La morte lenta e dolorosa del Nintendo Wii

Quando il nuovo Wii U è stato annunciato nel 2011, la scritta era sul muro per il Wii. Anche prima che il Wii U fosse annunciato, il supporto delle terze parti per il Wii era già diminuito al punto che sembrava un prodotto morente. Nintendo ha agito come un genitore doveroso, dicendo che avrebbe continuato a sostenere la console per gli anni a venire, ma era chiaro che l’azienda era pronta a staccare la spina, cosa che ha fatto nel 2013.

2011 Early warning: le terze parti abbandonano i giochi per Wii

Quando gli editori di giochi si sono riversati a New York per mostrare i loro prossimi prodotti per le vacanze del 2011, il Wii era tutto fuorché assente. Activision ha rilasciato un paio di giochi per il Wii, coś come Electronic Arts, Sega ne ha rilasciato uno, insieme ad Atari e altri editori di piccole e medie dimensioni, e Ubisoft è stato l’unico editore terzo a rilasciare più di un paio di giochi per il Wii. Il Wii era chiaramente moribondo, il che era sconcertante, dopo tutto, il 2010 è stato l’anno migliore del Wii. Dopo anni di rilascio di collezioni di mini-giochi a buon mercato, gli editori finalmente sembravano mettere qualche sforzo reale nella console, con titoli importanti come Call of Duty Black Ops , Sonic Colors , GoldenEye 007 , Donkey Kong Country Returns , e molti altri. Alcuni di questi giochi ebbero successo, quindi sembrava che gli editori stessero finalmente iniziando a fare cị che i giocatori Wii chiedevano da tempo: buoni giochi. Invece, il Wii ha ricevuto meno giochi nel 2011 in termini di quantità, qualità e spinta PR. Gli editori non volevano ignorare completamente l’enorme mercato dei possessori di Wii, ma i loro cuori erano altrove. Nintendo ha rilasciato solo tre titoli per la stagione delle vacanze 2011, ma almeno la qualità era alta, e tutti erano esclusive .

2012: una leggera ripresa prima della fine

Le cose sembravano andare male per il 2012, ma il Wii si è brevemente ripreso. Non è stato un grande anno, ma ha incluso due dei migliori giochi Wii di tutti i tempi, Xenoblade Chronicles e The Last Story .

2013: Dead Wii Walking

C’è stato un ultimo grande gioco per il Wii nel 2013, Pandora’s Tower , che era l’ultimo dei tre giochi che un gruppo di lobby aveva chiesto a Nintendo di rilasciare. A parte questo, Nintendo ha messo tutte le sue energie nelle sue altre console, lasciando il Wii a sussistere su giochi multipiattaforma focalizzati sul casual. Alcune console, come la PlayStation 2, hanno abbastanza slancio per andare avanti anche quando arriva il suo successore, ma il Wii era coś indebolito da anni di abbandono da parte del third-party e shovelware che lo slancio era andato. Nintendo ha voltato le spalle a quello che era stato un bambino d’oro per fare soldi e se n’è andata. Il Wii, una console le cui incredibili vendite sono state eguagliate solo dalla sua antipatia critica, era finito.

Related Stories

Llegir més:

Amazon Music Unlimited vs. Amazon Prime Music

Uno dei vantaggi dell'iscrizione ad Amazon Prime è Prime Music, un servizio di streaming...

Come ottenere i frammenti di stelle in Animal Crossing

Uno dei piaceri più semplici di Animal Crossing : New...

Come scannerizzare documenti con il tuo telefono Android o...

Le funzioni aggiornate di iOS e Google Drive ti permettono di scannerizzare documenti...

Come usare il mirroring dello schermo (Miracast) in Windows...

Cosa devi sapere Vai al Centro Azioni ...

Come usare WhatsApp su Android

Essendo una delle applicazioni di messaggistica istantanea più popolari, vale la pena avere WhatsApp...

Il Nintendo Switch è gratis?

Nonostante la sua lunga storia di region locking , Nintendo ha cambiato il...