A cosa servono i media server in auto?

Un media server è un tipo di computer che memorizza e distribuisce contenuti audio e video. I media server domestici sono tipicamente utilizzati per distribuire contenuti video e audio a varie postazioni in casa, ma lo scopo dei media server per auto è solitamente più mirato. Questi server sono in genere progettati per fornire contenuti all’unità principale. Tuttavia, un media server in auto pụ anche servire uno scopo più ampio per fornire media in streaming a una varietà di dispositivi che sono tutti collegati attraverso una rete wireless.

Alcune unità principali includono un SSD o un disco rigido tradizionale, e altre hanno connessioni USB o slot per schede SD per aggiungere memoria. Altri sono direttamente compatibili con i media server, e alcuni possono collegarsi a un media server tramite un ingresso ausiliario. Nella maggior parte dei casi, dovrete impostare un media server da soli, il che permette una grande quantità di personalizzazione.

I media server possono includere:

  • Archiviazione su disco rigido allo stato solido o tradizionale
  • Unità ottiche
  • Archiviazione USB
  • Archiviazione su scheda SD
  • Connettività di rete

Alcuni tipi di media server in auto includono:

  • Sistemi di infotainment OEM
  • Supporti di memorizzazione aftermarket
  • Media server fai da te

Opzioni di intrattenimento notevolmente ampliate

Ci sono diversi tipi di media server, e ogni sistema funziona in modo leggermente diverso. La funzionalità di base dei media server in auto è la memorizzazione di uno o più file digitali a cui si pụ accedere in remoto tramite un’unità principale o un computer. Questo pụ essere ottenuto tramite connessioni dirette audio e video o tramite una connessione di rete, e il media server più elementare è semplicemente un’unità NAS (Network Attached Storage) da cui un’unità principale o un computer pụ estrarre il contenuto.

I server più complicati sono essenzialmente computer che svolgono la stessa funzione. Nel caso di unità principali che non sono state progettate per l’uso con i media server, il media server pụ inviare dati audio e video a un ingresso ausiliario. Questi media server sono tipicamente collegati a un display LCD e sono controllati da un touch screen o da un metodo di input alternativo. Alcuni media server aftermarket includono anche unità ottiche e altre opzioni.

Quando monti un media server per la tua auto, hai molto spazio di manovra. Per esempio, è possibile riutilizzare un vecchio computer portatile o collegare un piccolo computer a un inverter e trasmettere media in streaming all’unità principale, ai telefoni, ai tablet e ad altri dispositivi.

Disponibilità di media server OEM

Diversi sistemi di infotainment OEM includono una qualche forma di funzionalità media server, anche se in genere non includono un’unità server separata. Il Sync della Ford, l’UVO della Kia e sistemi di infotainment simili sono in grado di memorizzare e riprodurre file audio e video. Altri sistemi di infotainment non includono alcun tipo di memoria integrata, ma permettono l’accesso ai contenuti digitali tramite un lettore di schede SD o una connessione USB.

Aggiungere un media server a un sistema audio/video esistente

Se vuoi aggiungere un media server alla tua auto o camion, hai alcune opzioni. La soluzione più semplice è quella di comprare un media server costruito appositamente. Se non sei contrario ad aggiornare anche la tua unità principale, puoi anche acquistare un’unità principale video che è progettata per lavorare con un media server.

L’altra opzione è quella di costruire un server autonomo. Ci sono molti modi per farlo, ma di solito avrete bisogno di alcuni componenti di base come:

  • Un qualche tipo di computer
  • Uno schermo
  • Un dispositivo di input
  • Connessioni per il sistema audio

Se avete un vecchio portatile in giro, forse potete riutilizzarlo come media server per la macchina. Altre opzioni facili sono i tablet e gli smartphone. Tuttavia, si potrebbe anche considerare la costruzione di un nuovo sistema o l’utilizzo di un computer a basso profilo, da scaffale. Sono anche disponibili diversi piccoli computer a basso costo basati su Linux.

Alcuni dei media server più sofisticati usano schermi tattili LCD, che si prendono cura dei requisiti del display e dei dispositivi di input. In questo caso, l’audio pụ essere convogliato attraverso un ingresso ausiliario sull’unità principale, mentre il touch screen viene utilizzato per visualizzare i contenuti video.

Related Stories

Llegir més:

Come salvare le informazioni di contatto dall’e-mail dell’iPhone

L'applicazione Mail for iPhone permette di aggiungere un mittente alla lista dei contatti...

Perché dovresti usare Facebook?

Se sei un utente di Facebook da sempre o non hai mai avuto un...

Nintendo Switch, recensione e prezzo.

Leggi la recensione completa di Nintendo Switch, le caratteristiche, i prezzi e tutti i...

Come rimuovere i file musicali clonati con Duplicate Cleaner

Quando la vostra libreria musicale si accumula, è comune che di tanto in tanto...

Fai queste 12 cose prima quando prendi un nuovo...

Quando prendi un nuovo iPhone - soprattutto se è il tuo primo...

Leadership su Twitter: una biografia di Noah Glass

La persona che per prima ha chiamato Twitter "Twitter" deve fare milioni...