Cos’è la profondità di bit?

Nell’audio digitale, un valore chiamato profondità di bit descrive la risoluzione dei dati sonori che vengono catturati e memorizzati in un file audio. Una maggiore profondità di bit indica una registrazione sonora più dettagliata. Allo stesso modo, per i file immagine e video, la profondità di bit è usata per determinare la risoluzione di un’immagine. Maggiore è la profondità di bit – 24 bit contro 16 bit , per esempio – migliore è l’immagine.

Profondità di bit rispetto al bit rate

La profondità di bit è spesso confusa con il bit rate, ma sono diversi. Il bit rate, che si misura in kilobit al secondo, è il flusso di dati al secondo quando il suono viene riprodotto, non la risoluzione di ogni campione discreto che compone la forma d’onda audio. La profondità di bit è talvolta indicata come formato campione o risoluzione audio.

Per maggiori informazioni sulla differenza tra bit rate e profondità di bit, vedi il nostro riassunto di questi due concetti.

Profondità di bit e qualità del suono

L’unità di misura della profondità di bit sono le cifre binarie (bit); per ogni aumento di 1 bit, la precisione raddoppia. La gamma di bit è un intero importante che determina la qualità del suono di una registrazione. Se la profondità di bit è troppo bassa, la registrazione non è accurata e molti suoni tranquilli vengono persi. MP3 memorizzati nella tua libreria musicale che sono stati convertiti da audio analogico a segnali audio digitali utilizzando Pulse Code Modulation (PCM)

con un’alta profondità di bit contengono uno spettro di frequenze più ampio di quelli codificati con bassa profondità di bit. Le registrazioni ad alta profondità di bit sono molto più accurate nella riproduzione di , soprattutto nelle aree delle canzoni che contengono armoniche tranquille. Utilizzare una profondità di bit troppo bassa pụ portare alla perdita di frequenze e a registrazioni di scarsa qualità. La profondità di bit è rilevante solo nell’ambito di un segnale PCM . I formati audio a compressione lossy non hanno profondità di bit.

Profondità di bit e gamma dinamica

Avere la giusta profondità di bit è un aspetto critico da considerare per ridurre la quantità di rumore di fondo. Ogni registrazione ha un grado di interferenza del segnale chiamato rumore di fondo, che viene mantenuto al minimo con una profondità di bit sufficientemente alta. Questo fenomeno si verifica perché la gamma dinamica – la differenza tra i suoni più forti e più tranquilli – è molto più grande del rumore di fondo, permettendo alla differenza di mantenere il rumore al minimo. La profondità di bit determina anche il volume di una registrazione. Per ogni 1 bit incremento la gamma dinamica aumenta di circa 6 decibel. I formati CD audio usano una profondità di bit di 16, che equivale a 96 dB di gamma dinamica. Se si utilizza DVD o Blu-ray, la qualità del suono è superiore perché la profondità di bit è 24, che dà 144 dB di gamma dinamica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su