Recensione e prezzi dell’iPad Pro.

iPad Pro 2011, leggi la recensione completa del prodotto, scopri tutte le caratteristiche, i pro e i contro di questo modello di tablet Apple.

Bestseller No. 1
2021 Apple iPad Pro (11', Wi-Fi, 512GB) - Grigio siderale (3ª generazione)
2021 Apple iPad Pro (11", Wi-Fi, 512GB) - Grigio siderale (3ª generazione)
Chip AppleM1 per prestazioni di un altro livello; Fotocamera frontale TrueDepth con ultra-grandangolo e Inquadratura automatica
1.229,00 EUR
Bestseller No. 2
2021 Apple iPad Pro (12,9', Wi-Fi, 512GB) - Grigio siderale (5ª generazione)
2021 Apple iPad Pro (12,9", Wi-Fi, 512GB) - Grigio siderale (5ª generazione)
Chip AppleM1 per prestazioni di un altro livello; Fotocamera frontale TrueDepth con ultra-grandangolo e Inquadratura automatica
1.549,00 EUR
Bestseller No. 3
Nuovo Apple iPad Pro (11', Wi-Fi + Cellular, 512GB) - Grigio siderale (2ª generazione) (Ricondizionato)
Nuovo Apple iPad Pro (11", Wi-Fi + Cellular, 512GB) - Grigio siderale (2ª generazione) (Ricondizionato)
Chip A12Z Bionic con Neural Engine; Grandangolo da 12MP, ultra-grandangolo da 10MP, scanner LiDAR
978,00 EUR

Cos’è e a cosa serve?

Qualche giorno fa, durante il consueto keynote del 20 aprile, l’evento annuale in cui l’azienda di Cupertino svela alcuni dei suoi nuovi prodotti, è stato presentato il tablet protagonista di tutta la gamma Apple, il nuovo iPad Pro. Ma facciamo un passo alla volta, cos’è un tablet e quali sono le sue funzioni principali? I tablet sono dispositivi con schermi più grandi degli smartphone, tra i 7 e i 12,9 pollici, ma con una portabilità e versatilità molto maggiore di un computer portatile. I tablet sono stati creati per il consumo, cioè per poter godere di contenuti multimediali in totale comodità, ma con l’iPad Pro le cose cambiano, e non di poco. Infatti, non è un caso che Apple abbia dato a questo dispositivo, ora alla sua terza generazione, il nome Pro, che sta per professionale. Fin dalla sua prima generazione, il tablet di Apple è stato creato per soddisfare le esigenze dei clienti che richiedono un dispositivo ad alte prestazioni, esclusivamente per uso professionale, con caratteristiche di fascia alta e caratterizzato da estrema portabilità e facilità d’uso. È un prodotto di nicchia ideale per tutti i professionisti che lavorano con la grafica, soprattutto se integrato con la Apple Pencil, ma anche per chi ha bisogno di un dispositivo con caratteristiche tecniche di fascia alta, o semplicemente per chi vuole avere un oggetto esteticamente molto bello ed elegante. Scopri anche le migliori tavolette grafiche.

Caratteristiche.

Essendo un dispositivo Pro, ci si aspetta che abbia caratteristiche tecniche di alto livello, e in effetti è coś. Apple ha già fatto un lavoro sublime con le generazioni precedenti, ed è riuscita a migliorare ancora con questa generazione. Infatti, ci sono solo pochi aggiornamenti significativi rispetto alla versione precedente, miglioramenti che danno a questo tablet un vantaggio. In primo luogo, il display è stato aggiornato da un IPS LCD a un Liquid Retina XDR con tecnologia Mini LED (solo la versione da 12,9 pollici) con True Tone e una frequenza di aggiornamento adattiva di 120 Hz. Grazie alla tecnologia Pro Motion, oltre ad essere dotato del nuovo processore Silicon M1 a 16 core di Apple, offre prestazioni infinite. Le dimensioni disponibili, come detto, sono 11 pollici e 12,9 pollici, entrambi dotati del consolidato e affidabile sistema di sblocco Face ID e di un comparto fotografico composto da una doppia lente, una grandangolare e una ultra-wide-angle, oltre alla presenza dello scanner Lidar. Un’importante aggiunta a questa generazione di iPad Pro è il modulo 5G per le versioni cellulari.

Tecnologia e caratteristiche.

L’Apple iPad Pro 2011 è un dispositivo ad alte prestazioni per uso professionale, dotato di tecnologia e caratteristiche avanzate, che lo rendono uno dei migliori tablet sul mercato oggi. Indubbiamente, uno dei suoi più grandi punti di forza è la sua anima, ovvero il sistema operativo iPadOS, perfettamente ottimizzato in tutte le sue funzioni, per permettervi di eseguire anche le funzioni più stressanti senza la minima esitazione, con una stabilità del software, una totale assenza di bug o rallentamenti, e una fluidità generale durante l’uso che è davvero piacevole, grazie anche alla frequenza di aggiornamento dello schermo di 120 Hz. In effetti, usare l’iPad Pro è come usare un computer ad alte prestazioni, non uno smartphone di dimensioni XL. Un sistema operativo che funziona perfettamente con il nuovo processore con chip M1 del tablet. Con una CPU a 8 core e una GPU a 8 core, porta l’iPad Pro a nuovi livelli, rendendolo veloce e reattivo. L’introduzione del nuovo hardware di Cupertino porta l’iPad Pro a un altro livello. Come già accennato, Pro sta per Professional, e questo si riflette anche nel comparto fotografico, dove troviamo, come nella generazione precedente, il sensore scanner Lidar. Si tratta di uno scanner che, grazie alla presenza di un laser, è in grado di mappare l’ambiente circostante, in modo da poter ricreare ogni minimo dettaglio di quel luogo. Questa è una funzione molto utile che pụ essere essenziale per professionisti come ingegneri o architetti. Anche se è un dispositivo ad alte prestazioni, non disdegna un uso più tranquillo, da divano. È il tablet perfetto per godersi contenuti multimediali come film e serie TV, grazie al suo schermo estremamente piacevole con neri profondi e colori brillanti, per non parlare del sistema audio, composto da quattro altoparlanti, per un suono stereo davvero coinvolgente. Sebbene sia già molto professionale di per sé, questo iPad 2011, se integrato con i suoi accessori star come la Apple Pencil e la nuovissima Magic Keybord (ora disponibile anche in bianco), è capace di essere ancora più Pro, esaltando tutte le sue qualità. In particolare, è il dispositivo ideale per tutti coloro che lavorano su grafici, disegni o hanno bisogno di un tablet per prendere appunti. Grazie alla Apple Pencil di seconda generazione e al display laminato a 120 Hz, disegnare e scrivere sull’iPad è proprio come scrivere su carta, anche meglio. Ultimo ma non meno importante, c’è la presenza della porta USB C, un must-have per sfruttare tutte le funzionalità del tablet, proprio come un PC. Leggi la recensione dell’iPad Air.

Pro e contro.

Come tutti i dispositivi, l’iPad Pro ha i suoi pro e contro. Sul lato positivo, ci sono innumerevoli vantaggi rappresentati da caratteristiche software e hardware di prim’ordine che permettono prestazioni impeccabili e una facilità d’uso senza pari. Tutto questo circondato da uno schermo che ti fa venire voglia di scrivere o guardare contenuti e un settore fotografico che ha raggiunto livelli senza precedenti. Tutto questo senza contare il design a piastrelle che è diventato tipico della linea Apple, elegante, minimale e semplicemente bello, rendendo un semplice tablet un vero pezzo di design. Passando agli svantaggi, come non menzionare il prezzo di vendita, sicuramente non alla portata di tutti e, proprio per questo, rivolto a un pubblico professionale o senza limiti di budget. Il prezzo di vendita non include gli accessori come lo stilo e la tastiera, che sono venduti separatamente e sono anche costosi, e necessari per ottenere una configurazione completa dell’iPad Pro.

Design.

Come abbiamo già discusso nei vantaggi dell’iPad Pro 2011, il design è uno dei punti che più affascina i clienti di questo prodotto. Nel corso degli anni, Apple si è distinta dai suoi concorrenti creando prodotti dal design sofisticato, elegante e minimalista, realizzati con materiali di altissima qualità e con un assemblaggio quasi impeccabile. Questo iPad Pro è un esempio lampante, caratterizzato dallo stile tile, che ricorda lo stile iconico dei vecchi iPhone 4 e 5, molto elegante e moderno, capace di trasformare un dispositivo elettronico in un vero oggetto di design, piacevole da guardare e da toccare. Grazie anche ai materiali utilizzati, in questo caso alluminio riciclato, che danno un vero senso di qualità non appena lo si prende in mano.

Apple iPad a confronto

L’iPad Pro non è l’unico tablet offerto da Apple, infatti abbiamo altri due modelli disponibili, il nuovo iPad Air e l’iPad 2020 di ottava generazione, il modello base. Facendo un piccolo confronto tra questi tre modelli, le differenze tra il Pro e gli altri due sono sostanziali, anche se l’Air chiude significativamente il gap con il top della gamma, soprattutto in termini di design. Mentre l’iPad entry-level è ancora un ottimo prodotto con un rapporto prezzo/prestazioni molto interessante, non è in alcun modo paragonabile al Pro, né in termini di design datato, che presenta ancora il pulsante home con Touch ID e cornici molto pronunciate, né in termini di schermo e prestazioni. Un confronto più sensato potrebbe essere con l’iPad Air, che con l’ultima generazione si è avvicinato molto al Pro, ma ancora non abbastanza. In effetti, l’Air ha un design quasi identico al Pro, ma con grandi differenze in termini di schermo, dove il top di gamma vince nettamente, e il comparto della fotocamera, che sull’Air consiste in una sola lente. Per non parlare delle prestazioni, che, pur essendo eccellenti su tutti e tre i dispositivi, sono ineguagliate dagli altri due sul Pro. Come abbiamo già detto, l’iPad Pro è un dispositivo professionale, progettato per un uso puramente aziendale e professionale, mentre gli altri due sono ideali per un uso più consumer.

Commenti degli utenti.

Tutti coloro che hanno acquistato l’iPad Pro sono stati pienamente soddisfatti del loro acquisto, con la maggior parte degli utenti che lodano le grandi prestazioni e la versatilità di questo tablet unico. Infatti, tutti gli acquirenti sono rimasti stupiti dalla reattività del dispositivo, dalla perfetta integrazione tra software e hardware e dall’ottimizzazione di tutte le applicazioni, fattori che portano a un’esperienza utente senza precedenti. Molti altri erano anche affascinati dal design di alta qualità dell’iPad e volevano un prodotto di fascia alta che potessero godere in ogni modo.

Related Stories

Llegir més:

Come usare il mirroring dello schermo (Miracast) in Windows...

Cosa devi sapere Vai al Centro Azioni ...

Come usare WhatsApp su Android

Essendo una delle applicazioni di messaggistica istantanea più popolari, vale la pena avere WhatsApp...

Il Nintendo Switch è gratis?

Nonostante la sua lunga storia di region locking , Nintendo ha cambiato il...

Come rimuovere le notifiche su Facebook

Come rimuovere le notifiche su Facebook Se hai molti amici su...

Come cancellare il tuo account Twitch

Cosa devi sapere Accedi al tuo account Twitch ...

Come rimuovere «Altro» su iPhone e iPad

Gmail è il servizio di posta elettronica più popolare sul web. Tuttavia,...