È sicuro fare il Jailbreak dell’iPhone?

Apple mantiene il pieno controllo sull’App Store di iOS . Se uno sviluppatore cr ea un’app che infrange le regole di Apple, non otterrà spazio sul mercato, non importa quanto sia innovativa e utile. Tuttavia, gli hacker hanno trovato un modo per j ailbreak l’iPhone. Un iPhone jailbroken pụ eseguire codice non autorizzato senza restrizioni. Il jailbreak vale la pena? Ecco alcune cose che potresti voler considerare prima di decidere di effettuare il jailbreak del tuo iPhone.

Le informazioni contenute in questo articolo si applicano a tutti i modelli di iPhone e a tutte le versioni di iOS.

Implicazioni del jailbreak di un iPhone

Gli sviluppatori che non possono vendere il loro software nell’app shop ufficiale hanno un nuovo mercato: gli app shop Cydia e Rock, che fanno parte del processo di jailbreak. Questi punti vendita alternativi forniscono una casa per i giochi e le utilità di che Apple ha rifiutato. Senza le restrizioni imposte da Apple, le app dei negozi di app Cydia e Rock possono includere funzionalità diverse da molte delle loro controparti di iTunes. E alcune di queste caratteristiche fanno appello agli utenti di iPhone che vogliono fare cose come cambiare il carattere di sistema o dare gesti di multitasking in stile iPad. Apple disapprova il jailbreak per motivi commerciali, tuttavia, la pratica del jailbreak ha un certo supporto legale da parte dell’Ufficio del Copyright degli Stati Uniti.

Gli iPhone jailbroken tendono ad avere problemi di stabilità

Poiché gli sviluppatori di app jailbroken non devono seguire le linee guida di Apple sull’uso della CPU e della memoria , il risultato finale potrebbe essere una durata ridotta della batteria, prestazioni più lente rispetto agli iPhone non jailbroken, e possibili riavvii casuali . Le applicazioni di gestione delle prestazioni sono disponibili per iPhone jailbroken, ma potrebbe essere necessario configurare diverse impostazioni se il telefono ha problemi o problemi.

La tua garanzia è nulla se mandi il tuo iPhone jailbroken in assistenza

Apple non supporta gli iPhone jailbroken. Se Apple scopre che sei passato attraverso questo processo, non onorerà la tua garanzia, e potrebbe non importare se il problema per cui stai richiedendo assistenza non è legato al firmware. Questo potrebbe essere un problema se hai problemi legati all’hardware che richiedono assistenza, come uno schermo rotto. È possibile invertire un jailbreak e riportare un iPhone al suo stato originale prima di avere qualsiasi servizio di garanzia, ma Apple potrebbe avere un modo per rilevare che avete modificato l’iPhone, quindi non contate su questo come una panacea.

Le caratteristiche interessanti di oggi solo per jailbroken potrebbero apparire nelle future versioni di iOS

Alcune caratteristiche in arrivo nell’ultima versione di iOS sono iniziate come app jailbroken. La comunità di jailbreaking è stata in grado di sincronizzare iPhone via Wi-Fi per un po’ prima che Apple aggiungesse questa funzione in iOS 5. Se siete disposti ad aspettare, la vostra caratteristica preferita del jailbreak-only iPhone potrebbe essere inserita in una nuova versione iOS prima o poi. Se è in arrivo una caratteristica indispensabile che non pensi che arriverà in una nuova versione di iOS per iPhone, il jailbreak pụ essere l’unico modo per ottenerlo.

Potresti ‘brickare’ il tuo iPhone

Il brick è quando hai fatto qualcosa al tuo telefono che lo lascia in uno stato inutilizzabile che non pụ essere risolto riavviando o ricaricando il software. Anche se il bricking irreversibile di un iPhone è abbastanza raro, è sempre un rischio quando si tenta il jailbreak, soprattutto se il software è in beta e non è stato sottoposto a molti test.

Potresti essere “bloccato fuori” dall’App Store o da altri servizi di contenuto

Mentre Apple non sembra prendere grandi provvedimenti contro i jailbreaker, è sempre possibile che lo faccia in futuro, come Sony ha fatto con le persone che hanno violato le PS3 bloccando gli utenti PS3 jailbroken fuori dal PlayStation Network e dai suoi servizi. Apple ha effettivamente impedito a molti utenti iOS jailbroken di utilizzare il negozio iBooks, ma gli sviluppatori di jailbreak sono stati veloci ad aggirare il divieto. Gli Internet provider come Time Warner impediscono ai dispositivi iOS jailbroken di usare la loro app TV accessibile dall’iPad. Altri potrebbero seguire l’esempio, rendendo il jailbreak meno attraente per le persone che guardano i media sui dispositivi mobili.

Il jailbreak pụ aprire il tuo iPhone al malware

Il team di sicurezza di Apple non è coinvolto nella revisione del codice per il software App Store non-iTunes, quindi dovresti fidarti degli sviluppatori per monitorare il loro codice per potenziali vulnerabilità di sicurezza. Gli sviluppatori di malware possono anche creare virus specifici per iPhone, spyware e altri malware mascherati da applicazioni legittime. Se fai il jailbreak del tuo iPhone, cambia la password di root non appena il jailbreak è completato o potresti diventare vittima di un hack di . Decidete voi se i potenziali pericoli valgono i benefici percepiti del jailbreak. Per molti jailbreaker, non si tratta di applicazioni cool; si tratta della libertà di mettere quello che vogliono su un telefono senza restrizioni. Ma questa flessibilità pụ introdurre complicazioni che potrebbero non valere il rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su