Differenze tra una smart TV e una TV normale.

Qual è la differenza tra smart TV e TV normale? Non tutti sono sempre al passo con le nuove tecnologie e spesso ci si ritrova tra amici a discutere degli argomenti più disparati e ci si rende conto che probabilmente è ora di mettersi in pari. Uno dei temi più caldi del momento è senza dubbio quello dei televisori, che, con il nuovo decreto legge del Ministero dello Sviluppo Economico, dovranno necessariamente avere un dispositivo di ricezione del segnale digitale terrestre Dvb-T2 entro il 2022. È arrivato il momento di cambiare la televisione? Siamo ancora nella fase di transizione, ma è una buona idea informarsi su un possibile acquisto; perché non pensare a una Smart TV per sostituire il vostro normale televisore? Nelle righe seguenti vedremo cos’è una Smart TV e quali sono le differenze tra le Smart TV e le TV tradizionali.

Cos’è una Smart TV?

Per gli amanti della lingua inglese, Smart TV pụ essere letteralmente tradotto come «televisione intelligente», il che non chiarisce del tutto le idee se si immagina un elettrodomestico che serve a visualizzare contenuti video e audio; in realtà, è più logico chiamarla «Internet TV», perché la sua caratteristica principale è quella di interconnettere il televisore alle piattaforme di streaming o al vostro smartphone via WiFi o cavo Ethernet. Anche se il concetto di Smart TV è strettamente legato a Internet, è importante capire le differenze tra un modello e l’altro; infatti, ogni Smart TV pụ offrire diversi software di gestione interna e ottimizzazioni a seconda della sua marca e dimensione. Immaginiamo un televisore da 75 pollici e uno da 32 pollici; nel primo caso il software interno dovrà essere più ottimizzato e con più potenza di calcolo, mentre nel secondo, dovendo gestire un numero minore di pixel, questo problema si riduce.

Funzioni di una Smart TV.

Una volta stabilito che il principio fondamentale di una Smart TV è la connettività Internet, il suo potenziale è strettamente legato a questa capacità. La maggior parte delle Smart TV sul mercato hanno un sistema operativo basato su Android; a seconda degli aggiornamenti di questo sistema operativo, sarà possibile eseguire azioni più o meno estese. Tra le funzioni comuni a tutte le Smart TV c’è la possibilità di connettersi e godere delle più importanti piattaforme di streaming, come: Netflix, Amazon Prime Video, Now TV, YouTube, RayPlay e molte altre; ma la caratteristica «smart» sta anche nella possibilità di navigare, grazie al browser web, pagine di intrattenimento o di informazione. Con il sistema operativo Android e la sua caratteristica di poter installare App dedicate, l’uso di una Smart TV è potenzialmente infinito; dalla connessione al tuo smartphone all’ascolto di un brano musicale con Spotify, l’unico limite è la tua immaginazione. Scopri le migliori Smart TV disponibili online: le migliori Smart TV.

I pro e i contro di una Smart TV e di una TV normale.

Vantaggi di una Smart TV:

  • InternetIl primo indiscutibile vantaggio di una Smart TV è la capacità di connettersi alle piattaforme di streaming più popolari del mondo. Con un solo telecomando potrete navigare come se foste davanti al vostro computer personale.
  • Connettività USBTutti gli Smart TV hanno un ingresso USB dove è possibile collegare una Pen Drive o un disco rigido esterno per visualizzare le foto e i video personali.
  • AppIl sistema operativo Android permette di scaricare e utilizzare applicazioni dedicate, sia per lo streaming, il gioco o l’informazione.
  • RECR Forse una delle funzioni più importanti è quella di poter registrare i vostri programmi TV preferiti. Le registrazioni sono possibili tramite chiavetta USB o hard disk esterno.

Svantaggi di una Smart TV:

  • Sistema operativoSe è vero che il sistema operativo Android permette certe funzioni, è ancora più vero che questo pụ essere un limite. I sistemi che non sono aggiornati, o che sono aggiornati ma su sistemi non troppo moderni, possono causare rallentamenti e malfunzionamenti nell’uso quotidiano.

Vantaggi di un televisore normale:

  • Un televisore normale non ha né software né schede di rete che possono causare malfunzionamenti nel tempo.
  • Ha una maggiore longevità.

Svantaggi di un televisore standard:

  • Un televisore standard acquistato prima del 2017 non è attrezzato per ricevere la nuova televisione digitale terrestre Dvb-T2, il che lo rende inutilizzabile a partire dal 2022.
  • Con un televisore tradizionale non si ha la possibilità di connettersi a internet, quindi si perde la maggior parte dei contenuti a cui ci si è abbonati o si intende abbonarsi.

Related Stories

Llegir més:

Amazon Music Unlimited vs. Amazon Prime Music

Uno dei vantaggi dell'iscrizione ad Amazon Prime è Prime Music, un servizio di streaming...

Come ottenere i frammenti di stelle in Animal Crossing

Uno dei piaceri più semplici di Animal Crossing : New...

Come scannerizzare documenti con il tuo telefono Android o...

Le funzioni aggiornate di iOS e Google Drive ti permettono di scannerizzare documenti...

Come usare il mirroring dello schermo (Miracast) in Windows...

Cosa devi sapere Vai al Centro Azioni ...

Come usare WhatsApp su Android

Essendo una delle applicazioni di messaggistica istantanea più popolari, vale la pena avere WhatsApp...

Il Nintendo Switch è gratis?

Nonostante la sua lunga storia di region locking , Nintendo ha cambiato il...