Myspace è morto?

Myspace è un social network che una volta era tra i siti più popolari del web, ma col tempo è rimasto indietro, mentre concorrenti come Facebook, Twitter e Instagram hanno preso il sopravvento. Myspace è morto e sepolto? Non esattamente, ma questo dipende da cosa ne pensi ora e se considereresti ancora di usarlo. Il sito ha avuto un periodo piuttosto duro nel corso degli anni, ma che ci crediate o no, molte persone lo usano ancora come uno dei loro principali siti di social networking. Ecco come ha iniziato Myspace, quando ha iniziato il declino e come sta cercando di rimbalzare.

Il social network più visitato dal 2005 al 2008

Myspace è stato lanciato nel 2003. Friendster ha ispirato i fondatori di Myspace, e la rete sociale è andata ufficialmente in onda sul web nel gennaio 2004. Dopo il suo primo mese online, più di un milione di persone si sono iscritte. Nel novembre 2004, quel numero era cresciuto fino a 5 milioni. Nel 2006, Myspace ha ricevuto più visite di Google Search e Yahoo!Mail, rendendolo il sito più visitato negli Stati Uniti. Nel giugno di quell’anno, Myspace era responsabile di quasi l’80% di tutto il traffico dei social network.

L’influenza di Myspace sulla musica e la cultura pop

Myspace è oggi un social network per musicisti e band, oltre che un importante editore di contenuti. Gli artisti possono caricare le loro intere discografie e persino vendere musica dai loro profili. Per un po’, Myspace è stato l’unico nome in città per i musicisti emergenti. Nel 2008, un importante redesign per le pagine musicali è stato lanciato, portando con sé nuove funzionalità. Durante il periodo in cui Myspace era più popolare, è servito come uno strumento prezioso per i musicisti.

Perdere contro Facebook

Per quanto Myspace fosse esplosivo, impallidiva in confronto alla velocità con cui Facebook è diventato il gigante di Internet che è oggi. Nell’aprile 2008, sia Facebook che Myspace attiravano 115 milioni di visitatori unici al mese in tutto il mondo, e Myspace stava ancora guadagnando solo negli Stati Uniti. Nel dicembre 2008, Myspace ha avuto un picco di traffico negli Stati Uniti con 75,9 milioni di visitatori unici. Mentre Facebook cresceva, Myspace sub́ una serie di licenziamenti e riprogettazioni nel tentativo di ridefinirsi come un social network di intrattenimento. È stato stimato nel marzo 2011 che il sito era passato da 95 milioni a 63 milioni di visitatori unici nell’ultimo anno.

La lotta per innovare

Anche se diversi fattori hanno innescato il declino di Myspace, un argomento è che l’azienda non ha mai capito come innovare abbastanza bene per tenere il passo con la concorrenza. Sia Facebook che Twitter hanno continuato a lanciare grandi riprogettazioni e caratteristiche che hanno aiutato a rimodellare il social web in meglio, mentre Myspace è rimasto più o meno stagnante, e non ha mai veramente fatto un ritorno, nonostante il suo sforzo di lanciare diversi redesign.

Ma Myspace è davvero morto?

Nella mente di molti, Myspace è ufficiosamente morto. La maggior parte delle persone sono passate ad altri social network come Facebook, Twitter, Instagram e TikTok. Per gli artisti, le piattaforme di condivisione video come YouTube e Vimeo sono diventate enormi siti di comunità sociali che possono essere utilizzati per generare un’enorme esposizione. Ufficialmente, peṛ, Myspace è tutt’altro che morto. Se vai su myspace. Com, vedrete che è molto vivo, anche se per lo più si è allontanato dal social networking per diventare un sito di musica e intrattenimento curato. A partire dal 2019, il sito ha contato più di 7 milioni di visite mensili.

Lo stato attuale di Myspace

Nel 2012, Justin Timberlake ha twittato un link a un video che presentava una riprogettazione completamente nuova della piattaforma Myspace e un nuovo approccio per unire musica e social network. Quattro anni dopo, nel 2016, Time Inc. ha acquisito Myspace e altre piattaforme di proprietà della società madre Viant per ottenere l’accesso ai dati che potrebbero essere sfruttati per il targeting degli annunci. Sulla homepage di Myspace, troverete una varietà di notizie di intrattenimento non solo sulla musica, ma anche su film, sport, cibo e altri argomenti culturali. I profili rimangono una caratteristica centrale del social network, ma gli utenti sono incoraggiati a condividere la propria musica, i video, le foto e persino gli eventi dei concerti. Myspace non è certamente quello che era, né ha la base di utenti attivi che aveva quando ha raggiunto il picco nel 2008, ma è ancora vivo. Se ti piace la musica e l’intrattenimento, potrebbe valere la pena di controllare.

Related Stories

Llegir més:

Amazon Music Unlimited vs. Amazon Prime Music

Uno dei vantaggi dell'iscrizione ad Amazon Prime è Prime Music, un servizio di streaming...

Come ottenere i frammenti di stelle in Animal Crossing

Uno dei piaceri più semplici di Animal Crossing : New...

Come scannerizzare documenti con il tuo telefono Android o...

Le funzioni aggiornate di iOS e Google Drive ti permettono di scannerizzare documenti gratuitamente...

Come usare il mirroring dello schermo (Miracast) in Windows...

Cosa devi sapere Vai al Centro Azioni ...

Come usare WhatsApp su Android

Essendo una delle applicazioni di messaggistica istantanea più popolari, vale la pena avere WhatsApp...

Il Nintendo Switch è gratis?

Nonostante la sua lunga storia di region locking , Nintendo ha cambiato il...