Guida al rilascio di Apple tvOS: tutto quello che devi sapere

tvOS è il sistema operativo che Apple utilizza per eseguire il suo popolare hardware Apple TV , proprio come iOS esegue il suo iPhone e iPad, macOS esegue il suo MacBook e watchOS esegue il suo Apple Watch.

tvOS 14

Rilascio: 16 settembre 2020

L’aggiornamento tvOS 14 porta una serie di nuove funzionalità tra cui la condivisione audio, la modalità picture-in-picture, nuovi screen saver e la possibilità di trasmettere foto e video dal tuo iPhone alla Apple TV 4K.

Ora puoi collegare due set di AirPods o prodotti Beats a una Apple TV e guardare un film o uno spettacolo con un amico. Inoltre, si ottengono controlli del volume separati. Picture-in-picture ti permette di fare multitasking, come controllare il tempo mentre si guarda un film o giocare a un videogioco mentre si guardano i video della partita.

I giocatori ottengono anche il supporto multiutente e più controller di gioco compatibili, compresi i controller adattivi Xbox.

Infine, se avete prodotti per la casa intelligente, potete ricevere una notifica quando il campanello suona e vedere chi c’è dalla vostra Apple TV.

tvOS 13

Rilasciato : 24 settembre 2019

Versione finale: tvOS 13.4.8

TvOS 13 di Apple porta alcune interessanti novità alla tua Apple TV. C’è una nuova schermata iniziale che include video a tutto schermo delle applicazioni, un nuovo centro di controllo per mostrare l’ora, la data, i controlli Now Playing e AirPlay, il supporto multi-utente per aiutarvi a creare il vostro spazio Apple TV (con capacità Apple Music anche), Apple Arcade, il servizio di gioco in abbonamento premium dell’azienda (con supporto per i controller Xbox e PlayStation), il nuovo wireless audio syncing per aiutare a rendere quel fastidioso ritardo tra la tua TV e gli altoparlanti più facile da risolvere, nuovo supporto picture-in-picture e (naturalmente) nuovi screen saver.

tvOS 12

Primo rilascio : 17 settembre 2018 Rilascio finale: tvOS 12..4.1

Nel 2018, Apple ha rilasciato un altro importante aggiornamento software per Apple TV: tvOS 12. Il nuovo software ha inizialmente aggiunto il supporto per il suono Dolby Atmos su Apple TV 4K con fino a 7.1.4 canali surround. Apple ha anche portato una nuova esperienza di zero sign-in per le app TV che la supportano; niente più login in più fornitori di cavi per usare la tua app su Apple TV. Il sistema operativo ha anche incluso l’Autofill della password finché si ha un iPhone o iPad con iOS 12, insieme a diversi nuovi screen saver over-the-air. Infine, tvOS 12 ha portato più supporto per gli sviluppatori per i sistemi di controllo domestico come Control4, Crestron e Savant, coś come il supporto per telecomandi di terze parti per includere Siri.

Ora nella versione 12.3, tvOS ha un’app TV ridisegnata che include le sezioni Guarda ora, Film, Spettacoli TV, Sport, Bambini, Biblioteca e Cerca per rendere più facile la navigazione e trovare cị che si vuole guardare. La prima versione dell’app (vista per la prima volta nel 2016) aveva solo le aree Watch Now, Sports, Library, Store e Search. Alla fine si integrerà con l’atteso servizio di streaming di Apple, Apple TV+, che sarà lanciato nell’autunno del 2019.

Nuove caratteristiche chiave :

  • Supporto Dolby Atmos
  • Zero sign-on per le app via cavo
  • Autocompletamento dai dispositivi iOS
  • Screensaver basati sullo spazio
  • Supporto per più sistemi di controllo domestico da telecomandi di terze parti e abilitati a Siri
  • App TV ridisegnata
  • D́ a Siri dove riprodurre i tuoi video e la tua musica
  • Trova un Mac o un dispositivo iOS

tvOS 11

Prima release : 19 settembre 2017 Versione finale: tvOS 11.4.1, 9 luglio 2018

La stessa Apple TV di quarta generazione ha ricevuto un altro aggiornamento software nel 2017, e anche se non è stato ben pubblicizzato come le versioni precedenti, sono state incluse diverse funzionalità per il dispositivo Apple TV. Con tvOS 11, gli utenti sono stati in grado di impostare la modalità scura in base all’ora del giorno, sincronizzare la loro schermata iniziale su più dispositivi Apple TV (tramite iCloud) e impostare i loro AirPods automaticamente proprio come su iOS. L’aggiornamento ha anche finalmente incluso un migliore supporto per gli sport dal vivo con l’app TV (compreso il supporto Siri) e la possibilità di ricevere notifiche sullo schermo per vari giochi e squadre. AirPlay 2 ha portato la riproduzione audio multi-room a HomePod, mentre gli altoparlanti collegati alla Apple TV sono apparsi in HomeKit.

Contemporaneamente all’uscita di tvOS 11, Apple ha rilasciato anche una Apple TV 4K, che include anche il supporto HDR. Questa è anche conosciuta come la quinta generazione di Apple TV.

Nuove caratteristiche chiave :

  • Programmazione automatica della modalità oscura
  • Sincronizzazione della schermata iniziale
  • Accoppiamento automatico AirPod
  • Supporto Siri migliorato per lo sport

tvOS 10

Prima versione : 13 giugno 2016 Versione finale: tvOS 10.2.2, 19 luglio 2017

L’anno successivo, Apple ha rilasciato la versione successiva del suo sistema operativo Apple TV, tvOS 10. Includeva una nuova app remota per iPhone e iPad, un sistema single sign-on per un accesso più facile alle app e ai contenuti multimediali, supporto HomeKit e una modalità scura. Tutte queste caratteristiche erano disponibili per la Apple TV di quarta generazione tramite un aggiornamento software.

Nuove caratteristiche chiave :

  • Supporto app iOS Remote
  • Single sign-on per provider via cavo
  • Supporto HomeKit

tvOS 9

Prima release : 9 settembre 2015 Release finale: tvOS 9.2.2, 18 luglio 2016

Introdotto nel 2015 insieme alla prima versione di iPad Pro e iPhone 6S, tvOS 9 ha portato nuove funzionalità al dispositivo Apple TV di quarta generazione, tra cui un kit di sviluppo software (SDK) integrato per gli sviluppatori per creare app per il dispositivo e un’app Apple TV. Store per vendere quelle app ai consumatori. Permette anche di cercare tra le app con Siri, tramite il Siri Remote ridisegnato, che includeva un touchpad e un microfono.

Nuove caratteristiche chiave :

  • SDK integrato
  • tvOS App Store
  • Siri cerca tra le app
  • Supporto per il nuovo Siri Remote

Una breve storia della Apple TV

La Apple TV originale è stata presentata per la prima volta nel 2006; i pre-ordini sono iniziati l’anno successivo. Inizialmente chiamata iTV (in seguito modificata per evitare una causa da parte della britannica ITV), questa Apple TV di prima generazione era dotata di un disco rigido da 40GB. Un modello da 160GB è stato rilasciato nel 2009. Il sistema operativo, basato sul software Mac Front Row, ha ricevuto un aggiornamento software nel 2008 per permettere alla Apple TV di funzionare da sola senza la necessità di un computer con iTunes per lo streaming. Questa prima iterazione è stata interrotta nel 2015, e la funzione iTunes è stata rimossa nel 2018 a causa di problemi di sicurezza.

La seconda generazione di Apple TV è uscita nel 2010; è stata la prima ad eseguire un sistema operativo basato su iOS, aprendo la strada al tvOS di oggi. Non è stato fino alla quarta generazione di Apple TV nel 2015 che tvOS 9 è diventato il primo sistema operativo con quel nome. Il tvOS più attuale è alla versione numero 12, con tvOS 13 annunciato da Tim Cook e Apple all’ultimo WWDC.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Ir arriba