Minecraft Biomi spiegati: il bioma dei funghi!

I numerosi biomi di Minecraft sono spesso confusi, e il bioma Mushroom è il più misterioso di tutti. Diamo un’occhiata a questo scherzo della natura virtuale e vediamo cosa lo fa funzionare.

Il bioma dei funghi è anche conosciuto come “Campi di funghi”. “

Dove trovare il Bioma Fungo

Per raggiungere un Bioma Fungo hai bisogno di gambe di mare robuste. Hai bisogno di un sacco di vela (o di nuoto se sei il Michael Phelps di Minecraft). Il bioma dei funghi si trova per lo più lontano nell’oceano, non collegato a nessun’altra massa terrestre. Il bioma dei funghi si trova principalmente lontano nell’oceano, non collegato ad altre terre emerse. Ci sono alcuni rari casi di biomi a fungo che sono collegati alla trama principale in cui i giocatori spawnano. È possibile distinguere immediatamente la differenza tra un bioma a fungo e un bioma normale dal colore distinto del micelio (l’erba che si trova nel bioma a fungo ).

Perché il bioma fungino è unico?

Come menzionato sopra, c’è Mycelium nel bioma dei funghi e questo è cị che permette ai funghi di prosperare in tutta l’area . Generalmente, un blocco respinge i funghi e non permette loro di crescere in piena luce, mentre il Micelio permette loro di crescere a qualsiasi ora del giorno o della notte. Enormi funghi crescono anche sul micelio, il che fa risaltare ancora di più il bioma.

Il bioma dei funghi è un ottimo posto per vivere

Per qualche ragione, i biomi dei funghi sono generalmente sicuri. Mentre quasi tutti i biomi possono generare mob ostili, i biomi di funghi generalmente non lo fanno. Gli unici mostri presenti in natura sono Mooshrooms (la versione fungina delle mucche, nel caso non lo sapeste ) e pipistrelli, rendendolo un habitat pacifico per tutti i giocatori che possono divertirsi e non preoccuparsi di scatenare lotte. La sicurezza di questo bioma si estende anche al sottosuolo. Creepers generalmente non apparirà, ma se c’è una miniera, un dungeon o una fortezza, verrà creato uno spawner . Inoltre, illagers pụ apparire durante le incursioni e il fulmine ha una piccola possibilità di creare trappole per scheletri.

La scorta illimitata di cibo del bioma dei funghi

Se hai le risorse disponibili per fare una ciotola, dovresti avere le risorse per fare uno stufato di funghi. La mancanza di cibo non è mai un problema nel bioma dei funghi, dato che i funghi e i rospi dovrebbero inondare la zona.Quando un giocatore tosa un fungo Mooshroom, questo si trasforma in una mucca normale. Quando si tosa il Mooshroom, esso lascia cadere cinque funghi rossi.

Mooshrooms contiene più dei soli funghi . Quando un Mooshroom viene ucciso, ha la possibilità di lasciar cadere carne cruda, pelle o anche bistecche (quest’ultimo accade solo se vengono bruciati e uccisi).

Inoltre, è possibile coltivare in un bioma Fungo, anche se a prima vista non sembra. Per coltivare in un bioma di funghi, rompi il blocco di micelio e metti il blocco di terra che ti viene dato in cambio.

Gli svantaggi del bioma a funghi

Mentre il bioma a funghi ha enormi funghi a perdita d’occhio, c’è una netta mancanza di alberi. Mentre è possibile far crescere alberi nel bioma dei funghi da piantine , pụ essere molto difficile farlo (il che pụ rendere la sopravvivenza molto difficile). Quando la terra, l’erba o qualsiasi altra cosa di questo tipo viene messa vicino al micelio, il micelio supera il blocco di terra e lo trasforma in micelio. Fare una piattaforma rialzata che non sia in contatto con il micelio dovrebbe fare il trucco. Ricordatevi solo di portare con voi le piantine quando viaggiate verso la vostra potenziale nuova casa.

Preparati per la caccia al bioma di funghi

Anche se i biomi di funghi sono difficili da trovare, sono un posto molto interessante in cui vivere e sperimentare. Cerca sicuramente di trovare il tuo piccolo rifugio senza nemici e divertiti in un mondo pieno di funghi. Ricordati di prepararti per un lungo viaggio tra la terraferma, l’oceano e la tua destinazione. Non abbiate paura di fermarvi nelle isole lungo la strada per rifornirvi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su