Come risolvere “Il tuo dispositivo PC deve essere riparato”

L’errore ” il dispositivo del tuo PC deve essere riparato ” si verifica quando i file di sistema sono corrotti. Non ti consentirà di avviare il sistema anche se riavvii forzatamente il computer.

Il BSOD suggerisce di ripristinare completamente il computer o utilizzare un’unità di ripristino. Potrebbe sembrare che tu non abbia altra scelta che resettare. Ma ti copriamo le spalle. Esistono molti altri modi per risolvere questo problema, anche senza avviare Windows.

Sommario

Se volete continuare a leggere questo post su "[page_title]" cliccate sul pulsante "Mostra tutti" e potrete leggere il resto del contenuto gratuitamente. ebstomasborba.pt è un sito specializzato in Tecnologia, Notizie, Giochi e molti altri argomenti che potrebbero interessarvi. Se desiderate leggere altre informazioni simili a [page_title], continuate a navigare sul web e iscrivetevi alle notifiche del blog per non perdere le ultime novità.

Seguir leyendo


Perché viene visualizzato questo errore?

La causa principale di questo errore sono i file di avvio corrotti. Questi file di avvio possono essere danneggiati a causa di virus, aggiornamenti interrotti o settori di avvio danneggiati. A volte la schermata blu mostra anche i codici di errore. Questi codici di errore possono aiutarti a riconoscere o restringere il campo del colpevole del problema.

Come recuperare i dati da un’unità danneggiata?

Quando senti parlare di un sistema corrotto, pensi immediatamente ai tuoi dati e file personali salvati in quell’unità. Potresti chiederti se i tuoi dati sono persi per sempre. Indipendentemente dal tuo problema, sarai in grado di recuperare i tuoi dati anche con un sistema danneggiato.

Qui parleremo di come recuperare l’unità da un’unità non avviabile. Se si dispone di una sola partizione del disco, potrebbe essere necessario un altro dispositivo di archiviazione per eseguire il backup di tali file. Dopo che i preparativi sono stati completati, segui questa guida passo passo per sapere come recuperare i dati.

  1. Accendi il PC.
  2. Quando viene visualizzato il logo del produttore, tieni premuto il pulsante di accensione per forzare l’arresto.
  3. Ripeti questo passaggio due volte. Al terzo tentativo, il PC si avvierà nell’ambiente di ripristino di Windows .
  4. Fare clic su Opzioni avanzate.
  5. Quindi vai su Risoluzione dei problemi > Opzioni avanzate .
  6. Fare clic e aprire il prompt dei comandi. Il tuo PC potrebbe riavviarsi dopo questo e chiederti di inserire la password del tuo account amministratore.
  7. Digita “blocco note” e premi Invio.
  8. Vai su File e fai clic su “Salva con nome”.
  9. Fai clic sul menu a discesa sotto “Salva come” e scegli tutti i file.
  10. Passare alla posizione dei file personali. Fare clic con il tasto destro, premere copia e incollarlo nella posizione desiderata.

Come risolvere “Il tuo dispositivo PC deve essere riparato”?

Poiché non è possibile caricare il sistema operativo a causa di file di avvio corrotti, le correzioni generiche non sono applicabili qui. Tuttavia, non è completamente senza speranza. Ci sono alcuni modi per provare a risolvere questo problema.

Esegui Ripristino all’avvio

La riparazione all’avvio è un’utilità dell’ambiente di ripristino che tenta di risolvere il problema che impedisce il corretto caricamento di Windows.

  1. Avviare nell’ambiente di ripristino di Windows seguendo i passaggi precedenti fino a 4.
  2. Vai a Risoluzione dei problemi > Opzioni avanzate .
  3. Fare clic su Ripristino all’avvio
  4. Scegli l’account amministratore e inserisci la password dell’account utente per continuare.

Correzione del settore di avvio BCD

Prima di provare a reimpostare il computer direttamente da un’unità, puoi provare a forzare il computer nell’ambiente di ripristino. Prova questi passaggi per sapere come:

  1. Avviare nell’ambiente di ripristino seguendo i passaggi precedenti fino al passaggio 5.
  2. Fare clic e aprire il prompt dei comandi.
  3. Digita questi comandi nella riga di comando:
    • bootrec /fixMbr
    • bootrec /fixBoot
    • bootrec /scanos
    • bootrec /rebuildBcd

      Questi comandi cercheranno di riparare il tuo settore di avvio corrotto.
  4. Digitare Exit al termine del processo.
  5. Ti reindirizzerà all’ambiente di ripristino e sceglierai “Continua” per avviare il tuo sistema operativo.

Se questa soluzione non funziona, potrebbe essere necessario ripristinare il sistema operativo.

Esecuzione di SFC/DISM

Lo strumento Sfc/DISM è uno strumento di riparazione che ripara i file di sistema corrotti. Il comando SFC controlla e ripara in base alle risorse disponibili del computer. Considerando che lo strumento DISM scarica i file da una fonte esterna come Internet. Può controllare i file di sistema del tuo computer e ripararli per te se necessario.

  1. Avviare nell’ambiente di ripristino seguendo i passaggi precedenti fino al passaggio 5 e aprire il prompt dei comandi.
  2. Utilizzare i seguenti comandi per verificare quale lettera del driver è attualmente assegnata all’unità di avvio:
    • diskpart
    • list disk
    • sfc /scannow /offbootdir=C: /offwindir=D:Windows

      Sostituisci C: con la lettera dell’unità di avvio e D: Windows con il percorso della cartella Windows.
      Questo comando controllerà eventuali file di sistema danneggiati e li sostituirà. Dopo che il sistema è completo al 100%, ti mostrerà i risultati della scansione.
    • Quindi eseguire il seguente comando per eseguire l’immagine di sistema di riparazione.
      DISM /Online /Cleanup-Image /Restorehealth

Ripristino configurazione di sistema / Ripristino immagine di sistema

Ripristino configurazione di sistema è una funzionalità di Windows che sostanzialmente consente al tuo computer di viaggiare indietro nel tempo. Windows salva automaticamente un “punto di ripristino” quando vengono installati aggiornamenti importanti o quando si verificano modifiche nel computer. Puoi ripristinare il computer a quel punto.

  1. Apri Recovery Environment come prima e fai clic su Risoluzione dei problemi .
  2. Vai su Opzioni avanzate > Ripristino configurazione di sistema.
  3. Apparirà la procedura guidata di ripristino del sistema che ti chiederà di scegliere tra il punto di ripristino consigliato o un punto di ripristino diverso. In generale, puoi semplicemente andare avanti con il punto consigliato. Ma se hai in mente un punto di ripristino diverso, puoi scegliere l’opzione “Scegli un punto di ripristino diverso” e fare clic su Avanti.
  4. Fare clic su Fine.
  5. Ti chiederà quindi di confermare l’avvio del processo di ripristino. Fare clic su “Sì”.

Il completamento del processo di ripristino potrebbe richiedere del tempo. Non interrompere l’alimentazione mentre questo processo è in esecuzione.

È inoltre possibile fare clic sul ripristino dell’immagine di sistema per ripristinare il sistema su un’immagine precedente del sistema informatico.

Utilizzo del ripristino del sistema

Se i passaggi sopra menzionati non funzionano, potrebbe essere necessario ripristinare il PC come ultima risorsa. Dal momento che ti abbiamo già insegnato come recuperare i tuoi file, ripristinare il PC dovrebbe essere un gioco da ragazzi. Tuttavia, potrebbe essere necessario reinstallare tutti i programmi.

  1. Avviare in Ambiente ripristino Windows seguendo i passaggi precedenti fino al passaggio 4.
  2. Fare clic su Risoluzione dei problemi > Ripristina questo PC.
  3. La scelta delle opzioni qui non avrà molta importanza se hai già eseguito il backup dei dati. Seleziona ” Rimuovi tutto “.
  4. Ti chiederà quindi se desideri pulire anche le unità. Fai clic su Rimuovi i miei file e continua con il processo di ripristino.

In alternativa, puoi anche utilizzare un supporto di installazione per installare una nuova copia di Windows . Questi passaggi ti guideranno su come farlo:

  1. Inserisci il supporto di installazione sul tuo computer.
  2. Aprire il BIOS di sistema all’avvio premendo ripetutamente il tasto BIOS (tasti Fn o Canc).
  3. Vai a Opzioni di avvio.
  4. Modificare la priorità di avvio per impostare il disco di installazione come prima priorità. Ciò causerà l’avvio del PC nella procedura guidata di installazione di Windows.
  5. Seguire le istruzioni della procedura guidata per completare il processo di installazione.