Tutto quello che c’è da sapere sulle schede SIM per iPhone

Le schede SIM sono piccole smart card rimovibili che vengono utilizzate nei telefoni cellulari e negli smartphone per memorizzare dati come il numero di cellulare, la compagnia telefonica utilizzata, le informazioni di fatturazione e, in alcuni casi, la rubrica. SIM card (abbreviazione di Subscriber Identity Module) Le SIM card possono essere rimosse da un telefono e inserite in altri telefoni. Questo rende facile trasferire il servizio telefonico e le informazioni della rubrica ai nuovi telefoni. Basta cambiare la scheda con un nuovo telefono .

Trasferimento dati spostando le SIM è una caratteristica generale delle SIM , ma l’iPhone non funziona coś. Cosa fanno le schede SIM sull’iPhone è spiegato più avanti in questo articolo.

Il fatto che le schede SIM siano intercambiabili le rende anche utili per i viaggi internazionali: se il tuo telefono è compatibile con le reti cellulari del paese che stai visitando, puoi comprare una nuova SIM in un altro paese, metterla nel tuo telefono e fare chiamate e usare dati come un locale. Questo è più economico che usare un piano dati internazionale. Non tutti i telefoni hanno schede SIM. Altri telefoni li hanno ma non permettono di rimuoverli.

Che tipo di scheda SIM ha ogni iPhone

Tutti gli iPhone usano una scheda SIM. Ci sono tre tipi di SIM utilizzati nei modelli di iPhone:

  • SIM: Questo è il tipo originale di SIM. La SIM completa ha le dimensioni di una carta di credito, ma la parte contenente i dati importanti pụ essere rimossa dalla scheda più grande e utilizzata in un telefono.
  • micro-SIM: Quando l’iPhone 4 ha debuttato nel 2010, è stato il primo smartphone di qualsiasi operatore a utilizzare il formato micro-SIM. La micro-SIM è sostanzialmente più piccola della SIM originale.
  • nano-SIM: La nano-SIM ha debuttato nell’iPhone 5 nel 2012. La nano-SIM è circa il 12% più piccola della micro-SIM.
  • eSIM: Questa scheda SIM è incorporata in un telefono e pụ essere programmata per usi compresi come SIM secondaria per consentire a un telefono di avere due numeri di telefono o carrier. La eSIM ha debuttato nella serie iPhone XS e iPhone XR.

Il tipo di SIM utilizzato in ogni iPhone è:

Modelli di iPhone Tipo di SIM
IPhone originale SIM
SIM iPhone 3G e 3GS SIM
iPhone 4 e 4S micro-SIM
iPhone 5, 5C e 5S Nano SIM
iPhone 6 e 6 Plus Nano SIM
iPhone SE Nano SIM
iPhone 6S e 6S Plus Nano SIM
iPhone 7 e 7 Plus Nano SIM
iPhone 8 e 8 Plus Nano SIM
iPhone X Nano SIM
iPhone XS e XS Max nano-SIM eSIM
iPhone XR nano-SIM eSIM
iPhone 11 nano-SIM eSIM
iPhone 11 Pro e 11 Pro Max nano-SIM eSIM
iPhone SE (2.Generazione) nano-SIM eSIM

Non tutti i prodotti Apple usano una di queste quattro SIM. Alcuni modelli di iPad che si collegano alle reti dati cellulari 3G e 4G utilizzano una scheda creata da Apple chiamata Apple SIM. L’iPod touch non ha una SIM. Solo i dispositivi che si collegano alle reti cellulari hanno bisogno di una SIM, e poiché il touch non ha questa funzione, non ha bisogno di una scheda SIM.

Cos’è una carta SIM e come funziona?

Quali dati sono memorizzati sulle schede SIM dell’iPhone?

A differenza di altri telefoni cellulari, la SIM dell’iPhone è usata solo per memorizzare i dati del cliente, come il numero di telefono e le informazioni di fatturazione. La SIM dell’iPhone non pụ essere usata per memorizzare contatti o altri dati utente. Né si pụ fare il backup o leggere i dati dalla SIM dell’iPhone. Invece, tutti i dati che verrebbero memorizzati sulle SIM di altri telefoni vengono salvati nella memoria principale dell’iPhone (o iCloud), insieme alla tua musica, alle app e ad altri dati. Cị significa che il cambio di una nuova SIM nell’iPhone non influisce sull’accesso alla rubrica e agli altri dati memorizzati nell’iPhone.

Dove trovare la SIM dell’iPhone in ogni modello

Ecco dove trovare la SIM in ogni modello di iPhone:

Modello di iPhone Posizione della SIM
IPhone originale Top, tra il tasto on/off e il jack per le cuffie
iPhone 3G e 3GS Top, tra il tasto on/off e il jack per le cuffie
iPhone 4 e 4S lato destro
iPhone 5, 5C e 5S lato destro
iPhone 6 e 6 Plus lato destro, sotto il pulsante on/off
iPhone SE Lato destro
iPhone 6S e 6S Plus Lato destro, sotto il pulsante on/off
iPhone 7 e 7 Plus Lato destro, sotto il pulsante on/off
iPhone 8 e 8 Plus Lato destro, sotto il pulsante on/off
iPhone X, XS, XR Lato destro, sotto il pulsante on/off
iPhone 11 e 11 Pro Lato destro, sotto il pulsante on/off
iPhone SE (2.Generazione) Lato destro, sotto il pulsante on/off

Rimozione della SIM dall’iPhone

Rimuovere la SIM dal vostro iPhone è semplice. Tutto cị che serve è una graffetta (o il «SIM Removal Tool» che Apple include con alcuni modelli di iPhone).

  1. Iniziate a trovare la SIM nel vostro iPhone.
  2. Dispiega una graffetta in modo che un’estremità sia più lunga dell’altra.
  3. Inserire l’estremità della graffetta nel piccolo foro accanto alla SIM.
  4. Premere (ma non troppo forte!) finché il vassoio della scheda SIM non si apre.
  5. Rimuovere il vassoio e poi rimuovere la scheda SIM dal vassoio.

Questi passi sono buoni da sapere quando il tuo iPhone dà un errore SIM not found. Risolvere quel problema richiede una tecnica molto simile.

Cos’è il blocco della carta SIM?

Alcuni telefoni hanno un blocco della carta SIM, una caratteristica che lega la carta SIM a una specifica compagnia telefonica (di solito quella da cui il telefono è stato originariamente acquistato). Questo viene fatto in parte perché le compagnie telefoniche a volte richiedono ai clienti di firmare contratti pluriennali e usano un blocco della SIM per far rispettare i contratti. I telefoni senza blocco della SIM sono chiamati telefoni sbloccati. In genere, è possibile acquistare un telefono sbloccato per il prezzo pieno di vendita al dettaglio del dispositivo, che ti dà più flessibilità in termini di compagnia telefonica con cui si utilizza il dispositivo.

Una volta che il tuo contratto finisce, puoi sbloccare il tuo telefono gratuitamente attraverso la tua compagnia telefonica. È anche possibile sbloccare i telefoni attraverso strumenti della compagnia telefonica e hack software.

Vuoi imparare a sbloccare il tuo telefono? Non importa la tua compagnia telefonica o il tipo di telefono, abbiamo le istruzioni su come sbloccare il tuo telefono.

Gli iPhone hanno un blocco della SIM?

In alcuni paesi, in particolare USA, Tuttavia, è anche possibile acquistare un iPhone sbloccato senza il blocco SIM . A seconda del paese e dell’operatore, è anche possibile sbloccare un iPhone dopo un certo periodo di tempo sotto contratto.

È possibile convertire altre dimensioni di schede SIM per funzionare con l’iPhone?

Ś, molti formati di schede SIM possono essere convertiti per funzionare con l’iPhone. Questo ti permette di portare il tuo servizio esistente e il tuo numero di telefono da un’altra compagnia telefonica all’iPhone. Per farlo da solo, devi ridurre la tua scheda SIM alle dimensioni della micro-SIM o della nano-SIM usata dal tuo modello di iPhone . Ci sono alcuni strumenti disponibili per rendere questo processo più facile, come questo, ma lo consigliamo solo per i più esperti di tecnologia e per coloro che sono disposti a rischiare di rovinare la loro scheda SIM esistente e renderla inutilizzabile.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Ir arriba