continuamente. Qui ci sono alcuni dei migliori in termini di uptime e add-on disponibili:

  • SuperRepo
  • Noobs and Nerds

Per una lista di altri repository non ufficiali, visita il wiki di Kodi.

Related Stories

Llegir més:

Amazon Music Unlimited vs. Amazon Prime Music

Uno dei vantaggi dell'iscrizione ad Amazon Prime è Prime Music, un servizio di streaming...

Come ottenere i frammenti di stelle in Animal Crossing

Uno dei piaceri più semplici di Animal Crossing : New...

Come scannerizzare documenti con il tuo telefono Android o...

Le funzioni aggiornate di iOS e Google Drive ti permettono di scannerizzare documenti...

Come usare il mirroring dello schermo (Miracast) in Windows...

Cosa devi sapere Vai al Centro Azioni ...

Come usare WhatsApp su Android

Essendo una delle applicazioni di messaggistica istantanea più popolari, vale la pena avere WhatsApp...

Il Nintendo Switch è gratis?

Nonostante la sua lunga storia di region locking , Nintendo ha cambiato il...