Le 5 migliori mappe di Overwatch

Nel tempo in cui Overwatch è stato in circolazione, sono state rilasciate 15 mappe (senza includere le mappe evento e le varianti evento di queste 15 mappe). Con cinque tipi di mappe principali di Overwatch tra cui scegliere, il gioco ha un sacco di diversità. I cinque tipi di mappe principali sono «Assalto», «Scorta», «Ibrido», «Controllo» e «Arena».

Ogni giocatore e personaggio pụ utilizzare i diversi punti di ogni mappa in molti modi. Se il vostro personaggio pụ volare, aggrapparsi o teletrasportarsi, sarete in grado di raggiungere nuove altezze e nuovi luoghi per utilizzare il potenziale del vostro personaggio. Se il tuo personaggio non pụ, potrai muoverti con i tuoi compagni di terra e raggiungere facilmente il tuo obiettivo. Tuttavia, anche se siete bloccati a terra, questo non significa che non ci sia una porta di servizio. Molti punti sono nascosti nelle mappe e possono non essere il percorso ovvio per la squadra avversaria, quindi ognuno nella tua squadra ha il potenziale per essere fantastico.

Blizzard ha progettato ogni mappa con l’abilità di ogni personaggio in mente. Questo modo di pensare durante il processo di creazione ha permesso che si verificassero molte mosse inaspettate, che cambiano il gioco, dando al giocatore tutte le possibilità che pụ trovare a portata di mano. Senza ulteriori indugi, presentiamo le migliori mappe di Overwatch!

Assault – Hanamura

Hanamura è una delle mappe di Overwatch più ambiziose in termini di design. Con sede in Giappone, la rappresentazione artistica è molto orientata verso la cultura asiatica, come dovrebbe essere.

I giocatori della squadra attaccante devono combattere dal punto di partenza della mappa e catturare due punti contro la squadra nemica. La squadra avversaria deve tenere a bada gli attaccanti e cercare di impedire alla squadra avversaria di avanzare fino alla fine. Una volta che la squadra in attacco cattura entrambi i punti o la squadra in difesa ha tenuto la squadra in attacco fuori dal punto fino alla scadenza del tempo assegnato, la partita è finita e la rispettiva squadra che ha completato il suo obiettivo vince.

La mappa Hanamura ha molte porte secondarie degne di nota che i giocatori possono utilizzare quando vanno contro la squadra avversaria. Mentre la maggior parte di queste entrate sono visibili a entrambe le squadre, sono comunque accessibili per entrambe le parti per avanzare o fermarsi. Un buon esempio di una di queste entrate è sul muro tra il punto di spawn e il primo obiettivo. Se guardate il muro, troverete tre buchi. Ognuna di queste buche ha una piattaforma su cui stare, che i giocatori possono usare rapidamente per attaccare, nascondersi o saltare senza essere notati (se una delle due squadre avversarie sta guardando a livello del suolo).

L’altro modo in cui questa mappa è progettata è che la squadra che attacca «entri» nella base della squadra che difende. Anche se ci sono più punti di accesso che la squadra attaccante e la squadra difensiva possono utilizzare per fermare o progredire, la squadra attaccante entra comunque in una stanza dove i difensori sono in attesa. Questo setup permette molte perdite, principalmente aiutando la squadra in difesa a resettare rapidamente i propri personaggi dopo un’uccisione.

La capacità di Hanamura di aiutare sia la squadra in difesa che quella in attacco causa molto stress a entrambe le parti. Ci sono molte scorciatoie per raggiungere la destinazione desiderata, grazie alla capacità di molti personaggi di attraversare terreni e ostacoli inaspettati. Un esempio di questo si trova direttamente dopo la cattura del primo punto. Un grande divario con la morte che ti aspetta sotto è cị che ti separa da una scorciatoia di 20 secondi. Se il tuo personaggio scelto pụ fare il salto, tu e la tua squadra potete trarne grande beneficio. Tuttavia, poiché questa scorciatoia è ben nota, molti nemici avversari sono consapevoli di questo punto e si assicureranno costantemente che nessuno lo usi per attaccare il loro punto. Questo salto pụ anche essere fatto nella direzione opposta, in modo che la squadra in difesa possa facilmente tornare al primo punto e rientrare rapidamente nella lotta.

Escort – Guard Point: Gibraltar

Guard Point: Gibraltar è facilmente in cima alla lista di Overwatch delle mappe di scorta più divertenti da giocare. Basata sulla penisola iberica d’Europa, la mappa si trova sulla costa di quella che sembra essere una montagna, ma è in realtà una grande roccia monolitica.

L’obiettivo della mappa è che la squadra che attacca scorti un carico utile dall’inizio alla fine. L’obiettivo della squadra in difesa è quello di impedire alla squadra di avanzare con il carico utile il più lontano possibile. Più la squadra che attacca è lontana dal suo obiettivo, più è vantaggioso per la squadra che difende.

Affinché il carico utile si muova, gli attaccanti devono posizionarsi vicino o sopra il carico utile. Questo rallenta la progressione degli attaccanti e mantiene i difensori in piedi. In Watchpoint: Gibraltar, molti attaccanti si muoveranno davanti al carico utile, cercando di liberare la strada e di distrarre la squadra in difesa dal muoversi verso di loro e andare per il carico utile. Maggiore è la distanza tra la squadra che attacca e quella che difende, più velocemente la squadra che attacca pụ spostare il suo carico utile.

Watch Point: La configurazione della mappa di Gibilterra permette ad entrambe le squadre di essere in vantaggio, a seconda della loro configurazione. Le truppe di terra in difesa, come Bastion, possono raggiungere in rapida successione aree della mappa che normalmente richiederebbero più tempo, permettendo una strategia inaspettata. Le truppe d’attacco possono anche prendere questi stessi percorsi e avvicinarsi di soppiatto alla squadra in difesa per farsi strada.

Lookout Point: La semplice mappa di scorta di Gibilterra rende il combattimento faccia a faccia con i tuoi avversari molto intenso durante tutta la partita.

Hybrid – King’s Row

Immagina una mappa che combina il concetto di assalto e di scorta. Ora immaginate la pura follia dall’inizio alla fine. Basato in Inghilterra, King’s Row offre un paesaggio urbano vario in cui i giocatori possono attraversare e avvicinarsi al loro obiettivo nei molti modi disponibili.

Con molte aree che esaltano l’altezza e la capacità di volare, King’s Row offre nuove opportunità per scatenare un assalto aereo ai tuoi nemici. Inoltre, il suo primo punto obiettivo, che la squadra che attacca deve catturare, ha molte aree dove la squadra che difende pụ sistemarsi ed essere preparata per un combattimento inaspettato. Una volta che la squadra attaccante ha catturato il punto, come in Hanamura, la squadra attaccante è immersa in una zona di guerra chiusa.

Anche allora, sia la squadra che attacca che quella che difende pụ avere il vantaggio dell’altezza sull’altra, saltando in cima a stanze e passerelle che la squadra avversaria pụ cercare di usare a proprio vantaggio. Questi vantaggi possono cambiare completamente la partita, rendendo difficile per entrambe le squadre la rimonta dopo un attacco prolungato.

La capacità di King’s Row di tenere i giocatori sul filo del rasoio dall’inizio alla fine rende l’esperienza molto intensa, e continua a tenere i giocatori sul bordo della loro sedia, anche dal lancio del gioco.

Control – Lijiang Tower

Nessun altro tipo di mappa è più snervante della mappa di tipo control Lijiang Tower, con sede nel paese della Cina. Con tre segmenti distinti, Lijiang Tower diventa sempre più intenso ad ogni giro.

Gran parte dell’intensità di Lijiang Tower proviene dai tre luoghi inclusi nel suo arsenale. Ogni mappa presenta più punti di ingresso con checkpoint, e rende il gioco meraviglioso. Due dei punti di controllo delle mappe si trovano all’aperto, mentre uno di essi è quasi interamente al chiuso.

Tutte le mappe hanno entrate multiple che i giocatori possono usare per accedere al checkpoint per prendere il comando e dirigere il gioco per la loro squadra. Queste entrate sono sotto forma di finestre, grandi porte, gocce e altro. Una mossa ben pensata potrebbe, in teoria (e in pratica), uccidere tutti i giocatori avversari che stanno contestando o controllando il punto.

Per vincere una partita su mappa di controllo, i giocatori devono tenere un punto per un determinato periodo di tempo contro la squadra nemica. Le squadre avversarie possono contestare il punto, inducendo la squadra che controlla a non vincere fino a quando tutti i membri della squadra che contesta sono eliminati o uccisi. Questo rende questo tipo di mappa molto stressante. Rimanere in vita non è mai stato coś importante in Overwatch.

Lijiang Tower fa un lavoro incredibile nel tenere i giocatori sulle spine con un rapido accesso ai checkpoint e un costante combattimento testa a testa con la squadra avversaria.

Arena – Ecopoint: Antarctica

L’ultima mappa della nostra lista è Ecopoint: Antarctica. Anche se la mappa è stata usata per vari motivi e tipi di giochi, viene sempre indicata come una mappa «arena». La mappa contiene molte stanze a cui possono accedere tutti i giocatori e le persone. I giocatori possono anche entrare nella stanza di spawn della squadra avversaria se lo ritengono necessario.

Questa mappa appare nelle partite in cui i giocatori si affrontano in una partita ad eliminazione, eliminando i giocatori uno ad uno finché la squadra avversaria non ha più giocatori vivi. Questa esperienza fa pensare i giocatori prima di scegliere il loro personaggio, poiché la tua morte potrebbe essere la ragione per cui la tua squadra perde un round.

Un’altra caratteristica che molti hanno amato è il fatto che Ecopoint: Antarctica ha zero pacchetti salute. Senza pacchetti salute disponibili, i guaritori e i personaggi di supporto diventano una selezione quasi necessaria da utilizzare. Questa caratteristica aggiunta di non includere i pacchetti di salute rende i giocatori molto consapevoli della scelta del loro personaggio e del metodo di attacco agli altri giocatori.

Mentre molti normalmente corrono e sparano, i giocatori tendono ad avere una forma timida di attacco su questa particolare mappa, per una buona ragione. Con molte stanze che hanno entrate multiple, pavimenti o soffitti esposti, pareti aperte o mancanza di spazi per nascondersi, i giocatori si sentono consapevoli e vulnerabili di ogni scelta che fanno durante gli attacchi che ricevono.

Ecopoint: Antarctica porta la diversità all’arsenale di mappe e divertimento di Overwatch.

In conclusione

In un gioco incentrato sul combattimento contro squadre avversarie, i giocatori sono spesso in balia della mappa. Se una mappa è progettata male o lascia il giocatore incapace di prendere decisioni rapide, i giocatori saranno superati di volta in volta dalla mappa stessa o dal loro nemico. Blizzard ha dimostrato la sua maestria nel campo della creazione di mondi di videogiochi che si sentono vivi, immersivi e intuitivi per il giocatore, e il loro lavoro su Overwatch non fa eccezione.

Related Stories

Llegir més:

Amazon Music Unlimited vs. Amazon Prime Music

Uno dei vantaggi dell'iscrizione ad Amazon Prime è Prime Music, un servizio di streaming...

Come ottenere i frammenti di stelle in Animal Crossing

Uno dei piaceri più semplici di Animal Crossing : New...

Come scannerizzare documenti con il tuo telefono Android o...

Le funzioni aggiornate di iOS e Google Drive ti permettono di scannerizzare documenti...

Come usare il mirroring dello schermo (Miracast) in Windows...

Cosa devi sapere Vai al Centro Azioni ...

Come usare WhatsApp su Android

Essendo una delle applicazioni di messaggistica istantanea più popolari, vale la pena avere WhatsApp...

Il Nintendo Switch è gratis?

Nonostante la sua lunga storia di region locking , Nintendo ha cambiato il...