Miglior Raschietto Cooktop In Ceramica

Come si raschia un piano cottura in ceramica

3: Usa un rasoio o un raschietto

Come sempre, una volta che il piano cottura si è raffreddato, utilizzare un panno umido o un tovagliolo di carta per rimuovere eventuali briciole in eccesso o altro disordine. Quindi, aggiungi una quantità generosa del detergente liquido fornito con il raschietto (o acquistane un po' separatamente) sull'area interessata e usa il raschietto per sollevare i detriti bruciati.

Che tipo di raschietto usi sul piano cottura in vetro

Raschietto per vetro – Raschietto per piano cottura in vetroceramica e alogeno di qualità originale, antigraffio, adatto per piani cottura in vetroceramica e a induzione (1 raschietto per vetro e 5 lame)

Puoi usare un raschietto su un piano cottura in vetro

Qual è il modo migliore per pulire i piani cottura in ceramica

Pulisci il piano cottura in ceramica con acqua tiepida e saponata. Pulisci i fornelli con detersivo per piatti e acqua tiepida per rimuovere eventuali residui di bicarbonato di sodio. Lavora con un movimento circolare. Pulisci i fuochi del piano cottura con un panno morbido per conferire alla superficie un aspetto lucido, levigato e privo di residui.

Puoi usare il raschietto sul piano cottura in vetro

Questo raschietto multiuso maneggevole e facile da usare aiuta a rimuovere i residui di cibo bruciato dai piani cottura in ceramica e vetro senza graffiare la superficie. Per ottenere i migliori risultati, utilizzare il detergente per piani cottura Bar Keepers Friend.

Che tipo di lavasciuga puoi usare su un piano cottura in vetro

Bar Keepers Friend Cooktop Cleaner è un detergente leggermente abrasivo che non graffia le stufe con piano in vetro. Cospargi la polvere sull'area incriminata e strofina delicatamente la macchia usando un panno umido. Pulisci l'area con un panno in microfibra umido e ripeti fino a quando la macchia non scompare.

Cosa non dovrei usare sul mio piano cottura in vetro

Evita di usare pentole in ghisa, gres o ceramica sui piani cottura in vetro. Poiché questi materiali tendono ad essere pesanti e ruvidi, potrebbero graffiare la tua stufa. Se devi usarli, appoggiali delicatamente e qualunque cosa tu faccia, non trascinarli sulla superficie.

Puoi raschiare un piano cottura in vetro

Mentre il fornello è ancora umido, raschiare con molta attenzione le parti ostinate bruciate sulla mollica usando una lametta. Lavora un punto alla volta con un movimento uniforme per evitare di graffiare il vetro. Per un uso facile, efficace e sicuro è altamente raccomandato un supporto per lametta da barba afferrabile.

I graffi possono essere rimossi dal piano cottura in ceramica

Il bicarbonato di sodio o il bicarbonato di sodio possono essere utilizzati per rimuovere i graffi dal piano cottura in ceramica con relativa facilità. È un rimedio casalingo per la pulizia che si tramanda da generazioni. Basta mescolare il bicarbonato di sodio con l'acqua per ottenere una pasta densa, ma che può comunque essere facilmente applicata su qualsiasi superficie.

Puoi raschiare un piano cottura in vetro con una lametta

Non utilizzare l'angolo del raschietto o della lama del rasoio, poiché potrebbe graffiare il piano in vetro. Sebbene sia allettante per i pasticci estremi annullare tutto, in realtà è molto importante per la funzione generale del tuo piano cottura che il disordine sia completamente sradicato [fonte: Doman].

Come faccio a rendere nuovo il mio piano cottura in ceramica

Segui questi passaggi per un piano cottura in vetro nuovo di zecca:

  1. Spruzza del detersivo per piatti Dawn su tutto il piano di cottura in vetro.
  2. Cospargere di bicarbonato di sodio sull'Alba.
  3. Aggiungi un cucchiaio o due di perossido di idrogeno.
  4. Inizia a strofinare con una lavapiatti.
  5. Lascia agire la soluzione per circa tre minuti, quindi pulisci.

Puoi usare un raschietto per il piano cottura in vetro

Non utilizzare l'angolo del raschietto o della lama del rasoio, poiché potrebbe graffiare il piano in vetro. Sebbene sia allettante per i pasticci estremi annullare tutto, in realtà è molto importante per la funzione generale del tuo piano cottura che il disordine sia completamente sradicato [fonte: Doman].

Come si raschia un piano cottura in vetro

Mentre il fornello è ancora umido, raschiare con molta attenzione le parti ostinate bruciate sulla mollica usando una lametta. Lavora un punto alla volta con un movimento uniforme per evitare di graffiare il vetro. Per un uso facile, efficace e sicuro è altamente raccomandato un supporto per lametta da barba afferrabile.

Come si pulisce un raschietto per piano cottura in vetro

Come pulire un piano cottura in vetro?

  1. Per prima cosa usa un raschietto di metallo (trovato nel tuo negozio di ferramenta locale) per pulire gli accumuli di cibo.
  2. Una volta che il piano cottura si è raffreddato, aggiungere alcune gocce di un detergente per piani cottura approvato per vetroceramica.
  3. Dopo alcuni minuti, utilizzare un detergente per piani cottura certificato per strofinare la superficie.

Cosa può rovinare una stufa con piano in vetro

  • Usando spugne grossolane o lana d'acciaio.
  • Usare un detergente mentre la stufa è ancora calda.
  • Usare un detergente per vetri per pulire il piano cottura.
  • Riposare i coperchi caldi a faccia in giù su un piano cottura fresco.
  • Far scorrere pentole pesanti (come la ghisa) sulla superficie del piano cottura.
  • Non pulire il piano cottura in vetro dopo ogni utilizzo.

Altri articoli…•

Come si ottengono segni di bruciature da una stufa in ceramica

Prepara una pasta detergente con bicarbonato di sodio e acqua tiepida fino a ottenere la consistenza del dentifricio. Applicare la pasta sui residui di padella bruciati sul piano cottura. Lasciar riposare per circa 10 minuti. Rimuovere eventuali residui di bruciato, utilizzando un panno umido.

Come si pulisce un piano cottura in vetro nero

Una volta che il piano cottura è freddo, spruzzare la superficie con l'aceto bianco. Quindi, cospargi generosamente di bicarbonato di sodio sull'aceto. Metti un asciugamano pulito, imbevuto di acqua calda e strizzato, sopra la miscela di aceto e bicarbonato di sodio. Lascia che questa miscela faccia la sua magia per 10-15 minuti.

Puoi usare Windex su piani cottura in ceramica

Detergenti da evitare

Molti proprietari di piani cottura in vetroceramica si rivolgono a detergenti a base di ammoniaca, come Windex, quando devono affrontare cibo incrostato.

Puoi strofinare un piano cottura in vetro

Il tuo piano cottura è abbastanza resistente, ma le spugne abrasive o le spazzole per la pulizia potrebbero lasciare graffi . Utilizzare materiali per la pulizia più morbidi, come panni in microfibra o spugne. Le lame di rasoio sono l'eccezione a questa regola e ne parleremo di seguito.

Che tipo di scrubber va bene per una stufa con piano in vetro

Un prodotto per la pulizia morbida, una spugna abrasiva non abrasiva e un raschietto per rasoio con piano in vetro ti aiuteranno a pulire facilmente il tuo piano cottura. Basta spruzzare una generosa quantità di detergente per scrub morbido sul vetro e strofinare con la spugna abrasiva. Raschiare le aree bruciate, ad esempio intorno agli anelli del bruciatore, con un raschietto.

Puoi usare una spugna abrasiva sul piano cottura in vetro

Non utilizzare detergenti abrasivi, spugne abrasive, lana d'acciaio o una spazzola in quanto potrebbero graffiare la superficie del vetro o lasciare residui. Indossa un guanto da forno e usa una lametta a un filo, raschiando con un angolo di 45 gradi. Il raschietto può essere acquistato in un negozio di ferramenta, assicurati solo che sia per un piano cottura in vetro.

Puoi usare una spugna per strofinare su un piano cottura in vetro

Spugne stropicciate

Va bene usare il lato morbido della spugna per pulire il piano di cottura in vetro. Evita l'impulso di capovolgerlo e usa il lato scrub, però. È troppo abrasivo e può causare graffi sulla superficie.

Video: Miglior Raschietto Cooktop In Ceramica

Torna su