Facebook Ads: ecco il costo medio di ogni campagna [2018]

Cari Facebook marketers, questa ricerca condotta da iProspect ritengo sia un buon punto di partenza per ottimizzare le vostre campagne.

So che avete i numeri delle vostre performance sottomano ogni giorno e, probabilmente, li sapete a memoria. Ma vi siete mai domandati se le vostre Ads stiano performando bene o male rispetto a quelle dei vostri competitor o della media di settore? Domanda retorica: sicuramente sì.

In questa tabella trovate le risposte che cercate, ovvero il CPM (costo per mille impression) di ogni tipologia di Ads.

Fonte: iProspect

 

Alcune cose importanti da sottolineare su questa ricerca:

  • più ci avviciniamo all’acquisizione dei lead, più il CPM aumenta. Scontato, ma vale sempre la pena ricordarlo;
  • di converso, più la tipologia di Ads è incentrata sull’awareness (allontanandosi dall’acquisizione di un lead), più il CPM si abbassa;
  • le Facebook Ads che come obiettivo hanno la visita in negozio stanno ottenendo un piccolo bonus da parte dell’algoritmo: ovvero costano molto meno (-42% rispetto allo scorso anno), almeno in questo momento. Direi di approfittarne!
  • nonostante l’analisi sia stata fatta confrontando il primo trimestre con l’ultimo trimestre dello scorso anno (dove solitamente il budget speso dalle aziende è minore), l’investimento sul formato video delle ads è cresciuto del 13%.

Spero possa tornarvi utile!

Avvertenza: mai prendere i benchmark come oro colato. Interpretali, piuttosto, come un primo punto di riferimento per ottimizzare le tue campagne.


Also published on Medium.

Mauro
Blogger da quando avevo 15 anni, oggi Web Marketer appassionato. Sono curioso come una scimmia, e soffro di due forti dipendenze: la musica e la pizza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.