I sensori che rendono iPhone coś cool

I trucchi di interfaccia più cool che l’iPhone, l’iPad e l’iPod touch possono eseguire – dall’oscuramento dello schermo di un telefono quando viene portato vicino alla testa all’annullamento di un’azione scuotendo il dispositivo e altro ancora – sono dovuti ai sensori integrati in questi dispositivi. Senza questi sensori, nessuno dei dispositivi funzionerebbe nel modo che conosciamo e amiamo.

I sensori incorporati in iPhone, iPad e iPod touch

Non tutti i modelli di iPhone, iPad o iPod touch hanno esattamente lo stesso set di sensori:

  • Sensore di prossimità: Questo sensore determina la vicinanza dell’iPhone al tuo viso. Aiuta l’iPhone a spegnere automaticamente il suo schermo quando il telefono viene avvicinato all’orecchio per fare una chiamata. Questo è necessario per evitare di premere accidentalmente i pulsanti sul lato del viso quando si parla. Usato su iPhone
  • Accelerometro/Sensore di movimento: Questo sensore aiuta lo schermo a passare automaticamente da orizzontale a verticale e viceversa a seconda che il telefono sia tenuto in verticale o in orizzontale. Utilizzato su iPhone, iPad e iPod touch
  • Sensore di luce ambientale: Determina la quantità di luce disponibile nella zona circostante iPhone, iPod touch e iPad, e con queste informazioni, il dispositivo regola automaticamente la luminosità dello schermo per risparmiare la durata della batteria e ridurre l’affaticamento degli occhi. Utilizzato su iPhone, iPad e iPod touch
  • Sensore di umidità: Questo sensore non è visibile sull’interfaccia del display e non è accessibile tramite iOS. Il sensore di umidità (o acqua) è un piccolo indicatore rosso che appare dopo che il telefono è stato immerso nell’acqua. A seconda del modello, pụ apparire sul connettore dock, sulla porta Lightning o sul jack delle cuffie. Se stai comprando un iPhone usato, controlla questo indicatore per assicurarti che il dispositivo non abbia alcun danno da acqua. Utilizzato in iPhone, iPad e iPod touch
  • Giroscopio: Un giroscopio a tre assi è stato incluso in iPhone 4, iPod touch di quarta generazione e iPad 2. Combinando il giroscopio con l’accelerometro, questo sensore pụ funzionare su sei assi. Questo è stato progettato per rendere i dispositivi più sensibili, reattivi e potenti per il gioco, in quanto possono reagire in base a come vengono tenuti e mossi. Utilizzato su iPhone, iPad e iPod touch
  • Bussola: Tutti i modelli di iPhone, a partire dall’iPhone 3GS, hanno una bussola integrata. Questo sensore viene utilizzato insieme alla funzione GPS del dispositivo e ad altri strumenti di localizzazione per aiutare a determinare la posizione del tuo iPhone, la direzione in cui è rivolto e per guidarti a destinazione. Usato su iPhone
  • Barometro: I barometri valutano la pressione dell’aria per aiutare, in parte, a determinare l’altitudine. Questo sensore è utilizzato per le funzioni di localizzazione e di indicazione. Pụ aiutare a determinare la posizione più precisa del tuo dispositivo. Usato su iPhone
  • Touch ID: Un sensore di impronte digitali incorporato nel pulsante home ti permette di proteggere l’accesso al tuo dispositivo con i tuoi dati biometrici. Pụ anche essere usato per autorizzare gli acquisti e sbloccare le app. Utilizzato su iPhone, iPad e iPod touch
  • Face ID: Introdotto con iPhone X, Face ID utilizza un sistema complesso per identificare il volto di una persona e fornire un’autenticazione sicura sia al dispositivo che ai servizi, incluso Apple Pay. Ha sostituito il Touch ID sulla maggior parte dei modelli. Usato in iPhone e iPad

Altri “sensori” hardware in iPhone

Anche se generalmente non si pensa esplicitamente come sensori, le fotocamere e i microfoni integrati nei dispositivi iPhone, iPad e iPod touch funzionano come sensori. Coś sono i chip Wi-Fi e le radio cellulari nei dispositivi. Detto questo, la maggior parte dei produttori di dispositivi considerano le loro radio e fotocamere come indipendenti dai sensori quando le elencano nelle specifiche tecniche e nei manuali dei dispositivi. Altri tipi di sensori che sono raramente rivelati all’utente attraverso iOS includono i sensori termici, che sono utilizzati per identificare quando il dispositivo è diventato troppo caldo per funzionare in modo sicuro senza rischiare di danneggiare l’hardware .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su