Cos’è Google Fiber e Webpass?

Google Fiber è una connessione Internet ad alta velocità simile – anche se significativamente più veloce – alle offerte di Comcast Xfinity, AT&T U-verse, Spectrum, Verizon FIOS e altri fornitori di servizi Internet. Di proprietà e gestito da Alphabet, la società madre di Google , Google Fiber è stato annunciato a 2010 e ha iniziato il suo rollout iniziale nel 2012, un anno dopo aver scelto Kansas City come sito di lancio ufficiale. Prima del suo lancio a Kansas City, un piccolo spiegamento di prova è stato condotto vicino a Palo Alto.

Perché entusiasmarsi per Google Fiber?

Google Fiber offre Internet ad una velocità di 1 gigabit al secondo (1 Gbps). A titolo di paragone, la famiglia media statunitense ha una connessione Internet di poco meno di 20 megabit al secondo (20 Mbps). Oggi Internet ad alta velocità varia tipicamente da 25 a 75 Mbps, con alcune offerte che superano i 100 Mbps. Una connessione di questo tipo è difficile da immaginare anche se si è lavorato sulla tecnologia per diversi decenni, quindi cosa si pụ fare esattamente? Stiamo lentamente passando dal video in 1 0 80p al video in 4K, che è ottimo dal punto di vista della qualità. Ma in 1080p, un film come Guardiani della Galassia Vol 2 occupa solo circa 5 gigabyte (GB) di dimensione del file. La versione 4K occupa un enorme 60 GB. Una connessione internet media impiegherebbe più di 7 ore per scaricare la versione 4K del film se scaricata a velocità ottimale. Su Google Fiber ci vorrebbero meno di 10 minuti. Questo in teoria, ovviamente. In termini pratici, aziende come Amazon, Apple o Google limiteranno quella velocità in modo significativo per evitare che i loro siti web siano sopraffatti, ma la maggiore velocità significa che si possono avere dozzine di connessioni che funzionano ciascuna molto più velocemente della famiglia media. Mentre quei 20 Gbps s che rappresentano la connessione media possono trasmettere un film in 4K, non potrebbero trasmettere più di uno alla volta. Con Google Fiber, potresti trasmettere 60 film in qualità 4K e avere ancora banda disponibile. Man mano che i nostri film, giochi e applicazioni diventano sempre più grandi, sarà necessaria una maggiore larghezza di banda.

Perché Google sta spingendo questo?

Anche se Google non ha mai parlato della sua strategia a lungo termine per quanto riguarda Google Fiber, la maggior parte degli esperti del settore credono che stia usando il servizio per spingere altri fornitori come Comcast e Spectrum a fornire connessioni a banda più alta, piuttosto che per competere con loro. Naturalmente, questo non significa che Alphabet non stia cercando un beneficio diretto da Google Fiber. Mentre le distribuzioni in nuove città si sono fermate nel 2016, Google Fiber s e ha lanciato in tre nuove città nel 2017, compresa una città precedentemente non annunciata. La distribuzione di Google Fiber rimane lenta, ma un importante miglioramento nelle distribuzioni del 2017 viene da una tecnica di posa delle fibre chiamata shallow trenching, che permette alla fibra di essere collocata all’interno di un piccolo foro nel cemento che viene poi riempito con una speciale resina epossidica. L’installazione di cavi in fibra ottica in un’area grande come una città è la parte più dispendiosa in termini di tempo di uno spiegamento, quindi qualsiasi aumento nella velocità di posa dei cavi è una buona notizia per le persone che aspettano Google Fiber.

Se volete continuare a leggere questo post su "[page_title]" cliccate sul pulsante "Mostra tutti" e potrete leggere il resto del contenuto gratuitamente. ebstomasborba.pt è un sito specializzato in Tecnologia, Notizie, Giochi e molti altri argomenti che potrebbero interessarvi. Se desiderate leggere altre informazioni simili a [page_title], continuate a navigare sul web e iscrivetevi alle notifiche del blog per non perdere le ultime novità.

Seguir leyendo


Cos’è Webpass?

Webpass è una connessione Internet senza fili che si rivolge principalmente a edifici residenziali ad alta occupazione come appartamenti ed edifici commerciali. Sembra strano finché non si capisce come funziona, che in realtà è molto bello. Webpass utilizza un’antenna sul tetto dell’edificio per ricevere una connessione Internet wireless, ma l’edificio stesso è in realtà cablato. Fondamentalmente, si comporta come qualsiasi altro servizio Internet per quanto riguarda l’utente finale (cioè tu), e mentre non è veloce come Google Fiber, è abbastanza veloce con una larghezza di banda che va da 100 Mbps fino a 500 Mbps, che è circa la metà della velocità di Google Fiber o 25 volte più veloce della velocità media di Internet negli Stati Uniti. Google Fiber ha acquistato Webpass nel 2016. L’acquisizione ha seguito un periodo in cui Google Fiber aveva messo in pausa le implementazioni, alimentando la speculazione che Google avrebbe abbandonato Google Fiber. Dopo l’acquisto di Webpass, Google Fiber ha ripreso le distribuzioni in nuove città.

Dove è disponibile Google Fiber?

Dopo un lancio di prova vicino a Palo Alto, la prima città ufficiale di Google Fiber è stata Kansas City. Il servizio si è esteso ad Austin, Atlanta, Salt Lake City, Louisville e San Antonio, tra le altre aree del paese. Webpass ha sede a San Francisco e serve Seattle, Denver, Chicago, Boston, Miami, Oakland e San Diego, tra le altre aree. Controlla la mappa di copertura per vedere dove Google Fiber e Webpass sono offerti, comprese le potenziali città che potrebbero essere servite nel prossimo futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su