Perché Clash Royale non è libero di giocare

Clash Royale non è un gioco a pagamento. Il gioco è innegabilmente divertente e sorprendentemente profondo, ma alcune persone hanno ancora un problema con esso. Questa lamentela viene fatta abbastanza spesso, sia per scherzo che sul serio, e semplicemente non si adatta al gioco nella pratica. Come molti giochi free-to-play , è possibile spendere soldi per avanzare i propri progressi, ma c’è molto di più nel gioco.

Partendo dall’inizio

Questo problema deriva in parte da come il gioco è stato semplificato da molti giochi di carte collezionabili . Ci sono solo poche decine di carte, e alcune carte che complicano la strategia sono disponibili solo più tardi. Puoi averne solo 8 alla volta, quindi è possibile fare strategia e leggere il tuo avversario in partite brevi. Poiché il gioco è coś snello, ci sono meno istanze di RNG (generatore di numeri casuali) in questo gioco che in giochi come Hearthstone , poiché il tuo mazzo è coś piccolo. La casualità ti colpisce solo all’inizio con le tue carte iniziali. Questo pụ avere un effetto; se il tuo avversario non ha i suoi segnalini disponibili, allora puoi ottenere un vantaggio iniziale. Tuttavia, le probabilità di vincere basate solo sulla casualità nei primi giochi sono scarse. È uno di quei problemi che esistono in in gran parte nelle ipotesi.

Buy your way out

È possibile per un giocatore che ha un sacco di soldi comprare la propria strada in incredibili mazzi di alto livello e vincere? Non è impossibile, ma questo processo di pensiero sconta che non ci sono molti contatori di carte che improvvisamente non funzionano perché un giocatore è di livello molto alto e l’altro no. Questo non succede. Ci sono alcuni problemi con le carte leggendarie che sono più difficili da ottenere a meno che tu non sia in gamme di livello più alto, ma non è che i giocatori esperti stanno usando tutte le carte leggendarie ed epiche. Usano una buona varietà di carte, e i loro mazzi e le loro tattiche sono spesso riconoscibili anche ai giocatori di livello inferiore di .

Pay to Win

Questo gioco non è pay to win, è pay to compete, e questa è una grande differenza. Pagare per competere è semplicemente la realtà della vita. Come Emily Greer, CEO di Kongregate , spiega, gli hobby della vita reale possono avere livelli simili in cui le persone che vogliono prendere sul serio le loro passioni spendono soldi in attrezzature migliori. Le famiglie dei giocatori di baseball della gioventù devono spendere soldi in buone attrezzature, viaggi ed eventi per arrivare a competizioni di alto livello, ma questo non significa che non ci si possa divertire giocando sul campo o in una squadra di club.

Matchmaking

Grazie a matchmaking , puoi giocare a questo gioco gratuitamente se vuoi. Tra l’apertura dei forzieri gratuiti, l’ottenimento del forziere della corona e lo sblocco dei forzieri della ricompensa, si pụ facilmente sentire che si stanno facendo progressi a prescindere. I clan sono utili per ottenere aggiornamenti di carte grazie alle richieste di carte.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Ir arriba